Thecus N2200, analisi

Torniamo alla mischia con una nuova analisi, questa volta di un dispositivo di un produttore sconosciuto a molti ma che entra in un mercato che sta diventando sempre più popolare. È il Thecus N2200, un nuovo NAS.

Tra le sue caratteristiche, evidenzia la possibilità di utilizzare due dischi rigidi fino a 3,5 pollici, consentendo così fino a 4 TB; o dischi da 2,5 pollici senza la necessità di adattatori, avvitati direttamente sulla custodia. Inoltre attirerà la tua attenzione sul suo schermo esterno, di dimensioni molto ridotte, ma che ci mostrerà in ogni momento lo stato dei dischi e il loro utilizzo attraverso una serie di icone.

Senza ulteriori indugi, iniziamo con l'analisi.

Installazione e messa in servizio

Come al solito con questi dispositivi, Thecus N2200 è molto facile da installare e configurare. Dovremo solo aggiungere il disco che vogliamo (non include nessuno), posizionarlo su uno dei vassoi che include, avvitare una manciata di viti, collegarlo (alla rete e alla corrente) e funzionerà.

Insieme al NAS Thecus include un disco con l'utilità principale (chiamata Thecus Smart Utility), manuali, firmware e altro. Seguiamo i passaggi indicati dalla guida di installazione rapida e non si ha alcuna perdita. In pochi minuti avremo il NAS collegato e pronto per il funzionamento.

L'installazione è molto semplice, anche se un po 'lenta, poiché è un processo di circa 5-6 minuti in cui il disco è formattato e preparato per l'uso. Dopodiché possiamo iniziare a configurarlo.

Questa configurazione si basa su un'interfaccia Web, accessibile tramite il nostro browser e utilizzando tecnologie come AJAX, così alla moda negli ultimi anni.

Una volta autenticato, troviamo un menu approssimativo e serio, molto più di altri NAS che abbiamo provato. È forse uno dei punti più negativi, anche se questo non interferisce con l'utilità: è semplice e molto intuitivo.

È necessario sottolineare che nei menu è mostrato qualcosa di lento che mostra le informazioni che chiediamo. Ad esempio, il tempo che intercorre tra foriamo Con il mouse per mostrarci le informazioni e la risposta del dispositivo è piuttosto lunga, circa due o tre secondi, che sebbene possa non essere molto, è piuttosto più lenta di altri NAS sul mercato. Inoltre, un altro punto negativo è che ogni volta che apportiamo una modifica al sistema salva le informazioni e mostra anche qualcosa di lento, impiegando ancora qualche secondo. Potrebbe essere migliorato se, ad esempio, il sistema lo mantenesse in background, consentendo all'utente di continuare a interagire con i menu, ma per ora non è così.

Il Thecus N2200 è un NAS preparato per l'archiviazione pura e rigida. Consentirà l'integrazione nel sistema operativo come se fosse solo un'altra cartella sul computer, ovviamente sulla rete. Per impostazione predefinita include una serie di cartelle che ci consentiranno di archiviare il contenuto e renderlo pubblico per tutti i computer collegati alla rete, cosa comune in qualsiasi NAS.

Funzionamento, rumore e temperature

L'operazione è semplice, basata quasi esclusivamente sull'uso di un browser web. Come altri prodotti simili, può anche essere configurato per accedere alle cartelle tramite Esplora file del nostro sistema operativo.

Per quanto riguarda il rumore, il Thecus N2200 è abbastanza silenzioso, poiché utilizza una piccola ventola di 4 centimetri situata nella parte posteriore, che, insieme al case in alluminio, è più che sufficiente per raffreddare i due dischi rigidi. Tuttavia, come altri dispositivi, è in qualche modo fastidioso avere nella stessa stanza in cui dormiamo, anche se meno di altri NAS che abbiamo testato.

La temperatura dell'alloggiamento è piuttosto bassa, per niente elevata. Nonostante il cattivo raffreddamento, la temperatura all'interno dell'N2200 è corretta e non dovremmo temere per i nostri dischi rigidi.

Funzionalità extra

L'elenco delle funzionalità del Thecus N2200 è enorme. Include server Web, FTP, server multimediale UPnP e un elenco di server per visualizzare il NAS sul nostro computer di rete. Forse SQL o Apache mancano per impostazione predefinita, inclusi in altri dispositivi concorrenti, anche se essendo un software così avanzato, molti utenti potrebbero non mancarlo.

Naturalmente, la creazione di utenti e gruppi di utenti è all'ordine del giorno, essendo un'opzione quasi essenziale per le piccole e medie imprese. Nel caso dell'N2200, un utente (o un gruppo di essi) viene aggiunto, modificato o eliminato con pochi clic. Consentono persino la modifica dell'utente tramite file, quindi una configurazione può essere archiviata come backup o per una futura archiviazione.

Il Thecus N2200 include quattro porte USB (una anteriore, tre posteriori) in cui è possibile effettuare copie semplicemente premendo un pulsante. Ricordo anche che lo stato di queste copie può essere visualizzato sullo schermo nella parte anteriore del dispositivo.

Uso dei moduli, il grande successo

Abbiamo già commentato un po 'sopra il comportamento del Thecus N2200. Va bene, è più o meno lo stesso, forse con un design molto più sobrio ma con funzionalità più o meno simili.

Tuttavia, sono i moduli in cui l'idea spicca davvero, almeno. Altri dispositivi (come Qnap) consentono anche l'installazione di software aggiuntivo, sebbene in un modo più disordinato e molto meno semplice.

I moduli Thecus sono piccoli programmi, scaricabili dal sito Web ufficiale e che aggiungono nuove funzionalità al NAS. Ad esempio, includeremo una stazione di download per torrent ed emule, una copiatrice USB a due vie (da USB a NAS e viceversa) o una stazione di sorveglianza.

Sfortunatamente, solo questi tre sono i moduli disponibili per l'N2200, sebbene in generale l'elenco dei moduli per gli altri dispositivi Thecus sia in qualche modo più ampio. Manca un numero maggiore di programmi (ad esempio il server SQL disponibile per altri modelli o un gestore di download diretti Rapidshare, Megaupload, ecc.), Sebbene si apprezzi che l'utente possa scegliere cosa scaricare e installa e cosa no.

L'installazione dei moduli può essere avviata rapidamente tramite l'interfaccia Web, in un menu progettato a tale scopo, anche se l'esecuzione richiede alcuni minuti. I file vengono scaricati in .cerniera lampo e contengono un .app, che è quello che sale sul NAS e funziona. Successivamente, appariranno un piccolo menu di configurazione e l'uso della nuova funzionalità.

Download di torrent con Thecus N2200

Per effettuare download torrent, emulare o diretti con il Thecus N2200 è necessario utilizzare un modulo, ufficiale dallo stesso Thecus ma che non è installato di default. L'installazione viene eseguita come qualsiasi altro modulo e dopo pochi minuti e pochi semplici passaggi lo avremo attivato.

L'interfaccia è semplice ma non può, permettendoti di scegliere per quanto tempo vogliamo condividere il file, la massima velocità di upload, velocità di download e poco altro. Una volta aggiunto un file .torrent Siamo autorizzati a visualizzarne lo stato e le velocità di trasferimento.

All'interno del download manager stesso, la quantità di dati dettagliati che offre è sorprendente, qualcosa che è molto comune nei client per computer (uTorrent, ad esempio) ma di solito è piuttosto limitata nei client torrent per dispositivi NAS. Ci informerà inoltre e analizzerà gli errori rilevati per il download.

E, naturalmente, nella configurazione del client sceglieremo la cartella di destinazione tra quelle esistenti nel NAS.

conclusioni

Thecus N2200 arriva a competere contro i grandi del mercato, come Qnap o Synology, tra molti altri. Lo fa in modo efficiente ed efficace, con un dispositivo utile e funzionale al 100%, ma con un'interfaccia eccessivamente seria e talvolta un po 'pesante.

Per quanto riguarda l'interfaccia, si deve riconoscere che è molto meno attento rispetto agli altri NAS che abbiamo testato, ed è anche meno funzionato in generale rispetto ai prodotti concorrenti. Opzioni più disordinate, molto meno interattive, a volte mancano alcuni dati o spiegazioni, ad esempio. Thecus dovrebbe mettere l'interfaccia come uno dei punti da migliorare in futuro.

La quantità di funzionalità che consente è enorme, coprendo praticamente lo stesso dei suoi concorrenti ma con alcune eccezioni. L'idea dei moduli è sensazionale, anche se per ora è un po 'corta e offre poche possibilità. Tra questi, vale la pena evidenziare la possibilità di download di torrent ed emule, che nonostante non vengano di default, sono funzionalità che Thecus offre ufficialmente.

In generale è un buon dispositivo, con un'interfaccia peggiore di Synology o QNap, ma finisce per funzionare e, se inizialmente abbiamo un po 'di pazienza, ci abitueremo tra qualche giorno.

Disponibilità e prezzo

Il Thecus N2200 vende in Spagna per 179 euro, un prezzo per il quale è difficile trovare un NAS con due alloggiamenti per i dischi rigidi.

Guarda la gallery completa »Thecus N2200, analisi (15 foto)

In Xataka | Thecus. Maggiori informazioni | Thecus.

Condividere none:  La Nostra Selezione Analisi Divertimento 

Articoli Interessanti

add