Vivo X50, X50 Pro e X50 Pro +: la stabilizzazione "gimbal" che promette di essere 300 volte più efficiente di quella attuale raggiunge la gamma media e alta

Vivo è uno dei produttori più forti in Cina e nelle sue varie linee abbiamo visto che occasionalmente hanno cercato di innovare e distinguersi dalla concorrenza. Qualcosa del genere è ciò che sembra essere percepito dai nuovi Vivo X50, X50 Pro e X50 Pro +, soprattutto parlando della fotocamera principale posteriore di quest'ultimo.

Il marchio ha anticipato le caratteristiche di entrambi i terminali, sebbene sia stata evidenziata soprattutto la stabilizzazione gimbal del Pro. Si tratta di tre nuovi cellulari X-line, più focalizzati sul miglioramento del design e della tecnologia, due dei quali di fascia media e l'altro di fascia alta.

Scheda tecnica di Vivo X50, X50 Pro e X50 Pro +

Live X50

Vivo X50 Pro

Vivo X50 Pro +

schermo

AMOLED da 6,56 pollici
FullHD + a 2.376 x 1.080
Aggiornamento a 90Hz
Pannello perforato
Schermo piatto

AMOLED da 6,56 pollici
FullHD + a 2.376 x 1.080
Aggiornamento a 90Hz
Pannello perforato
Bordi curvi

AMOLED da 6,56 pollici
FullHD + a 2.376 x 1.080
Aggiornamento a 120Hz
Pannello perforato
Bordi curvi

Processore

Qualcomm Snapdragon 765G

Qualcomm Snapdragon 765G

Qualcomm Snapdragon 865

versioni

8 GB / 128 GB
8 GB / 256 GB

8 GB / 128 GB
8 GB / 256 GB

8 GB / 256 GB

Fotocamera frontale

32 megapixel

32 megapixel

32 megapixel

Telecamere posteriori

48 megapixel
Teleobiettivo da 8 megapixel
8 megapixel grandangolari
13 megapixel di profondità

Gimbal da 48 megapixel
Teleobiettivo da 8 megapixel
8 megapixel grandangolari
13 megapixel di profondità

Gimbal da 50 megapixel
Teleobiettivo da 8 megapixel
8 megapixel grandangolari
13 megapixel di profondità

Batteria

4.200 mAh
33 W di ricarica rapida

4.315 mAh
33 W di ricarica rapida

4.315 mAh
Carica rapida 44 W.

Connettività

5G
WiFi 5
Bluetooth 5.0
GPS
NFC
USB Tipo-C

5G
WiFi 5
Bluetooth 5.0
GPS
NFC
USB Tipo-C

5G
WiFi 6
Bluetooth 5.0
GPS
NFC
USB Tipo-C

Dimensioni e peso

7,49 mm
172 grammi

8 mm
180 grammi

8 mm
180 grammi

Altri

Lettore di impronte digitali su schermo

Lettore di impronte digitali su schermo

Lettore di impronte digitali su schermo

Prezzo

Da circa 441 euro a cambiare

Da circa 542 euro per cambiare

Determinato

Vivo X50 Pro +: Snapdragon 865 e un nuovo sistema di stabilizzazione

Parte anteriore assolutamente alla moda di questo nuovo Vivo, con la fotocamera frontale che sporge da un buco e uno schermo curvo sui lati. Con questo sembra che tu possa ottenere una buona figura d'uso della parte anteriore, essendo un pannello AMOLED da 6,56 pollici e risoluzione FullHD + con il lettore di impronte digitali integrato e con una frequenza di aggiornamento fino a 90 hertz.

La parte posteriore mantiene anche le linee di design che abbiamo visto in telefoni cellulari come Huawei P40 Pro o Samsung Galaxy S20, con un modulo rettangolare per le quattro fotocamere posteriori che integra. In effetti, vedremo che questa proiezione ha una forma e una disposizione in ciascuno di questi tre cellulari, qui e nell'X50 Pro, lasciando più spazio per lo stabilizzatore, anche se nel caso del Pro + ci sarà almeno un'edizione in pelle o materiale simile a questa.

Parlando di telecamere, il più potente dell'X50 integra un sensore da 50 megapixel supportato dal sistema di stabilizzazione di tipo gimbal il cui funzionamento era già previsto dal marchio stesso. Pertanto, l'obiettivo ha un proprio sistema di stabilizzazione ottica che a sua volta è dotato di un ulteriore due assi, che imita ciò che vediamo in gimbal o stabilizzatori e consente all'obiettivo di oscillare su se stesso in due direzioni.

In questo modo, l'obiettivo può rimanere stabile in un punto anche se il cellulare si sposta. Qualcosa che sono riusciti a adattarsi a uno spessore di 4,5 millimetri, il che è qualcosa di molto sorprendente considerando il piccolo spessore che questo suppone. E Vivo afferma che è più efficiente del 300% rispetto ai sistemi di stabilizzazione esistenti, sia chiaro.

Per quanto riguarda il resto delle fotocamere, vediamo un teleobiettivo con un sensore da 8 megapixel, un obiettivo grandangolare con un sensore di questa stessa risoluzione e uno da 13 megapixel per l'analisi di profondità (quest'ultimo anche abbastanza sorprendente, dal momento che di solito sono di solito risoluzione inferiore). La fotocamera frontale è la stessa per tutte e tre, con un sensore da 32 megapixel.

Parlando un po 'di più sul resto delle funzionalità, come abbiamo detto, Pro + è l'unico che sale nella fascia alta con Snapdragon 865, con una configurazione di memoria unica di 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. La batteria è la stessa che vedremo nel Pro standard, anche se in questo caso la ricarica rapida che supporta è di 44 W.

Vivo X50 Pro

L'aspetto della parte anteriore del Vivo X50 Pro è identico a quello del modello normale, con una perforazione sullo schermo per la fotocamera anteriore. Ci si potrebbe aspettare che sarebbe anche uno schermo AMOLED con un lettore di impronte digitali integrato. Dietro è dove ci sono più differenze, poiché tutto il ruolo principale è assunto dall'obiettivo con gimbal. È accompagnato da altri quattro obiettivi, le cui esatte caratteristiche sono sconosciute.

Il terminale è già elencato nel negozio Vivo, dove è elencato nelle versioni con 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria, nei colori nero e blu. Dovremo aspettare fino al 1 giugno per conoscere tutte le altre funzionalità e un'anteprima di ciò che quel meccanismo gimbal è in grado di fare nella tua fotocamera.

Vivo X50 Pro: la via di mezzo con stabilizzazione stellare

Lo schermo curvo e perforato rimane su questo cellulare, infatti le caratteristiche sono esattamente le stesse tra cui la frequenza di aggiornamento. Il design del modulo fotocamera posteriore è leggermente diverso, lasciando il flash fuori ma mantenendo la forma rettangolare.

Anche se le differenze principali sono dentro. Qui vediamo uno Snapdragon 765G, che supporta il 5G e che può essere accompagnato da 120 o 256 GB di spazio di archiviazione, mantenendo gli 8 GB di RAM che vedremo anche nei più elementari. La batteria rimane a 4.315 mAh, sebbene con una ricarica rapida di 33 W.

Le dimensioni sembrano identiche, almeno lo spessore è lo stesso per i due Pro con 8 millimetri, anche il peso di 180 grammi. Collega anche la connettività, incluso il jack per cuffie e il chip NFC.

Nelle telecamere, sebbene questa promettente stabilizzazione e le caratteristiche delle telecamere secondarie siano mantenute, vediamo differenze in quella principale. In questo caso il sensore è di 48 megapixel, visto che la configurazione dell'X50 che vedremo ora rimane la stessa.

Live X50

Il modello più elementare è quello più rivelato nei precedenti progressi di Weibo. In questo caso vediamo un modulo più allungato, posizionando le telecamere dal raggio dell'obiettivo più grande a quello più piccolo, ricordando un po 'quello di LG Velvet, sebbene ricorrendo al solito modulo e non separatamente come quello di LG.

Lo schermo è anche un AMOLED da 6,56 pollici con risoluzione Full HD + e aggiornamento dello schermo a 90Hz, ma piatto. Integra anche il lettore di impronte digitali sullo schermo e quella fotocamera frontale con il sensore Samsung GD1 da 32 megapixel che sporge da una perforazione, in quanto non ci sono cambiamenti.

Se ci sono all'interno rispetto al Pro +, poiché l'X50 Pro integra lo Snapdragon 765G. Ma quello sì, raggiunge uno spessore di 7,49 millimetri, questo è abbastanza piccolo e senza che la batteria sia eccessivamente inferiore a quella dei suoi fratelli maggiori, con 4.200 mAh.

Per le fotocamere vediamo la configurazione dell'X50 Pro senza stabilizzatore del gimbal: un sensore Sony IMX598 da 48 megapixel, un altro sensore da 13 megapixel, un teleobiettivo da 8 megapixel e un quarto obiettivo da 8 megapixel con il grandangolo.

Prezzo e disponibilità di Vivo X50, X50 Pro e X50 Pro +

Sebbene Vivo abbia detto che stava arrivando per tutto nella sua conquista del mercato europeo, per ora non sappiamo se questi nuovi cellulari attraverseranno i confini cinesi e raggiungeranno più finestre. Al momento abbiamo i prezzi per la Cina, anche se non hanno rivelato quelli del Pro +.

  • Vivo X50 con 8 GB / 128 GB: 3.498 yuan o 441 euro per cambiare.
  • Vivo X50 con 8 GB / 256 GB: 4.698 yuan o 592 euro per cambiare.
  • Vivo X50 Pro con 8 GB / 128 GB: 4.298 yuan o 542 euro per cambiare.
  • Vivo X50 Pro con 8 GB / 256 GB: da determinare.
  • Vivo X50 Pro + con 8 GB / 256 GB: da determinare.

Condividere none:  Divertimento Analisi Mobile 

Articoli Interessanti

add