Sistema di controllo NTT DoCoMo basato sul movimento dei nostri occhi e delle nostre cuffie

Non solo telefoni e sistemi operativi sono stati presentati al Mobile World Congress, aziende come l'operatore giapponese NTT DoCoMo ci ha sorpreso con accessori e tecnologia veramente innovativi. Il caso in questione riguarda un sistema di controllo basato sul movimento dei nostri occhi, in cui vengono utilizzate cuffie particolari.

Mentre lo leggi e puoi anche controllare il video che accompagna la notizia, il movimento dei nostri occhi viene rilevato dal sistema innovativo e, secondo esso, fa l'opzione appropriata. La tecnologia si basa sulla misurazione dei piccoli cambiamenti nel potenziale elettrico che si verificano quando si spostano gli occhi, in questo caso la misurazione viene effettuata nel nostro orecchio esterno attraverso elettrodi che incorporano le cuffie. Vediamo il video di cui sopra:

Nella dimostrazione vediamo un lettore musicale, che ci fornisce come esempio i comandi tipici di pausa, salta la canzone o suona, ma questa volta è correlato a un movimento specifico dei nostri occhi. Il punto è che il sistema funziona, senza dover toccare le cuffie o utilizzare il riconoscimento vocale e, secondo quanto ci informano gli sviluppatori, continua a farlo anche se abbiamo gli occhi chiusi.

La verità che il sistema che Sony Ericsson ci ha proposto con il suo MH907, ha anche collegato il controllo con le cuffie, ma sinceramente sembra uno scherzo accanto a questo. Indipendentemente dalla fattibilità dello sviluppo, è interessante vedere come si stanno compiendo progressi in tal senso. Questa tecnologia era già nota NTT DoCoMo dallo scorso ottobre, ma ora sta iniziando a percorrere i principali eventi tecnologici.

Condividere none:  Divertimento Mobile La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add