Sony Xperia XZ1 e XZ1 Compact, prime impressioni: ribellione senza doppie fotocamere e con molti frame

Mentre la fascia alta è alle prese con cellulari senza cornice, doppie fotocamere e nuovi metodi di autenticazione (scanner dell'iride, riconoscimento facciale), Sony preferisce ovviare alle tendenze e segue il suo percorso con le sue innovazioni all'IFA 2017.

In particolare, abbiamo più famiglia per l'Xperia XZ Premium: Xperia XZ1. Inoltre, è accompagnato da un fratellino, l'Xperia XZ1 Compact, che sarà una gioia per chi desidera buone prestazioni in meno di cinque pollici.

Gli argomenti della società giapponese saranno sufficienti per affrontare Samsung, LG o Huawei più forti che mai?

Specifiche Sony Xperia XZ1

Sony Xperia XZ1

SCHERMO

FHD da 5,2 pollici (1920 x 1080) ~ 424 dpi, HDR
Gorilla Glass 5

PROCESSORE

Snapdragon 835 octa-core Kryo 4 x 2,35 GHz e Kryo 4 x 1,9 GHz

RAM

4GB

MEMORIA

64 GB + micro SD fino a 256 GB

SOFTWARE

Android 8.0

MACCHINE FOTOGRAFICHE

Fotocamera principale: 19MP 1 / 2.3 "(messa a fuoco predittiva, video 960fps, 4K)
Fotocamera frontale: 13MP 1 / 3.06 "

CONNETTIVITA '

Wifi 802.11 a / b / g / n / ac, Bluetooth 5.0
Sensore di impronte digitali
USB 3.1 Tipo-C
NFC
LTE Cat.16

BATTERIA

2.700 mAh, Ricarica rapida 3.0

DIMENSIONI / PESO

148mm x 73mm x 7.4mm
156 grammi

ALTRI

nanoSIM, microSD
Audio ad alta risoluzione
Certificazione IP68
Creatore 3D

COLORI

Nero, argento, blu e rosa

PREZZO

699 euro

Sony Xperia XZ1 Compact specifiche

Sony Xperia XZ1 Compact

SCHERMO

4.6 HD
Gorilla Glass 5

PROCESSORE

Snapdragon 835 octa-core Kryo 4 x 2,35 GHz e Kryo 4 x 1,9 GHz

RAM

4GB

MEMORIA

32 GB + micro SD fino a 256 GB

SOFTWARE

Android 8.0

MACCHINE FOTOGRAFICHE

Fotocamera principale: 19MP 1 / 2.3 "(messa a fuoco predittiva, video 960fps, 4K)
Fotocamera frontale: 8MP 1/4 "(opzione selfie grandangolare)

CONNETTIVITA '

Wifi 802.11 a / b / g / n / ac, Bluetooth 5.0
Sensore di impronte digitali
USB 2.0 Tipo-C
NFC
LTE Cat.15

BATTERIA

2.700 mAh, Ricarica rapida 3.0

DIMENSIONI / PESO

129mm x 65mm x 9.3mm
143 grammi

ALTRI

nanoSIM, microSD
Audio ad alta risoluzione
Certificazione IP68

COLORI

Nero, argento, blu e rosa

PREZZO

599 euro

Cosa è cambiato rispetto a XZ Premium?

Xperia XZ1

Tenendo conto del fatto che l'XZ Premium è stato in vendita in Spagna dall'inizio di giugno (in alcuni mercati come il Messico sta iniziando a vendere ora), è importante smettere di vedere i cambiamenti dell'Xperia XZ1. Fondamentalmente:

  • Dimensioni ridotte: lo schermo scende da 5,5 pollici a 5,2. Ha ancora il supporto HDR, anche se dimentica 4K e rimane in Full HD.
  • Meno batteria: dai 3.230 mAh dell'XZ Premium andiamo a 2.700 mAh. Mantiene la tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0.
  • Stesse telecamere. La fotocamera principale continua ad avere una messa a fuoco predittiva di 19 MP (come vedremo, con qualche miglioramento) e la possibilità di registrare a 960 fps e 4K, lo stesso accade con la parte anteriore e i suoi 13 MP.
  • Stesso Snapdragon 835. Incluso Cat.16 per una migliore velocità di connessione.
  • Stessa RAM (4 GB) e memoria (64 GB espandibile a 256 GB tramite microSD)
  • Stessa tastiera e fedele al design Xperia. La disposizione dei pulsanti è la stessa, il design è un po 'più arrotondato e include il chip NFC e la sua antenna accanto al flash posteriore.
  • Stessa certificazione IP68. Resistente all'acqua e agli schizzi come l'XZ Premium.
  • Maggiore pressione acustica: che si traduce in una potenza maggiore del 50% quando si tratta di riprodurre l'audio rispetto all'XZ. Ha ancora la tecnologia audio ad alta risoluzione.
  • Android 8.0 Oreo dal primo giorno. XZ Premium dovrà attendere la sua pubblicazione di cookie.

Oltre alle modifiche a livello di hardware e sistema operativo, ci sono altre due novità in questo XZ1.

La prima è la sua applicazione 3D Creator, con la quale possiamo creare modelli 3D di volti a 180 gradi in circa 30 secondi, busti a 360 gradi in un minuto e, se modelliamo qualsiasi oggetto, il tempo varierà a seconda di ciò che è coinvolto e quanto è complesso. Il processo è abbastanza semplice. Non ci resta che seguire le istruzioni al telefono e imparare. Certamente, un vantaggio se vuoi diventare un avatar 3D e orientato all'intrattenimento (non ci sono ancora notizie di una possibile evoluzione verso il Project Tango).

Inoltre, ora so come apparirei come un cavaliere Jedi:

Un'altra novità ha a che fare con l'approccio predittivo. Se ricordi, nell'XZ Premium il terminale ha iniziato a scattare foto prima di premere il pulsante. In particolare, tra 0,2 e 0,6 secondi prima. L'XZ1 estende questo intervallo a 5 secondi, il che, ci hanno mostrato, ti consente di catturare sorrisi anche se sei già in ritardo quando scatti la foto. Ecco un esempio di come ha funzionato con XZ Premium.

Se combiniamo questo miglioramento nella messa a fuoco predittiva con la possibilità di realizzare scatti a raffica a 10 fps (cioè fino a 100 foto), ci dà molto gioco per spostare le foto e catturare il momento giusto. Ciò che dovremo analizzare bene è se influenzerà le prestazioni della fotocamera su base giornaliera (se, ad esempio, impiegherà più tempo a reagire o meno).

XZ1 Compact: il vero assassino?

Xperia XZ1 Compact

È sempre più difficile trovare smartphone con funzionalità di fascia alta inferiori a 5 pollici. La strategia con iPhone 5c ha funzionato molto bene per Apple. Ha riempito una nicchia di mani e piccole tasche e le sue dimensioni di 4 pollici sono state la ragione dell'acquisto per molti utenti.

Non sembra che Apple continuerà a scommettere su uno schermo di quelle dimensioni, ma sembra comunque avere un pubblico di schermi "piccoli". Con questo in mente viene il Sony Xperia XZ1 Compact che, logicamente, fa dei sacrifici rispetto al fratello maggiore, ma quei 4,6 pollici e quelle caratteristiche renderanno difficile per altri possibili concorrenti.

Il grande successo di XZ1 Compact è che ha una nicchia più definita rispetto al fratello maggiore

Sebbene cambi Full HD per HD sul suo schermo e passi da 64 GB di memoria a 32 GB, monta lo stesso Snapdragon 835 (con una piccola differenza: invece di essere Cat 16 è Cat15, il che significa che invece di raggiungere un la velocità di download fino a 1000 mbps rimarrà al massimo a 800 mbps), la stessa fotocamera di XZ Premium e XZ1 (ovvero registra anche 4K, super slow motion, ha una messa a fuoco predittiva ...), gli stessi 4 GB di RAM e stessa capacità della batteria (2.700 mAh).

La fotocamera selfie scende da 13 MP a 8 MP (anche se con un'opzione di ripresa grandangolare a 120 gradi) e il materiale è in plastica rinforzata con fibra di vetro (rispetto al metallo estruso della XZ1). Quest'ultimo è evidente nella sensazione della mano. Ha un aspetto mobile meno robusto, ma in cambio è leggero e molto maneggevole.

Nella nostra analisi ci concentreremo sul controllo se tali carenze sono rilevate sia su base giornaliera sia persino in concorrenza con l'XZ1 (che entrambi hanno la stessa batteria e gli stessi 2.700 mAh possono essere una cattiva notizia per l'XZ1), ma, da quindi l'XZ1 Compact ha una nicchia più definita rispetto a suo fratello e forse questo lo renderà il killer delle vendite di Sony. E qui l'azienda giapponese l'ha vista molto bene: non c'è molta concorrenza con queste specifiche sotto i 5 pollici. Oltre quella dimensione c'è un'altra canzone, ovviamente.

Prezzi e disponibilità

L'Xperia XZ1 sarà in vendita da questo settembre per 699 euro. In Spagna sarà attivata una campagna di prenotazione che includerà altoparlanti Sony del valore di oltre 100 euro.

L'Xperia XZ1 Compact sarà disponibile da ottobre per 599 euro.

Resisterò, eretto di fronte a tutto

Design con pochi cambiamenti, cornici di spicco e singola fotocamera. Quando abbiamo chiesto a diversi portavoce della Sony perché questa passività fosse quella di adottare una tendenza già di fascia alta, la risposta è stata chiara: "XZ1 è la migliore risposta che possiamo dare sulla base di tutto ciò che abbiamo studiato sul mercato". Non chiudono le porte di un Xperia senza cornici o con una doppia fotocamera, ma dovremo almeno aspettare che il Mobile World Congress 2018 a Barcellona lo controlli.

Ed è che se qualcosa che Sony ha dimostrato negli ultimi anni con la sua gamma Xperia, è che sono fedeli ai suoi principi e alla sua filosofia. In effetti, hanno smesso di perdere denaro nella divisione mobile in questa direzione.

Naturalmente, sebbene con aspetti controversi, sono terminali competitivi e ben differenziati dalla concorrenza, ma ci sarà spazio nella gamma alta per coloro che non saliranno sul carro del "più recente" nel tempo? L'Xperia XZ1 convincerà l'utente contro la concorrenza Android di fascia alta? È ancora presto per dirlo, ma possiamo pensare a una canzone che è molto buona per Sony Mobile in questo 2017.

Condividere none:  Divertimento Analisi Scienza 

Articoli Interessanti

add