Xiaomi Redmi Note 7 contro la concorrenza: la lotta dei cellulari di meno di 150 euro

Xiaomi ha appena presentato (di nuovo) il Redmi Note 7, questa volta nel nostro paese, e lo ha fatto a prezzi che rendono molto difficile competere con l'azienda cinese anche nella gamma più conveniente: il modello più semplice sarà acquistato per 149 euro come prezzo di lancio. Questo fatto è ancora più rilevante se si considera che il Note 7 integra uno schermo da 6,3 pollici e ha una fotocamera da 48 megapixel.

Quale telefono Android può resistere a te per prezzo e prestazioni? Abbiamo confrontato le proposte più interessanti e attuali che possiamo trovare su Android per meno di 150 euro: Samsung Galaxy J4 +, Alcatel 3V, Nokia 5.1, Honor 7A, Huawei P Smart 2018 (il nuovo modello è fuori budget), BQ Aquaris C, Wiko View 2 Go, Moto E5 e un altro terminale Xiaomi, lo Xiaomi Mi A2 Lite. Questi sono i risultati

Tabella delle specifiche di riepilogo

Xiaomi Mi A2 Lite

Honor 7A

Nokia 5.1

Redmi Note 7

Alcatel 3V

Samsung Galaxy J4 +

Huawei P Smart 2018

BQ Aquaris C

Wiko View 2 Go

Moto E5

schermo

5,84 pollici con tacca. 19: 9. FullHD +

5,7 pollici 18: 9 HD + 1.440 x 720 pixel

IPS / LCD da 5,5 pollici. Risoluzione FullHD +. Proporzioni 18: 9

6,3 pollici 19,5: 9
Risoluzione FullHD + (2.340 x 1.080 px)
LTPS Incell

6.0 "LCD (IPS) FullHD + 18: 9 (2160 x 1080) 2.5D

6.0 "HD + 18: 9.

5.65 "FullView. Risoluzione FullHD + (2.160 x 1.080 pixel e 427 dpi). 18: 9

IPS 5.45 "HD + 18: 9 (1.440 x 720). Quantum Color +

5.93 "IPS HD +

HD + 2160 x 1080, 5.7 "18: 9, 283ppi

Processore

Snapdragon 625

Snapdragon 430

MediaTek MT6755S (Helio P18)

Snapdragon 660

Mediatek MT8735A

Snapdragon 425

Kirin 659. Octa-core Cortex A53 a 2,36 GHz

Snapdragon 425

Snapdragon 430

Snapdragon 425

RAM

3 GB / 4 GB

2 GB / 3 GB

2 GB / 3 GB

3 GB / 4 GB

2 / 3GB

2 / 3GB

2 / 3GB

2GB

2 / 3GB

2GB

Conservazione

32 GB / 64 GB espandibile

16/32 GB espandibile

16/32 GB (espandibile fino a 128 GB)

32 GB / 64 GB / 128 GB espandibile

16/32 GB espandibile

16/32 GB espandibile

32 GB / 64 GB espandibile

16 GB espandibile

16/32 GB espandibile

16 GB espandibile

Batteria

4.000 mAh

3.000 mAh

2.970 mAh

4.000 mAh con ricarica rapida 18 W.

3.000 mAh

3.300 mAh

3.300 mAh

3.000 mAh con Quick Charge 3.0

4.000 mAh

4.000 mAh

Macchine fotografiche

Posteriore: 12 MP f / 2.2 + 5 MP f / 2.2. Anteriore 5 MP

Posteriore: 13 MP, f / 2.2, flash LED. Anteriore 8 MP, f / 2.0, flash LED

Dorso: 16 megapixel f / 2.0 Rilevamento automatico della scena LED Flash PDAF. Anteriore: 8 megapixel Angolo di 84,6 gradi

Posteriore: 48 MP + 5 MP. Anteriore 13 MP

Dorso: 12 + 2 MP, LED f / 2,2, 1,25 µm

Posteriore: AF 13 MP (F1.9). Anteriore: 5MP (F2.2)

Posteriore: 13 + 2MP, f / 2.2, autofocus, flashLED. Anteriore: 8MP, f / 2.0

Posteriore: 13 MP, f / 2.0, PDAF, AutoHDR, video FullHD, RAW, flash LED. Anteriore: 5 MP, flash LED f / 2.0

Posteriore: video da 12MP, 1,25 µm, HDR, flashLED, PDAF, 1080p / 30fps. Anteriore: 5MP

Posteriore: 13MP, f / 2.0. Anteriore: 5MP

Software

Aggiornato ad Android 9.0 (Pie). MIUI 10; Android One

Android 8.0 Oreo + EMUI 8.0

Android 8.1 (Android One)

Android 9 Pie
MIUI

Android 8.0

Android 8.1

Android 8.0 Oreo + EMUI 8.0

Android 8.1

Android 8.1

Android 8.0

Altri

WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, radio FM, connettore USB-C, lettore di impronte digitali (posteriore), jack per cuffie.

4G LTE, doppia SIM, WiFi, Bluetooth 4.2, GPS + Glonass, minijack, radio FM, MicroUSB

4G / LTE Cat 4, GPS / AGPS / GLONASS, Bluetooth 4.2, WiFi 802.11 a / b / g / n, NFC, radio FM, jack da 3,5 mm, lettore di impronte digitali sul retro, micro USB 2.0, doppia SIM

Lettore di impronte digitali posteriore
Sblocco facciale

radio FM, Micro-USB, Bluetooth 4.2, dualSIM, 4G LTE, lettore di impronte digitali posteriore, riconoscimento facciale

Wi-Fi 802.11 b / g / n, BT 4.2, NFC (opzionale), minijack.

LTE, Wi-Fi, NFC, Bluetooth, microUSB, Lettore di impronte digitali posteriore.

4G, WiFi ac, Bluetooth 4.2, GPS / Glonass, NFC, USB-C, minijack. Lettore di impronte digitali posteriore.

Face Unlock, LTE, radioFM, microUSB, BT 4.2, dualSIM

LTE, Wi-Fi 802.11 a / b / g / n / ac, Bluetooth 4.2, radio FM, connettore USB di tipo C. lettore di impronte digitali

Prezzo

149 euro

129 euro

149,90 euro

3 / 32GB: 149 euro (prezzo promozionale) / 179 euro (prezzo consigliato)

106,64 euro

129 euro

131,95 euro

129,90 euro

138,93 euro

99 euro

Il design più attuale

Il terminale che apre la nuova era di Redmi come marchio indipendente di Xiaomi è anche l'ultimo ad essere lanciato, qualcosa che è apprezzato nel suo design. Ed è che se il 2018 fosse l'anno di tacca, questo 2019 la tendenza in termini di tacche sembra essere ridotta alla minima espressione.

Del resto, solo Xiaomi Mi A2 Lite e Wiko View 2 Go si integrano tacca mentre le altre alternative offrono un terminale con bordi inferiori e superiori con poca differenza, fino a quando non li giriamo, dove spiccano le buone finiture e il design del Nokia 5.1.

Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza biometrici, sul retro della maggior parte dei modelli selezionati troviamo un lettore di impronte digitali, ad eccezione del Samsung Galaxy J4 +, dell'Honor 7A e del Wiko View 2 Go, che si impegna a sostituirlo con il riconoscimento facciale, un tecnologia che integra anche Redmi Note 7 e Alcatel 3V

Per il resto, in questa fascia di prezzo, la plastica regna come materiale di fabbricazione delle custodie, ad eccezione dell'Huawei P Smart 2018 in cui la custodia è metallica.

La sfida di superare 6 pollici

Come risultato del design, l'uso delle dimensioni è superiore nel Redmi Note 7, dove raggiunge l'84%. La scrematura dell'80% è seguita da Xiaomi Mi A2 Lite e Wiko View 2 Go, mentre il resto è di circa il 75% o inferiore.

Come previsto nella gamma in cui ci troviamo, tutti i pannelli sono IPS LCD, tuttavia non tutti hanno la stessa risoluzione o dimensione.

Ancora una volta il Redmi Note 7 si distingue, raggiungendo i 6,3 pollici in diagonale rispetto ai 6 offerti dal Samsung Galaxy J4 + e dall'Alcatel 3V. Il pannello più piccolo è il Nokia 5.1, con 5,5 pollici.

Tuttavia, sia il Nokia 5.1 che il Redmi Note 7, Xiaomi Mi A2 Lite, Huawei P Smart e Alcatel 3V offrono una risoluzione FullHD +, mentre il resto passa a HD +, una riduzione più evidente della risoluzione su schermi di grandi dimensioni .

A giudicare dalle specifiche e in assenza di testarlo in diverse situazioni, lo schermo del Redmi Note 7 è globalmente il più attraente per le sue dimensioni e risoluzione.

Vittoria indiscussa nell'hardware

Senza parametri di riferimento o l'esperienza di utilizzo, uno sguardo alle specifiche a livello di processore e RAM ci restituisce una vittoria incontestabile del Redmi Note 7.

Il Redmi 7 è il modello con il processore più potente di quelli analizzati, uno Snapdragon 660 che è inquadrato a un livello simile a quello dello Snapdragon 625 in termini di prestazioni (lo migliora nella connettività e nell'incorporazione di tecnologie extra come codec audio o ricarica rapida), sopra la serie 400 e le opzioni MediaTek. Da parte sua, il veterano Huawei P Smart punta sul proprio processore di fascia media, il Kirin 659.

Solo Xiaomi offre opzioni di RAM da 4 GB, sebbene la maggior parte scelga di commercializzare versioni da 2 e 3 GB. Ancora una volta, è anche Xiaomi insieme a Huawei P Smart che offrono più spazio di archiviazione, con le opzioni di 32 e 64 GB. Inoltre, il 1 ° aprile uscirà una terza versione di Redmi Note 7 con 4 GB di RAM e 128 GB di capacità, l'opzione più completa tra quelle elencate. Tuttavia, in tutti i casi possiamo espandere la capacità introducendo una scheda micro SD.

Il nostro budget limitato di 150 euro ci porta a scegliere quelle configurazioni hardware che possiamo permetterci in termini di RAM e spazio di archiviazione, per questo motivo abbiamo scelto i modelli 2/16 di Nokia 5.1 e Alcatel 3V. In casi come il Moto E5 non ci sono altre opzioni oltre a quelle con 2 GB di RAM e 16 GB di capacità.

Tuttavia, e sebbene siamo nell'area di accesso, la versione da 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione dovrebbe essere il punto di partenza per la maggior parte degli utenti.

Doppio obiettivo posteriore e un sensore da 48 MP

Dalla democratizzazione del doppio sensore, le doppie fotocamere hanno raggiunto le gamme più convenienti. Di conseguenza li troviamo in terminali come Xiaomi Mi A2 Lite, Alcatel 3V, Huawei P Smart e Redmi Note 7, consentendo tra gli altri effetti la modalità ritratto.

Tuttavia, il Redmi Note 7 si distingue nuovamente con un sensore posteriore da 48 megapixel rispetto ai comuni 12 MP. Inoltre, non manca alla fotocamera selfie, offrendo un obiettivo da 13 megapixel.

Una grande batteria a ricarica rapida

Nelle gamme di input è relativamente frequente trovare modelli che si distinguono per le dimensioni della loro batteria, una risorsa importante per quegli utenti che sono alla ricerca di un semplice terminale per compiti semplici che non li rendono in attesa in attesa del caricabatterie.

In questo senso, sia la Moto E5 che lo Xiaomi Mi A2 Lite, Redmi Note 7 e Wiko View 2 Go raggiungono i 4.000 mAh, anche se solo il modello Wiko e Redmi integrano la ricarica rapida, in quest'ultimo caso 18 W tramite una presa USB-C.

Tuttavia, l'integrazione di una batteria con più ore di milliampere non implica necessariamente una maggiore autonomia, sebbene questo fattore dipenda dal consumo del terminale stesso e dall'ottimizzazione del software.

Sistema operativo: questione di gusti e aggiornamenti

Sebbene tutti i modelli elencati siano Android, il loro tempo sul mercato e il livello (se presente) fornito dal produttore, che determinano la versione dei loro sistemi operativi.

Il Nokia 5.1 e Xiaomi Mi A2 Lite meritano una menzione speciale, che si impegnano a integrare Android One, una versione quasi pura di Android che generalmente comporta un tasso di aggiornamento più elevato, anche se l'ultima parola dipenderà dal produttore.

In pratica, dei modelli elencati, i due Xiaomi sono gli unici che attualmente godono di Android Pie e gli altri sono attualmente Android Oreo.

Da questo punto, è una questione di gusti per i livelli più o meno personalizzati come quelli offerti da Samsung, Xiaomi con la sua MIUI o Huawei / Honor e le rispettive EMUI.

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  La Nostra Selezione Divertimento Analisi 

Articoli Interessanti

add