I widget assumono il controllo di iOS 14: la schermata principale ora li mostra mimetizzati con il resto delle icone

Apple ha già avvicinato i widget ai suoi utenti come parte di un desktop separato dalla schermata principale, ma con iOS 14 questi piccoli elementi informativi e interattivi fanno un passo molto importante per diventare parte dell'esperienza utente di iPhone. .

Qui Apple adatta ciò che abbiamo già visto su Android per anni e che ricorda persino i riquadri animati di Windows 8: i widget possono essere inclusi nella schermata principale con dimensioni e formati diversi per integrare più o meno informazioni e adattarsi così a ciascuna utente.

L'iPhone vive non solo di icone

Anche se potranno comunque essere utilizzati come parte della vista Oggi su iPhone, ma con questa novità, questi widget possono prendere possesso della schermata principale, scambiandoli per icone delle applicazioni.

Il desktop iOS può quindi essere un mix completamente personalizzabile di widget e icone più grandi o più piccoli - che non cambiano dimensione - per poter accedere a questi elementi interattivi più direttamente che mai.

Per aggiungere qualsiasi widget possiamo accedere a una "galleria di widget" da cui possiamo aggiungere e personalizzare il suo aspetto sullo schermo, e c'è anche, ad esempio, un nuovo widget chiamato "Smart Stack" che consente di visualizzare alcune applicazioni più rilevanti di altre in base a l'ora del giorno.

Condividere none:  Mobile Analisi La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add