Samsung Galaxy S9, LG G7 ThinQ, Huawei P20 Pro e altro ancora: il calo più forte del prezzo nella fascia alta del 2018

Siamo abituati a tutto ciò che nel mondo della tecnologia va più veloce, ma nella telefonia le velocità sono vertiginose (e no, non stiamo parlando dell'imminente 5G). A seconda del produttore che scegli, anche di più: senza andare oltre, OnePlus rinnova le sue ammiraglie ogni anno. I cambiamenti sono così importanti da una generazione all'altra? Nel settore degli smartphone, il 2018 sarà ricordato come quello delle tacche e degli schermi con un rapporto di 18: 9 o anche più stretto. Con i soliti miglioramenti dell'hardware, questo 2019 e con il permesso dei telefoni pieghevoli, sembra essere l'anno dei buchi nello schermo e l'integrazione degli obiettivi. Quanti? Cinque fotocamere del Nokia 9 Pureview hanno impostato il limite troppo alto.

Comunque sia, questo rinnovamento ed evoluzione agili vanno di pari passo con una svalutazione dei prezzi che deve essere presa in considerazione. Ed è che alcuni telefoni che sono sul mercato da un anno (o anche meno) costano già la metà. Proposte che non sono le più recenti delle ultime ma che continuano a integrare hardware potente e che sono state aggiornate all'ultima versione del software.Questi sono alcuni dei più interessanti.

Samsung Galaxy S9 e S9 +

Un anno e un giorno fa il Samsung Galaxy S9 e S9 + hanno visto la luce a un prezzo iniziale di 849 e 949 euro, rispettivamente. Questa edizione ha ripetuto l'estetica della precedente, con lievi miglioramenti come il layout del lettore di impronte digitali, preservando i bordi superiore e inferiore. Dopo aver confermato l'aggiornamento ad Android 9 Pie qualche settimana fa, li abbiamo trovati sul mercato per meno della metà: 499 euro per il modello Samsung Galaxy S9 e 529 euro per il Samsung Galaxy S9 +.

Certo, non hanno tante fotocamere come i nuovi Samsung Galaxy S10 e S10 +, ma sono ancora un modello con un design molto accattivante, uno schermo di qualità e prestazioni molto buone.

SAMSUNG GALAXY S9

SAMSUNG GALAXY S9 +

DIMENSIONI

147,7 x 68,7 x 8,5 mm

158 x 73,8 x 8,5 mm

PESO

163 g

189 g

SCHERMO

5,8 pollici Super AMOLED (529ppi)
QHD +, 18.5: 9

6,2 pollici Super AMOLED
QHD +, 18.5: 9 (570ppi)

PROCESSORE

Samsung Exynos 9810, 10nm, 64bit, octa-core

Samsung Exynos 9810, 10nm, 64bit, octa-core

RAM

4GB

6 GB

CAPACITÀ

64/128/256 GB

64/128/256 GB

SOFTWARE

Android Oreo

Android Oreo

VIDEOCAMERA POSTERIORE

12 MP, Dual Pixel AF, OIS, apertura variabile f / 1.5-2.4
Video super slow motion a 960 fps con rilevazione del movimento

Doppia fotocamera
Principale: 12 MP, Dual Pixel AF, OIS, apertura variabile f / 1.5-2.4, grandangolo
Secondario: teleobiettivo da 12 MP, f / 2.4
Video super slow motion a 960 fps con rilevazione del movimento

FOTOCAMERA FRONTALE

8 MP, AF, f / 1.7

8 MP, AF, f / 1.7

CONNETTIVITA '

LTE, WiFi 802.11 a / b / g / n / ac (2.4 / 5 GHz), VHT80 Mu-MIMO, Bluetooth 5.0, ANT +, NFC, GPS, USB-C, minijack da 3,5 mm

LTE, WiFi 802.11 a / b / g / n / ac (2.4 / 5 GHz), VHT80 Mu-MIMO, Bluetooth 5.0, ANT +, NFC, GPS, USB-C, minijack da 3,5 mm

SICUREZZA

Lettore di impronte digitali posteriore, Intelligent Scan (lettore di iris + riconoscimento facciale), Samsung Knox 3.1

Lettore di impronte digitali posteriore, Intelligent Scan (lettore di iris + riconoscimento facciale), Samsung Knox 3.1

CARATTERISTICHE AGGIUNTIVE

Emoji AR, Bixby Vision, resistenza all'acqua IP68, altoparlanti stereo AKG, Dolby Atmos, Samsung DeX

Emoji AR, Bixby Vision, resistenza all'acqua IP68, altoparlanti stereo AKG, Dolby Atmos, Samsung DeX

BATTERIA

3.000 mAh

3.500 mAh

PREZZO

569 euro

605 euro

LG G7 ThinQ

I coreani LG hanno approfittato di MWC 2019 per lanciare il loro nuovo LG G8 ThinQ, il fiore all'occhiello che sostituisce LG G7 ThinQ. Da questo modello, lanciato a maggio 2018, evidenziamo la qualità dei suoi materiali e finiture al momento, risultando in un terminale pratico e maneggevole.

Abbiamo anche apprezzato particolarmente la nitidezza e la solidità del suo suono, le prestazioni fornite dalla combinazione del processore Snapdragon 845, le sue opzioni RAM e l'obiettivo grandangolare.

Con un prezzo di partenza di 849 euro, l'LG G7 ThinQ può essere trovato a un costo molto interessante considerando la qualità del terminale: 392,99 euro su Amazon nella sua configurazione più semplice.

LG G7 ThinQ schermo IPS FullView da 6 pollici Super Bright
con risoluzione 3.120 x 1.440 pixel (564 dpi) e proporzioni 19.5: 9 Processore Snapdragon 845 Carta grafica Adreno 630 RAM LPDDR4 da 4/6 GB Memoria 64/128 GB
+ microSD fino a 2 TB Sistema operativo Android 8 Oreo Connettività Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac, Bluetooth 5.0 BLE /
NFC, USB Type-C 2.0 (conforme a 3.1) Batteria 3.000 mAh, con Quick Charge 3.0 e supporto di ricarica wireless Videocamera posteriore Doppia: 16 megapixel super grandangolo (f / 1.9 / 107 gradi) / 16 megapixel (f / 1.6 / 71 gradi) Fotocamera frontale Ampio angolo di 8 megapixel (f1.9 / 80 gradi) Altri Sensore di impronte digitali posteriore, suono Boombox, certificazione IP68, DAC Quad Hi-Fi Dimensioni e peso 153,2 x 71,9 x 7,9 mm, 162 grammi

Huawei P20 Pro

Come anticipato nel intro, questo 2019 sarà quello delle fotocamere: più è, meglio è. Huawei l'ha visto arrivare nel 2018 con il suo Huawei P20 Pro, confermando il detto "quello che colpisce per primo, colpisce due volte": tripla lente posteriore per questo fiore all'occhiello che a malapena ha lasciato un mese per essere rinnovato dal nuovo Huawei P30 Pro, che secondo le indiscrezioni farà un ulteriore passo avanti integrando quattro obiettivi posteriori.

Huawei P20 Pro non è venuto da solo, accompagnato nel suo viaggio da Huawei P20 e Huawei P20 Lite, due terminali molto interessanti che completano la ** strategia di diversificazione del mercato Huawei **.

Nella primavera del 2018 è arrivato questo terminale, con una potente configurazione hardware composta da 6 GB di RAM, 128 GB di capacità e il chip che era il chip più potente della casa. Siamo rimasti sedotti dal design, dallo schermo, dalle prestazioni e dall'autonomia dell'Huawei P20 Pro, ma se c'è qualcosa che ci ha fatto tenere in testa per il resto dell'anno, era lo zoom ibrido della sua fotocamera. Con un prezzo di lancio di 899 euro, lo possiamo trovare per 519 euro.

Huawei P20 Pro schermo OLED Fullview da 6,1 pollici con risoluzione 2.240 x 1.080 punti e proporzioni 18,7: 9 Processore HiSilicon Kirin 970 + NPU Logica grafica Mali G72MP12 Memoria principale 6 GB di RAM Magazzino secondario 128 GB Tripla fotocamera posteriore Ottica Leica Vario-Summilux. Sensore RGB da 40 Megapixel con tecnologia Light Fusion e apertura f / 1.8. Sensore monocromatico da 20 Megapixel con apertura f / 1.6. Teleobiettivo da 8 Megapixel e apertura f / 2.4. Zoom ibrido 5x. Approccio predittivo. Registrazione video al rallentatore a 960 FPS e 720p Fotocamera frontale 24 Megapixel f / 2.0 Suono Altoparlanti stereo Elaborazione Dolby Atmos. Bluetooth AptX HD, LDAC e LHD Connettività wireless 4x4 MIMO cat. 18 fino a 1,2 Gbps, Bluetooth 4.2 e WiFi 802.11ac Sistema operativo Android 8.1 Interfaccia EMUI 8.1 Batteria 4.000 mAh e super carica a 4,5 V / 5 A. Telaio Unibody in vetro e alluminio. Protezione IP67 Colori Nero, blu, rosa e verde / lilla (crepuscolo) Prezzo 519 euro


Nokia 8 Sirocco

Il Nokia 9 Pureview, introdotto di recente, è la proposta originale di HMD di colpire la fascia alta finlandese, un terminale con cinque telecamere posteriori e lo stesso design robusto e spigoloso caratteristico del marchio. Con Pureview, Nokia lascia il suo Nokia 8 Sirocco, il suo penultimo top di gamma.

Nonostante sia un modello 2018, Nokia ha scelto di dotare il terminale di Android One e 128 GB di capacità con un vecchio processore, Qualcomm Snapdragon 835. Curiosamente, le sue prestazioni sono state ciò che maggiormente ha attirato la nostra attenzione nella nostra recensione, evidenziando anche il suo design compatto e l'autonomia. Con un prezzo di partenza di 697 euro, ora può essere trovato per 399 euro

Nokia 8 Sirocco

Dimensioni e peso

140,9 x 73 x 7,5 millimetri, 177 grammi

schermo

5,5 pollici POLED con risoluzione 1.440 x 2.560 pixel

Processore

Qualcomm® Snapdragon 835

RAM

6 GB

Conservazione

128 GB (espandibile)

Software

Android 8.0 Oreo (Android One)

Macchine fotografiche

Indietro: 12 megapixel f / 1.75 + 13 megapixel f / 2.6 (zoom ottico)
Anteriore: 5 megapixel f / 2.0

Connettività

Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS

Batteria

3.260 mAh

Altri

USB-C, sensore di impronte digitali, ricarica wireless

Prezzo

399 euro

Xiaomi Mi 8

Considerando lo stretto margine di profitto di Xiaomi sui suoi telefoni, è difficile vedere vendite drastiche come in altri produttori. Il marchio cinese ha appena presentato un fiore all'occhiello: il nuovo Xiaomi Mi 9, che ripete il prezzo di partenza ad un costo inferiore a 500 euro.

Il calo dei prezzi dello Xiaomi Mi 8 non è stato fatto attendere senza dover andare sul mercato cinese: negli ultimi giorni lo possiamo trovare per 378 euro su Amazon, è la versione da 128 GB. Questo telefono ha il processore Qualcomm più potente del 2018 e 6 GB di RAM che offrono ottime prestazioni, un design accattivante, un pannello AMOLED che ci è piaciuto nella nostra esperienza d'uso e una buona autonomia, evidenziando la velocità della sua ricarica rapida.

XIAOMI Mi 8

Dimensioni

154,9 x 74,8 x 7,6 mm

Peso

172 g

Design

Vetro e metallo
Lettore di impronte digitali posteriore
Corning Gorilla Glass 4

schermo

AMOLED 6,21 pollici
Formato 18: 7: 9
FullHD + 2.248 x 1.080 pixel, 402 dpi
83,8% rapporto p / f

Processore

Snapdragon 845, 64 bit, 10nm
Octa-core Kryo 2,8 GHz
GPU Adreno 630

RAM

6 GB LPDDR4x

Conservazione

128 GB

Software

Android 8.0 Oreo + MIUI 9.5

Doppia fotocamera posteriore

Sensore principale: 12 megapixel, f / 1.8, OIS a 4 assi
Sensore secondario: 12 megapixel, f / 2.4, teleobiettivo

Fotocamera frontale

20 megapixel, f / 2.0

Connettività

LTE, WiFi 4x4 MIMO, doppia SIM nano, Bluetooth 5.0, GPS, USB-C

Batteria

3.400 mAh
Ricarica veloce

Prezzo

6 GB / 64 GB: 356 euro
6 GB / 128 GB: 378 euro

Samsung Galaxy Note 9

Più sorprendente se possibile è quello del Samsung Galaxy Note 9. L'attuale top di gamma di Samsung è stato rilasciato nell'agosto 2018 con un prezzo di vendita superiore a mille euro. Nove mesi dopo possiamo trovarlo su eBay per 589,99 euro con spedizione dalla Spagna.

Se diamo un'occhiata alle recensioni che abbiamo fatto nel 2018, il Samsung Galaxy Note 9 è stato il terminale con il punteggio più alto con un 9.2, ottenendo un design eccezionale, schermo, prestazioni, fotocamera, software e autonomia, evidenziando anche il suo audio. Un terminale eccezionale (secondo la nostra esperienza) con Android Pie di cui non vedremo una nuova edizione fino al periodo estivo.

Samsung Samsung Galaxy Note 9 Dimensioni fisiche 161,9 x 76,4 x 8,8 millimetri, peso 201 grammi schermo Aspetto Super AMOLED da 6,4 pollici 18,5: 9 Risoluzione QHD + (2.960 x 1.440 px), 516 dpi Processore Exynos 9810 10 nm octa core (2.7 + 1.7 Ghz) RAM 6/8 GB Memoria 128/256 (microSD fino a 512 GB) Versione software Android 8.1 con Samsung Experience Connettività LTE Cat. 18 (1,2 Gbps), WiFi AC, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, ANT +, USB-C, minijack per cuffie Telecamere posteriori Due sensori da 12 megapixel: Dual Pixel, apertura variabile f / 1.5-2.4, OIS + teleobiettivo f / 2.4, AF, OIS Fotocamera frontale 8 megapixel, AF, f / 1.7 Batteria 4.000 mAh (ricarica rapida + ricarica wireless) Altri Scansione intelligente (facciale + iris), lettore di impronte digitali, resistenza IP68, penna S Prezzo 749 euro (6 GB / 128 GB)

Huawei Mate 20 Pro

Seguendo la scia della Nota 9, c'è ancora tempo per il Mate 30 di vedere la luce, ma l'Huawei Mate 20 Pro è già sceso di prezzo dagli oltre mille euro che è costato quando è stato lanciato a 770 euro. Ripetendo la formula dell'Huawei P20 Pro che ha dato buoni risultati, l'Huawei Mate 20 Pro integra il triplo obiettivo per lo zoom ibrido e si distingue anche per la sua magnifica autonomia.

Nell'Huawei Mate 20 Pro troviamo una potente configurazione hardware con l'ultimo Kirin sviluppato e 6 GB di RAM che mantengono questo terminale ai massimi livelli in termini di prestazioni. Schermo AMOLED ampio e di qualità, riconoscimento facciale efficace ed efficiente e un design molto attento.

Huawei Mate 20 Pro schermo 6,3 pollici 19,5: 9 AMOLED con risoluzione 1.440 x 3.120 pixel (539 dpi) Processore Kirin 980 7 nanometri
2 x Cortex A76 2,6 GHz + 2 x Cortex A76 1,92 GHz + 4 x Cortex A55 1,8 GHz GPU Mali-G76 RAM 6/8 GB Archiviazione interna 128 GB (espandibile tramite scheda NM) Videocamera posteriore Ottica Leica Vario-Summilux
Fotocamera principale (ampia): sensore RGB da 40 megapixel e apertura f / 1.8
Fotocamera grandangolare: sensore da 20 megapixel e apertura f / 2.2
Teleobiettivo: sensore da 8 megapixel e apertura f / 2.4 Fotocamera frontale Ottica Leica Vario-Summilux
Sensore da 24 Megapixel con apertura f / 2.0 Batteria 4.200 mAh, con ricarica rapida,
ricarica wireless e supporto ricarica wireless inversa Connettività LTE Cat21, Wifi ac, NFC. BT 5.0, USB tipo C e modalità desktop Software Android 9 + EMUI 9.0 Altri IP68, lettore di impronte digitali su schermo, Face ID 3D Dimensioni e peso 157,8 x 72,3 x 8,6 millimetri, 190 grammi Prezzo 770 euro
Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  Mobile Scienza La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add