Xataka risponde: dalle stampanti domestiche, per riparare o meno un telefono, acquista in Cina e gioca a PS4 su TV o monitor

In Xataka i nostri lettori sono la cosa più importante. Sei tu che ci aiuti a migliorare, che ci dai idee e anche che ci porti nuovi punti di vista e sfumature. Ma ci poni anche molti dubbi, motivo per cui vogliamo aiutarti a risolverli.

Quindi, se hai domande sulla tecnologia, scrivi a "[email protected]" e in questa sezione cercheremo di rispondere. Non è sempre facile, ma proveremo a fornire dati e la nostra esperienza per guidarti. Tuttavia, hai l'ultima parola.

Quale stampante domestica acquistare?

Da: Lurdes

"Buongiorno,

Ho letto sul tuo sito Web tutte le informazioni fornite sulla scelta di una stampante. La verità è che mi sono perso !!!

Spiego brevemente che cosa lo voglio e l'uso che sto per darlo, e se vuoi, mi consigli su uno.

Lo voglio per la mia seconda residenza e vado a stampare pochissimo, di solito, un documento di ritorno, un rapporto e poco altro. Suggerimenti?

Grazie mille e scusa per il possibile inconveniente.

Cordiali saluti"

Quando pensiamo a quale stampante acquistare, è normale che sorgano una serie di dubbi: inchiostro o laser? Che stampa o sia multifunzione? Quale connettività dovrebbe avere?

La prima domanda da risolvere sarebbe quella della tecnologia di stampa. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi e soddisfa esigenze specifiche, ma in questo caso la stampante laser sembra l'opzione migliore.

Una stampante è un dispositivo molto utile nell'home computing proprio perché ci consente di stampare file che dobbiamo usare in formato fisico: etichette di ritorno, biglietti, fatture, documenti ... poiché ci sono poche stampe, la velocità non è troppo importante. Tuttavia, qualcosa di vitale è che la stampante in questione è sempre pronta, cosa che potrebbe non accadere con l'inchiostro, poiché l'inchiostro rischia di asciugarsi se non viene utilizzato. Inoltre, il costo per la stampa dei laser è inferiore.

Considerando che stai per stampare documenti, una stampante laser monocromatica è una buona opzione che ci consente di risparmiare un po 'di denaro rispetto alle stampanti a colori e dimenticare di dover acquistare vari materiali di consumo. Un altro caso diverso sarebbe se stavi cercando una stampante per la stampa fotografica.

Poiché è una stampante per la casa, è auspicabile che sia un modello compatto e abbia anche la connettività Wi-Fi, una funzione molto utile per stampare da dispositivi diversi dal computer, come tablet e telefoni cellulari.

Infine c'è la questione dell'acquisto di una stampante che stampa solo o che è multifunzionale. Anche se ci parli solo di stampa, per esperienza personale è sempre stato molto comodo per me avere una multifunzione per fare copie, scansionare ... all'interno di una gamma economica non sono particolarmente veloci o efficienti, ma ci mettono in difficoltà quelle situazioni, quindi se non c'è molta differenza di prezzo, l'opzione multifunzione è la più consigliata.

Sul mercato troviamo centinaia di modelli con caratteristiche diverse e persino, all'interno dei parametri consigliati per questo caso specifico, ce ne sono alcuni che si adattano, ad esempio HP Laserjet Pro M15w (76,99 euro), Samsung Xpress Series SL-M2026W ( 69,99 euro), Brother HLL2350DW (102,99 euro), Brother DCP-1610W (103,99 euro) o HP Laserjet Pro M28w (99,90 euro). Grazie per aver letto!

Xiaomi Mi Notebook Pro importato vs Xiaomi Mi Notebook Air acquistato in Spagna?

Da: Carlos Nacher

"Mi scusi, devo comprare un laptop e non ho molta idea dei computer, ho visto la tua analisi video di Xiaomi Pro e Xiaomi Air 13 e sono tra quei 2 modelli.

Lo userò per studiare, studio la programmazione, anche per il tempo libero, anche se questo è ciò che conta meno per me (intendo giochi come Fortnite) e lo uso in generale ogni giorno. Cosa consiglieresti: Xiaomi Air 13 con licenza locale e tastiera spagnola (acquistata in Spagna) o Xiaomi Pro importato (Gearbest)?

I 2 valgono all'incirca lo stesso. Lo userò per quello, per la programmazione e per uso generale. Per favore, devo decidermi !!!! Saluti e attendo la tua risposta. Grazie mille".

Xiaomi Mi Notebook Pro

Come Xiaomi specifica nella denominazione di entrambi i modelli, Xiaomi Mi Notebook Pro e Xiaomi Mi Laptop Air (2018) hanno un target di riferimento diverso. Quindi, in teoria, mentre la versione Pro è rivolta a coloro che cercano un equipaggiamento con cui lavorare, la caratteristica fondamentale di Air è la sua leggerezza, che lo rende ottimale per le attività di mobilità. E diciamo in teoria perché in realtà, le sue principali differenze risiedono nella dimensione dello schermo, nel peso e nella possibilità di scegliere una configurazione hardware più potente nel caso del Pro.

Lo Xiaomi Mi Notebook Pro più essenziale (1.023 euro) integra uno schermo da 15,6 pollici e una configurazione di base con un processore i5-8250U, 8 GB di RAM e la grafica NVIDIA GeForce MX150, una delle schede più semplici ma abbastanza per gioca a Fortnite. Tuttavia, puoi anche acquistarlo con un processore i7-8550U e 16 GB di RAM per 1.059 euro su Gearbest. Pesa circa 2 chilogrammi e la sua autonomia è di 7-8 ore secondo il produttore cinese.

Da parte sua, lo Xiaomi Mi Air (899 euro) ha un pannello da 13,3 pollici anche con risoluzione Full HD, 8 GB di RAM e grafica identica. Pesa 1,3 chilogrammi e secondo Xiaomi la sua batteria dura anche 7-8 ore, ma ha una ricarica rapida.

Pertanto, la differenza tra il modello più semplice di Pro e Air è la dimensione e ovviamente il peso. Senza specificare specifici ambienti di programmazione o software, assumiamo che abbiate scelto entrambi i modelli perché stimate che a livello hardware sia sufficiente. Se al contrario hai bisogno di più potenza o sei chiaro che trascorrerai molte ore davanti allo schermo, Pro è la tua alternativa. Se soprattutto stai cercando mobilità, scommetti sulla leggerezza dell'Aria.

Sebbene tu ci dica che il prezzo del Pro importato è simile a quello dell'Air acquistato in Spagna (tuttavia, i prezzi sono oscillati da quando ci hai scritto) non vogliamo perdere alcun dettaglio importante. L'acquisto in Cina è più economico, ma tieni presente che quando lo acquisti entra in gioco la dogana, il servizio post-vendita (che molti negozi offrono, ma che diventa un processo più lungo in cui le spese di spedizione sono a carico del acquirente) e, naturalmente, non avrai eñe, ma questo è risolto attraverso la configurazione e con un adesivo sulla tastiera.

Qui vi lasciamo una tabella riassuntiva sui principali negozi online cinesi e sulla loro politica post-vendita:

Condizioni di garanzia

PayPal supporta?

Geekbuying

1 anno dalla data di ricezione per difetti di fabbrica Se il guasto si verifica tra il 6 ° e il 12 ° mese di garanzia, le spese di spedizione saranno a carico dell'acquirente

Cafago

1 anno dalla data di ricezione per difetti di fabbrica In alcuni casi, Cafago effettuerà un rimborso parziale o la sostituzione con uno nuovo L'utente è responsabile per le spese di spedizione nel periodo di garanzia

Gearbest

2 anni dalla data di ricezione per difetti di fabbrica L'utente è responsabile delle spese di spedizione durante il periodo di garanzia

Joybuy

Non disponibile sul Web

Banggood

1 anno dalla data di ricezione per difetti di fabbrica L'utente è responsabile per le spese di spedizione nel periodo di garanzia

È meglio giocare a PS4 su un monitor o su una TV?

Da: José Luís Serra

Mi scusi. Gradirei se sei così gentile una grande domanda. Ho la mia PS4, la normalità. Con un monitor LG Ultra Wide e 1080p 144hz 5ms g sync 34 ". Avrò una qualità di risposta e una qualità delle immagini migliori rispetto a una TV full HD Samsung? Grazie mille

Juan Carlos López, senior editor di Xataka, esperto di immagini e suoni, risponde alla domanda:

"Abbiamo molta paura che ogni dispositivo di visualizzazione abbia vantaggi e svantaggi e dovrai essere tu a valutare quale di essi si adatta meglio alle tue preferenze.

Una console PlayStation 4 originale raramente sarà in grado di offrirti un rendering grafico con una risoluzione di 1080p superiore a 60 FPS, quindi, in pratica, non sarai in grado di sfruttare l'aggiornamento a 144 Hz del monitor LG che ti interessa. I 60 Hz offerti dal pannello TV Samsung saranno sufficienti.

Per quanto riguarda il tempo di risposta, i 5 ms del monitor stesso sono più interessanti dei 7-15 ms offerti dai più veloci televisori a LED LCD con pannello VA in questo parametro, quindi in questo contesto il monitor può offrirti una risposta più riuscita.

Infine, quando si tratta di qualità delle immagini, non possiamo essere del tutto precisi senza sapere a quale modello di Samsung TV sei interessato. Tuttavia, se è recente con l'ultima tecnologia di gestione del colore dei nanocristalli e una luminosità di 1.000 nits o più, che è ciò che ti viene offerto, ad esempio i modelli della famiglia Samsung QLED, la qualità d'immagine complessiva sarà probabilmente più alta sul televisore che sul monitor. Il suo HDR sarà anche più impressionante grazie alla sua maggiore capacità di erogazione della luminosità. Grazie per aver letto! "

Per riparare o non riparare, ecco la domanda

Da: Sergio

"Mi chiamo Sergio. Ti scrivo perché attualmente ho uno Xiaomi A1 e lo schermo si è rotto. La riparazione mi costa 60 euro, ma non ho dubbi sul fatto che dovrei ripararlo o investire un po 'di più e acquistare uno Xiaomi A2 Lite. Cosa mi consiglieresti? "

Ad un certo punto della vita ci siamo tutti trovati nel dilemma di dover decidere tra riparare un dispositivo o un apparecchio o acquistarne uno nuovo. Nel caso dei telefoni cellulari, questo dilemma è molto rilevante dato l'uso intensivo che ne facciamo.

È proprio lo schermo che detiene il controverso titolo di essere il componente che si rompe di più e ripararlo non è facile o economico. In effetti, ci sono già produttori che offrono un'assicurazione speciale contro la rottura dello schermo. Tuttavia, vale la pena investire in vetro temperato.

Ma è troppo tardi e il disastro è già avvenuto. Se hai acquistato il tuo telefono in Europa e la rottura dello schermo non è dovuta a negligenza dell'utente (cadute, urti, incidenti ... sono esclusi), allora saremo coperti da una garanzia di 2 anni. Nel caso di averlo acquistato al di fuori dei nostri confini, come in alcuni negozi cinesi, la garanzia potrebbe essere inferiore e sosterremmo le spese di spedizione in Cina. È tutta una questione di contabilità.

In caso contrario, la domanda successiva sarà: abbiamo un'assicurazione? In generale, ci sono due tipi di assicurazione: quelli che coprono guasti accidentali e altri più completi che coprono anche il furto, il furto e l'uso fraudolento. La comodità o meno di assumere è un'altra questione, ma se si tratta di un telefono di fascia media o di fascia bassa come lo Xiaomi Mi A1, non ne vale la pena. Tuttavia, dai un'occhiata alla tua assicurazione casa, perché potresti essere coperto.

E nel peggiore dei casi, senza garanzia o copertura assicurativa, dobbiamo valutare l'età del dispositivo, il suo valore iniziale e il suo valore residuo. Né possiamo dimenticare il valore personale, e cioè che se hai familiarità con una squadra e sai che ti costerà abituarti a una nuova, ne terremo conto anche.

Sebbene stiamo allungando sempre di più la vita dei nostri smartphone, i telefoni spagnoli durano in media 20,5 mesi. L'obsolescenza programmata non influisce in modo uguale su tutti i dispositivi ed è particolarmente pronunciata sugli smartphone.

Nel caso dello Xiaomi Mi A1, puoi ancora trovare la vendita per 149,66 euro in Spagna, quindi anche se non è un nuovo terminale (ha più di un anno sul mercato), ha ancora caratteristiche come doppia fotocamera, lettore di impronte digitali o Android Puro come sistema operativo che rende questo telefono ancora utile. Ed è facile trovare parti per ripararlo. Ma sostituire lo schermo è uno dei guasti più costosi, nel tuo caso 60 euro. Tuttavia, chiedere un preventivo altrove può anche farci luce.

Lo Xiaomi Mi A1 è sul mercato da più di un anno e in quel momento Xiaomi stesso (e altri produttori) hanno lanciato telefoni in quella fascia di prezzo con caratteristiche simili, miglioramenti e nuovi design, come lo Xiaomi Mi A2 Lite (164 euro) che hai commentato o Xiaomi Redmi Note 5 (189 euro).

Una regola popolare che può servire da riferimento è che se l'importo della riparazione supera il 50% dell'acquisto di un nuovo terminale, potrebbe non valerne la pena. Ma dipende da te. Grazie per aver letto!

Ultrabook per college e Fortnite

Da: Alessandro

"Buonasera Xataka, la mia domanda o raccomandazione che vorrei che tu mi aiutassi. Sto cercando un ultrabook leggero per il lavoro universitario, oltre a supportare giochi di livello medio come Fortnite, ma che non sono surriscaldati, ho letto i tuoi articoli e ci sono marchi molto interessanti. Mi piacerebbe conoscere la tua opinione su quale marca o modello potresti comprare da me, grazie per il tuo tempo. Saluti dal Perù "

Dal momento che non descrivi in ​​dettaglio ciò che studi esattamente, ti consigliamo di dare un'occhiata alla guida all'acquisto del laptop per tornare in classe che abbiamo pubblicato lo scorso settembre. Lì troverai un gran numero di modelli a seconda della tua carriera e una vasta gamma di prezzi. Quando si sottolinea la leggerezza, vale la pena sapere quali sono gli ultrabook più leggeri sul mercato, alcuni dei quali compaiono in entrambe le guide.

Secondo la guida completa di Fortnite, questi sono i requisiti per giocare a questo popolare videogioco su PC:

Requisiti di sistema raccomandati

Requisiti minimi di sistema

Sistema operativo

Windows 7, 8 o 10 a 64 bit

  • Windows 7, 8 o 10 a 64 bit
  • Mac OSX Sierra

Carta grafica

  • Nvidia GTX 660

  • AMD Radeon HD 7870 con equivalente GPU DX11

Intel HD 4000

Processore

Core i5 2,8 GHz

Core i3 2,4 GHz

RAM

8 GB di RAM

4 GB di RAM

Con questo in mente e considerando che acquistiamo un computer per ora e nel prossimo futuro, sembra chiaro che dovremmo scommettere su quei modelli con più di 8 GB di RAM, almeno il processore i5 di ultima generazione e una scheda grafica di base. Grazie per aver letto!

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  Mobile La Nostra Selezione Scienza 

Articoli Interessanti

add