Da Sony a Wiko attraverso Alcatel: gli smartphone di fascia media e entry-level che abbiamo visto a MWC 2019

Sebbene i focus del MWC 2019 siano stati presi da Mate X, Xperia 1, Xiaomi Mi 9 o LG G8 ThinQ, nella vita reale le vendite che supportano la maggior parte dei marchi sono quelle delle loro gamme di fascia media e entry-level. E ci sono stati anche molti nuovi sviluppi in questa fiera.

Come tendenze generali, gli schermi infiniti (o quasi), le doppie e triple fotocamere o le batterie più che generose finiscono per democratizzare e addirittura raggiungono terminali di poco più di 100 euro. Un'altra tendenza è che troppi produttori lanciano i loro terminali senza pubblicare i loro prezzi, ma è un'altra questione. Ecco i punti salienti del MWC per gli ingressi e le gamme medie.

Sony Xperia 10, 10 Plus e L3: 18: 9 e 21: 9 per la sua fascia media

Sebbene il protagonista sia passato all'Xperia 1, la fascia media di Sony è stata presente anche sul cellulare. In primo luogo, con due terminali gemelli, molto simili ma con alcune differenze: l'Xperia 10 e l'Xperia 10 Plus.

Il modello di punta, oltre ad avere mezzo pollice in più di schermo, ha una batteria leggermente più grande, un'altra distribuzione di telecamere posteriori (12 e 8 megapixel invece di 13 e 5), uno Snapdragon 636 invece del 630 della sua versione ridotta, e un ulteriore GB di RAM, 4 anziché 3. In caso contrario, lo stesso in entrambe le dimensioni.

L'altro terminale non premium di quelli presentati da Sony è l'Xperia L3, al di sotto dei due precedenti in termini di specifiche e prezzo. Rimane a 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna e uno schermo da 5,7 pollici anche con frame molto ridotti, anche se il suo rapporto è 18: 9, meno allungato rispetto a quelli dei modelli sopra.

Un processore Mediatek 6762 completa le sue specifiche, basato su Android 8.0, forse ne lascerà più di uno con un sapore agrodolce. Ecco la tabella che confronta i tre modelli.

XPERIA 10

XPERIA 10 PLUS

XPERIA L3

schermo

LCD 6 pollici Full HD + (21: 9)

LCD 6,5 pollici Full HD + (21: 9)

LDC HD + 5,7 pollici (18: 9)

Batteria

2.870 mAh (ricarica rapida)

3.000 mAh (ricarica rapida)

3.300 mAh

Telecamere posteriori

13 MP + 5 MP

12 MP + 8 MP

13 MP + 2 MP

Fotocamera frontale

8 MP

8 MP

8 MP

Suono

LDAC, amplificatore, audio DSEE HX ad alta risoluzione, registrazione stereo, altoparlante mono

LDAC, amplificatore, audio DSEE HX ad alta risoluzione, registrazione stereo, altoparlante mono

-

Processore

Snapdragon 630

Snapdragon 636

MTK6762

RAM

3GB

4GB

3GB

Sistema operativo

Android 9.0

Android 9.0

Android 8 Oreo

Conservazione

64 GB UFS + microSD fino a 512 GB

64 GB UFS + microSD fino a 512 GB

32 GB + microSD fino a 512 GB

Connettività

LTE

LTE

LTE

Sicurezza

Sensore dito laterale

Sensore dito laterale

Sensore dito laterale

Colori

Nero, argento, blu navy, rosa

Nero, argento, blu navy, oro

Nero, Argento, Oro

Misure e peso

156 mm x 68 mm x 8,4 mm / 162 g

167 mm x 73 mm x 8,3 mm / 180 gr

154mm x 72mm x 8m8mm / 156g

Prezzo

349 euro

429 euro

199 euro

Samsung Galaxy A30: per la sua batteria che ricorderete

Sebbene non sia stato presentato allo stesso MWC 2019, è stato presentato durante questo. Dal momento che non si credono troppo alle coincidenze, lo imballeremo vicino ai terminal presentati in fiera. È il Samsung Galaxy A30, che potrebbe essere il fratellino dell'A50.

Le sue fotocamere e la sua batteria, probabilmente la più notevole accanto al pannello Super AMOLED

Lo schermo da 19,5: 9 e 6,4 pollici ci dà già un'idea di dove stia andando questo terminale: un mid-range che replica gli elementi visti fino ad ora praticamente solo nella fascia alta. Sono accompagnati da una doppia fotocamera posteriore da 16 e 5 megapixel (quella superiore, con apertura f / 1.7), Exynos 7904, versioni da 3 GB di RAM con 32 GB di memoria e 4 GB di RAM con 64 GB di memoria; un'altra fotocamera frontale da 16 megapixel e lettore di impronte digitali.

In particolare, una promettente batteria da 4.000 mAh, ancora più interessante considerando che lo schermo è FullHD +, quindi dovrebbe funzionare anche meglio rispetto a quando alimentato da un pannello a risoluzione più elevata.

Non esiste ancora un prezzo ufficiale per questo terminale.

Galaxy A30

schermo

Super AMOLED 6,40 pollici

Alcatel 1S, 3 e 3L: l'intervallo di input non è più così semplice

L'Alcatel 1S è il più notevole per il suo prezzo: 109 euro di gamma di input che al prezzo di Android Go ci offre vetro 2.5D, schermo 18: 9, doppia fotocamera posteriore e 3 GB di RAM.Alcatel alza così l'asticella rispetto a ciò che intendevamo per gamma di ingresso per poco più di 100 euro.

La batteria da 3.060 mAh, insieme a uno schermo relativamente contenuto e una risoluzione HD +, promette gioie in termini di autonomia. In assenza di dimostrarlo, possiamo supporre che le telecamere non ci daranno così tante gioie, ma non dimentichiamo il prezzo che stiamo pagando, un decimo di quanto ci costerebbe un terminal, che vale già per le quattro cifre.

Poi ci sono gli Alcatel 3 e 3L, che aumentano molto il livello, ma non tanto il prezzo. Per 139 e 159 euro possiamo ottenerli, che includono miglioramenti sostanziali nel design, schermo (che diventa più grande e allungato), processore - ora con Snapdragon serie 400 - e una batteria da 3.500 mAh.

In questo caso, Alcatel 3 è sicuramente il più utile, in quanto offre una qualità superiore (RAM, processore, memoria ...) a soli venti euro in più. Naturalmente, entrambi arrivano con Android 8.1 Oreo, niente Pie.

Alcatel 1S

Alcatel 3

Alcatel 3L

DIMENSIONI

147,8 x 70,7 x 8,6 mm, 146 g

151,1 x 69,7 x 7,99 mm, 145 g

151,1 x 69,7 x 7,99 mm, 145 g

SCHERMO

IPS 5.5 "HD + 18: 9

IPS 5.9 "HD + 19.5: 9

IPS 5.94 "HD + 19.5: 9

PROCESSORE

SC9863A, otto core a 1,6 GHz + 1,2 GHz

Bocca di leone 439

Snapdragon 429

RAM

3GB

3/4 GB

2 GB

CONSERVAZIONE

32 GB + microSD

32/64 GB + microSD

16 GB + microSD

TELECAMERE ANTERIORI

5 MP

8 MP

8 MP

VIDEOCAMERA POSTERIORE

Doppia: 13 + 2 MP

Doppia: 13 + 5 MP

Doppia: 13 + 5 MP

BATTERIA

3.060 mAh

3.500 mAh

3.500 mAh

SISTEMA OPERATIVO

Android 9 Pie

Android 8.1 Oreo

Android 8.1 Oreo

CONNETTIVITA '

Wi-Fi 802.11b / g / n, radio FM, BT 4.2

WLAN 802.11b / g / n, BT 4.2, radio FM

WLAN 802.11b / g / n, BT 4.2, radio FM

ALTRI

Lettore di impronte digitali posteriore, riconoscimento facciale Key Key

Lettore di impronte digitali posteriore

Riconoscimento facciale Key Face

PREZZO

109 euro

159 euro

139 euro

Hisense

Hisense A6.

Anche Hisense, il produttore noto per i suoi televisori, sta facendo il salto verso gli smartphone. In questo MWC ne ha presentate cinque che si spostano tra la gamma di input e la media: il suo terminale principale equipaggia uno Snapdragon 675.

L'elenco inizia con A6 e U30. L'A6 si distingue soprattutto per avere un doppio schermo: sul retro ha uno di inchiostro elettronico - consumo inferiore rispetto al fronte - progettato per sessioni di lettura. All'interno, uno Snapdragon 660 con 6 GB di RAM e da 64 GB di spazio di archiviazione. La cattiva notizia è che arriva con Android Oreo quasi a marzo 2019.

Hisense U30.

Un gradino sopra è l'U30, che perde lo schermo di inchiostro elettronico ma vince come quello principale, che viene fornito con un foro per la fotocamera anteriore anziché tacca, Pannello AMOLED da 6,3 "e risoluzione Full HD +. Un lettore di impronte digitali, 8 GB di RAM e il processore, uno Snapdragon 675, completano questo terminale fornito con Android 9 e una batteria più che generosa, 4.500 mAh.

Hisense H30.

Il secondo lotto di terminali presentato da Hisense al MWC è composto da H30, Rock V e Rock V Pro. Il primo, con un processore Helio P70, ha tacca sul suo schermo da 6,5 ​​pollici, 4 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria a cui è possibile aggiungere una microSD. La batteria da 4.500 mAh non è stata dettagliata sul fatto che abbia una ricarica rapida o wireless, quindi possiamo supporre che non sia diversamente da Hisense. Almeno viene fornito con Android 9.

Hisense Rock V.

Ripete Hisense Rock V. tacca sul suo schermo da 6,22 pollici che rimane più regolato in risoluzione, HD. Il processore è di nuovo uno Snapdragon, questa volta il 439, con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. La batteria arriva a 5.500 mAh, che sono già abbastanza impressionanti ma sembrano poco vedere cosa porta l'ultimo terminale dell'elenco Hisense. Riconoscimento facciale - nessuna impronta digitale - doppia fotocamera, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione (più microSD) completano questo dispositivo.

Hisense Rock V Pro.

E infine, un terminale ... curioso. È il Rock V Pro, che porta 8.000 mAh di batteria divisa in due celle da 3.500 e 4.500 mAh. Un design robusto da 6,5 ​​pollici, tacca, Full HD, Helio P70 come cervello e varianti da 6 e 64 GB o 6 e 128 GB. Android Pie, nessun lettore di impronte digitali (sì riconoscimento facciale) e doppia fotocamera. Nessuno di tutti i terminali presentati da Hisense in questo cellulare porta un prezzo confermato dal marchio.

HISENSE A6

HISENSE U30

INFINITO SORPRENDENTE H30

HISENSE INFINITY ROCK V

HISENSE INFINITY ROCK V PRO

SCHERMO

Anteriore 6.01 "Full HD AMOLED

Wiko e la sua fascia media con tripla fotocamera posteriore

I nuovi terminali che Wiko ha presentato a Barcellona, ​​Wiko View3 e View3 Pro, sono telefoni praticamente identici all'esterno, con differenze minime (0,1 pollici di schermo), ma che diventano evidenti quando guardiamo dentro.

Le migliori novità del nuovo Wiko, la sua tripla fotocamera posteriore presente in entrambi i modelli

View 3 ha un pannello HD + per il Full HD + del Pro. La RAM passa da 3 GB del modello più piccolo a 4 o 6 GB del più grande, quest'ultimo con la variante da 128 GB oltre ai 64 GB che condivide anche con il poco.

Ciò che hanno è una tripla fotocamera posteriore, sebbene di diversa configurazione: 12 + 13 + 5 megapixel per Pro e 12 + 13 + 2 nel caso di View3. Anche la fotocamera frontale cambia, da 8 a 16 megapixel. La batteria da 4.000 mAh viene mantenuta (anche se solo la più grande ha una ricarica rapida) e il fatto che entrambi arrivano, per fortuna, con Android Pie. Di questi due terminali non sappiamo, ad oggi, il loro prezzo.

Wiko View3

Wiko View3 Pro

schermo

Schermo HD + da 6,2 pollici

Schermo FHD + da 6,3 pollici

PROCESSORE

Mediatek Helio P22 Octa-Core

Mediatek Helio P60 Octa-Core

RAM

3GB

4/6 GB

CONSERVAZIONE

64 GB Espandibile con microSD

64/128 GB Espandibile con microSD fino a 256 GB

VIDEOCAMERA POSTERIORE

12 megapixel

ZTE e il ritorno all'era delle fotocamere selfie

La gamma media presentata da ZTE al MWC, la Blade V10, è come viaggiare indietro nel 2014, quando i produttori hanno cercato di differenziarsi offrendo fotocamere progettate per i selfie. Naturalmente, il Blade V10 è adattato a questi tempi, ma mantiene quello spirito.

Al suo interno non è troppo misterioso: segue la tendenza di enormi schermi con la sua fotocamera frontale da 6,3 pollici Full HD +, 32 megapixel da quella che abbiamo menzionato prima, lettore di impronte digitali nella parte posteriore, Android Pie, doppia fotocamera posteriore, archiviazione in 32 o 64 GB e un processore di cui non è stato fornito il modello esatto, ma la sua velocità -2,1 GHz-, qualcosa che sicuramente non è un buon segno. Né è stato pubblicato il suo prezzo.

ZTE Blade V10

Dimensioni

158 mm x 75,8 mm x 7,5 mm

schermo

TFT Full HD da 6,3 pollici, rapporto 90,3%, 400 dpi

Processore

2,1 GHz, otto core

RAM

3 GB / 4 GB

Conservazione

32 GB / 64 GB

Sistema operativo

Android 9.0

Telecamere posteriori

16 MP, 5 MP

Fotocamera frontale

32 MP

Batteria

3.200 mAh

sensori

Accelerometro, prossimità, luce ambientale, giroscopio

Sicurezza

Lettore dito posteriore

Connettività

LTE, WiFi 2,4 GHz / 5 GHz, Bluetooth 4.2, USB-C, jack da 3,5 mm, microSD (senza NFC)

Colori

Nero, Verde, Blu

Prezzo

Non confermato

Nokia e lo spirito di un tempo

Il vecchio Nokia, reincarnato da HMD, è sempre più tornato. Terminali semplici e di aspetto non male - al contrario - a prezzi popolari e una fascia alta sostenuta sulle sue numerose telecamere sono ciò che ha portato il MWC. Suona un campanello?

Nokia 3.2 e Nokia 4.2.

Prima di tutto, il Nokia 3.2 e il Nokia 4.2. Entrambi arrivano con Android One, lettore di impronte digitali e un design simile, incluso tacca tipo di goccia. Il primo ha versioni da 2 e 16 GB o 3 e 32 GB (più microSD), oltre a una fotocamera posteriore, Snapdragon 429 e una batteria da 4.000 mAh in un ampio corpo da 6,26 pollici. 149,99 euro è il prezzo che Nokia ha messo nella sua opzione più modesta, mentre il prezzo 3/32 sale a 179,99.

Il secondo aumenta i vantaggi come il processore, uno Snapdragon 439; o la doppia fotocamera posteriore. Tuttavia, è più piccolo, poiché lo schermo rimane a 5,71 pollici. Il suo prezzo, 169,99 euro per la versione più piccola e 199,99 per quello con più RAM e spazio di archiviazione.

Nokia 1 Plus.

Infine, il Nokia 1 Plus, il più semplice di tutti presentato e raggiungendo la categoria di smartphone (Il Nokia 210 non rientra in questa categoria). Questo viene fornito con Android Go per ottimizzare i suoi GB GB di RAM, pannello da 5,45 pollici, 8 GB di memoria interna, fotocamere da 8 e 5 megapixel e batteria da 2.500 mAh. Tutto per $ 99. Intervallo di input al massimo esponente.

Nokia 1 Plus

Nokia 3.2

Nokia 4.2

schermo

5.45 "IPS Risoluzione FWVGA +

6.26 "TFT LCD Risoluzione HD + (1.520 x 720 pixel)

LCD TFT da 5,71 " Risoluzione HD + (1.520 x 720 pixel)

Dimensioni e peso

145, 04 x 70,4 x 8,55 mm

159,44 x 76,24 x 8,6 mm e 178 g

148,95 x 71,30 x 8,39 mm e 161 g

Processore

Mediatek MT6739

Qualcomm Snapdragon 429

Qualcomm Snapdragon 439

RAM

1 GB

2 GB o 3 GB

2 GB o 3 GB

Conservazione

8 GB

16 GB o 32 GB

16 GB o 32 GB

Videocamera posteriore

8 MP

13 MP

13 MP af / 2.2

Condividere none:  Analisi Divertimento La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add