Quale telefono cellulare regalare in occasione della festa del papà: le migliori alternative a seconda del tipo di utente

La festa del papà è dietro l'angolo e molti di noi si trovano a pensare al regalo perfetto per nostro padre. La tecnologia è di solito una buona risorsa quando si tratta di regali e, se stiamo cercando qualcosa di pratico, uno smartphone è senza dubbio un regalo molto interessante per papà. Ma proprio come esiste una grande varietà di telefoni sul mercato, ci sono anche vari tipi di utenti. In questa guida all'acquisto proponiamo diversi modelli a seconda del tipo di utente di tuo padre.

Abbiamo suddiviso le categorie in quanto segue:

  • Utenti di base con difficoltà nella gestione di un terminale
  • Semplici smartphone per gli utenti che utilizzano il proprio smartphone per le chiamate, WhatsApp e poco altro
  • Telefoni compatti
  • Telefoni con schermi di grandi dimensioni
  • Terminali che si distinguono per la loro batteria
  • Modelli fuoristrada per utenti versatili
  • Telefoni con un buon rapporto qualità-prezzo
  • Smartphone premium orientati alla produttività

Con questo punto di partenza, abbiamo elencato alcuni dei modelli più interessanti oggi sul mercato. Non ci sono tutti quelli che sono, ma sono tutti quelli che sono. Ovviamente, alcuni dei modelli elencati in una categoria potrebbero apparire in un'altra.

Non hai nemmeno bisogno di uno smartphone

Se la tecnologia non è il punto di forza di tuo padre e stai solo cercando qualcosa di semplice per attività di base come chiamare, sul mercato troviamo modelli interessanti.

In questo senso, ci sono terminali che si distinguono per la loro costruzione robusta, un sistema di immissione del testo più semplice del tocco, come una tastiera con tasti grandi e un software comodo e accessibile. Esistono anche modelli che sostituiscono il classico caricabatterie con una base di ricarica. Questi sono terminali progettati per gli anziani.

THOMSON T-LINK

Questo semplice dispositivo mobile a marchio Thompson offre spazio per oltre 200 contatti, bluetooth e connettività 2G per la connessione a Internet. Il menu è semplice ed è in spagnolo. Robustezza e un piccolo schermo da 1,7 pollici che è forse un po 'piccolo se hai problemi di vista, ma altrimenti sarà molto facile da usare. A partire da 11,99 euro

Telefono Archos Senior

Il produttore francese Archos ha un terminale leggero con un design molto compatto nel suo catalogo. È dualSIM e ha applicazioni di base come calcolatrice, radio, calendario, calendario o chiamate di emergenza. Inoltre, per caricarlo ha una base per renderlo più semplice. Per 32,79 euro.

Alcatel 2008G

Un telefono molto comodo e robusto con una batteria enorme è questo Alcatel 2008G. Ovviamente, serve solo per effettuare e ricevere chiamate e SMS e per scattare foto. Su Amazon per 35,75 euro.

Emporia PURA

Emporia PURE è un telefono semplice e chiaro progettato per gli anziani. Con uno schermo con grandi icone e lettere le cui dimensioni possono essere regolate. La tastiera è grande con accesso rapido sui lati e per facilità d'uso ogni tasto è limitato a una singola funzione.

Con le funzioni di chiamata di emergenza (con GPS) e la torcia a portata di mano, il suo utilizzo è limitato a chiamate e messaggi e alla ricarica tramite una base di ricarica per rendere più facile essere sempre pronti. Su Amazon per 55,57 euro.

CAT B30

Il CAT B30 è un semplice telefono antiurto prodotto dalla famosa azienda dedicata al settore delle costruzioni. Ha anche una torcia, è resistente all'acqua e alla polvere e resiste a cadute fino a 2 metri. Su Amazon per 79 euro.

Doro 8035

Questo terminale è stato presentato al MWC lo scorso anno e ha un touchscreen, ma integra invece il software con icone grandi e facili da premere.

È un dispositivo resistente con un volume chiaro e forte, quindi non ci sono problemi di ascolto. Si basa su Android, quindi abbiamo accesso ad applicazioni come Google Maps o WhatsApp. Ha 16 GB di memoria e 2 GB di RAM. Per 186,99 euro

Smartphone semplici

Considerando che l'emergenza e la divulgazione di Internet e degli smartphone sono state fatte negli ultimi decenni, è normale che mentre le generazioni più giovani sono abituate agli smartphone, l'alfabetizzazione digitale della popolazione diminuisce con l'età.

In questo senso, l'uso di utenti di una certa età è praticamente limitato alle chiamate, all'uso di WhatsApp e ad alcune applicazioni specifiche come quelle per pagare l'OTA.

Pertanto, un terminale di fascia bassa con uno schermo confortevole, una fotocamera accettabile per istantanee specifiche e una buona autonomia sono buone opzioni per molti genitori.

Alcatel 3V

Nonostante sia inquadrato nella gamma di input (un po 'noto per la tenuta del suo hardware), questo Alcatel 3V offre funzionalità interessanti come la doppia fotocamera posteriore e il riconoscimento facciale. Un modello interessante per il suo nitido schermo da 6 pollici ad alta risoluzione e la buona autonomia. Per 105,99 euro

Xiaomi Mi A2 Lite

Lo Xiaomi Mi A2 Lite (141,49 euro) è uno dei migliori terminali che possiamo trovare nei budget più ristretti. Questo modello mette in evidenza la sua batteria da 4.000 mAh che offre una grande autonomia, la fluidità di Android One e uno schermo che offre una buona esperienza visiva.

Nokia 5.1

Con il classico design robusto con bordi Nokia, il Nokia 5.1 ha tra i suoi punti di forza uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione FullHD + e Android One come sistema operativo, un ambiente più puro e privo di livelli aggiuntivi. Per 149,90 euro

BQ Aquaris C

La BQ spagnola ha nel suo catalogo la BQ Aquaris C, una gamma entry con un design compatto, sobrio e resistente i cui punti di forza sono la ricarica rapida, ottima connettività (radio FM, WiFi ac, NFC e USB tipo C) e un display di grande successo in questa gamma, che offre colori vividi e luminosità accettabile. Per 149,90 euro.

Motorola One

Il Moto One (189 euro) è uno dei terminali più interessanti sotto i 200 euro per la semplicità di Android Puro, la sua doppia fotocamera, la ricarica rapida e l'ampia connettività.

Telefoni compatti

Sebbene gli schermi di grandi dimensioni siano molto interessanti per il consumo e la navigazione multimediali e, da un punto di vista più generale, per visualizzare i contenuti, molte persone preferiscono un terminale compatto che può essere riposto in tasca in tutta comodità.

In questo senso, non è solo una questione di dimensioni, ma anche dell'uso di queste, una tendenza al rialzo con l'arrivo di elementi come la tacca o i buchi.

Sebbene non siano i soli (in effetti in questo stesso articolo troviamo terminali con design e dimensioni compatte in altre categorie), questi sono alcuni dei terminali compatti più interessanti.

Alcatel 1

L'Alcatel 1 (59 euro) è uno degli smartphone più convenienti che integrano Android 8 Go, un software ottimizzato per terminali di fascia bassa.

Con uno schermo da 5 pollici con risoluzione FWVGA, rapporto 18: 9 e hardware molto modesto, Alcatel 1 è un telefono semplice per chi usa WhatsApp e poco altro.

Wiko Sunny 3

Il Wiko Sunny 3 (59,90 euro) è un'altra alternativa alla precedente che condivide i suoi stessi punti di forza: risale al 2018, è molto conveniente e ha Android Go per sfruttare appieno il suo hardware corto. Con uno schermo da 5 pollici con risoluzione FWVGA, design del bordo e un piccolo spazio di archiviazione di 8 GB, Sunny 3 è un'opzione valida solo per un uso molto leggero.

LG K9

Nella gamma entry troviamo l'LG K9 (97,99 euro), un terminale con un pannello HD da 5 pollici lanciato lo scorso anno il cui vantaggio principale è che la sua batteria da 2.5000 mAh è rimovibile. Per il resto, hardware Nougat, schermo HD, fotocamera posteriore da 8 MP, radio FM e software sono rimasti a Nougat. Solo per gli utenti che cercano qualcosa di compatto ed essenziale.

Xiaomi Redmi 5A

Sebbene i terminali con schermi di grandi dimensioni abbondino nel vasto catalogo di Xiaomi, abbiamo anche trovato alcune eccezioni come Xiaomi Redmi 5A (105,99 euro), un modesto fascia bassa con un design classico nonostante sia stato lanciato nel 2018.

Dopo la nostra analisi, ci resta la qualità del suo schermo, il suo buon suono e una straordinaria fotocamera, tre punti salienti della gamma in cui è inquadrato.

Moto G5

Nel 2018 Motorola ha lanciato la Moto G5 (179 euro), una gamma media con un robusto case in alluminio e un pannello Full HD che si distingue per offrire un buon equilibrio tra hardware e software e il suo lettore di impronte digitali.

Sony Xperia XA1

Nella fascia media di Sony troviamo il Sony Xperia XA1 (188 euro), un telefono con un design elegante e robusto, un buon suono e prestazioni accettabili se non chiediamo troppo.

iPhone SE

L'iPhone SE è uno dei modelli più vecchi in questo elenco di smartphone per la festa del papà e anche in Applesfera hanno scritto dei vantaggi e degli svantaggi dell'acquisto nel 2019.

Con un design a parte quello attuale, questo terminale 2016 rimane una buona opzione per coloro che cercano un modello compatto senza richiedere troppo. Con buone finiture, la possibilità di pagare con esso e una fotocamera accettabile che registra video in 4K. Il modello da 128 GB costa 349,90 euro a El Corte Inglés.

Sony Xperia XZ2 Compact

Il Sony Xperia XZ2 Compact (439 euro) è un modello compatto e potente. Dalla sua analisi evidenziamo la qualità del suo schermo e delle sue ottiche.

Telefoni grande schermo

Come nel punto precedente, la dimensione di uno schermo dipende non solo dalle dimensioni del terminale ma anche dall'uso di questi. E se optiamo per un modello con un grande schermo, presta attenzione alla densità dei pixel e al rapporto.

La tendenza verso modelli con schermi sempre più grandi rende comune trovare telefoni di circa 6 ", ma se stai cercando qualcosa di più, in questa sezione troverai alcuni smartphone che superano i 6 pollici.

Non sono i soli, anche se ce ne sono altri come il già menzionato Xiaomi Mi Max 3 che potrebbero apparire anche qui.

Nota d'onore 10

L'Honor Note 10 (343,90 euro) tocca 7 pollici con un pannello AMOLED FullHD + e hardware di fascia alta per guardare video e giocare, rendendo questo smartphone un modello ottimale per il consumo multimediale ma anche per i giochi. Vale la pena menzionare anche la sua batteria, con 4.900 mAh di capacità. Quello stesso è piuttosto pesante.

Honor View 20

Honor View 20 (549 euro) è il primo Honor a sostituire la tacca con un foro. Questo modello da 6,4 pollici si distingue anche per le sue prestazioni grazie a un hardware potente, una batteria da 4.000 mAh e un obiettivo da 48 MP che utilizza l'intelligenza artificiale.

Xiaomi Mi Mix 3

Xiaomi Mi Mix 3 (440 euro) offre un design originale con un frontale a tutto schermo in cui la fotocamera frontale è nascosta dietro un sistema pieghevole, permettendole di sfruttare appieno le sue dimensioni.

Con un pannello AMOLED FullHD +, una potente configurazione hardware che ci consente di raggiungere fino a 10 GB di RAM e una doppia lente, la cosa più limitata di questo terminale è la sua batteria da 3.200 mAh.

Huawei Mate 20X

La gamma Mate 20 si è conclusa con questo Huawei Mate 20X (703 euro), un'ulteriore svolta con un terminale che ripete il design e la tripla fotocamera ma integra un pannello OLED che supera i 7 pollici. Un altro aspetto molto interessante è la sua batteria da 5.000 mAh. Un telefono molto interessante per il consumo multimediale.

iPhone XS max

L'iPhone XS Max (1079 euro) è il telefono più potente, con più schermo, fotocamera migliore e anche il prezzo più alto di Apple, un terminale rivolto ai genitori più esigenti che ne approfitteranno.

Integra uno schermo OLED Super Retina HD da 6,5 ​​pollici la cui qualità è evidente sia all'interno che all'esterno, secondo la nostra esperienza d'uso.

Una buona batteria

L'Energizer Power Max P18K Pop è riuscito a diventare una delle stelle del MWC 2019 grazie alla sua brutale batteria da 18.000 mAh, sì, la sua leggerezza è stata un'altra storia. Sul mercato, è normale trovare batterie più piccole a causa di un logico compromesso tra peso e capacità.

Tuttavia, non è solo una questione di milliampere, ma anche del consumo dei componenti e dell'ottimizzazione dell'hardware. Sebbene in altre categorie dell'articolo ci siano modelli con batterie straordinarie, queste sono alcune molto interessanti

Wiko View 2 Go

Wiko View 2 Go (119 euro) è un modello molto interessante nella gamma entry-level dell'azienda francese che si distingue non solo per la sua batteria da 4.000 mAh, ma anche per il suo design attuale e lo sblocco facciale.

Moto G6 Play

Con il design differenziale di Motorola, ottime finiture e caratteristiche inaspettate in un modello entry-level come l'NFC, il Moto G6 Play (139 euro) sorprende con la sua batteria e il suo suono.

Moto E4 Plus

Moto E4 Plus è una gamma di fascia bassa i cui punti di forza sono un corpo in metallo e una batteria a ricarica rapida che supera i 5.000 mAh. Un terminale per chi cerca un modello semplice ma con una buona autonomia. Il suo prezzo è di 197,18 euro.

Xiaomi Mi Max 3

Lo Xiaomi Mi Max 3 (226,70 euro) è un modello per chi cerca una batteria di grandi dimensioni, ma anche uno schermo di grandi dimensioni, poiché la capacità è di 5.300 mAh ma la diagonale del pannello raggiunge i 6,9 pollici. Un phablet hardware di fascia media con ricarica rapida e doppia fotocamera posteriore.

Modelli fuoristrada per utenti versatili

Abbiamo fatto un passo avanti in termini di requisiti e siamo nella fascia media, un'area in cui i miglioramenti sono particolarmente evidenti in sezioni come hardware e telecamere. Siamo di fronte a modelli versatili in grado di soddisfare sia i genitori il cui uso sarà principalmente di base (social network, posta, messaggistica, chiamate) sia altri che richiedono di più dal loro terminale, come la ricarica rapida o l'NFC per effettuare pagamenti. Una buona striscia da scommettere se non siamo molto chiari sull'uso.

Huawei P Smart 2019

Appena lanciato sul mercato, Huawei P Smart 2019 (190 euro) è candidato per il miglior venditore di questo 2019. Tra i suoi punti di forza, il successo e il comfort del suo design, la lettura delle impronte digitali, il riconoscimento facciale e un pannello che supera il 6 pollici.

Nokia 6.1

Il Nokia 6.1 (199 euro) è un terminale con il classico design Nokia robusto, hardware di fascia media, una singola fotocamera posteriore e dettagli interessanti come l'NFC per effettuare pagamenti, Android One come sistema operativo per semplicità e buona autonomia.

Huawei Mate 20 Lite

Huawei Mate 20 Lite (239 euro) è uno dei best seller del marchio cinese per l'equilibrio che offre. Con hardware di fascia media, una gamma che supera il giorno e quattro telecamere, è una delle proposte più versatili per un utente medio.

Sony Xperia XA2

Sony si impegna a mantenere il suo design con bordi spessi con l'Xperia XA2 (279 euro). Dopo averlo testato, mettiamo in evidenza il suo equilibrio, con prestazioni che si incontrano negli scenari di fascia media, uno schermo compatto da 5 pollici con risultati molto buoni e buona autonomia.

Samsung Galaxy A9

Nella fascia media troviamo il Samsung Galaxy A9 (modello fine 2018) (399 euro), un terminale che sorprende per la qualità e le dimensioni del suo schermo, Super AMOLED con risoluzione FullHD + e 6,3 pollici. È anche il primo modello coreano ad avere quattro fotocamere. Offre anche un buon design e prestazioni.

Buon rapporto qualità prezzo

La linea che separa la fascia media e la fascia alta è sfocata con modelli che prendono determinate caratteristiche dai modelli più premium e li integrano in terminali che offrono funzionalità di fascia alta ma a prezzi notevolmente più convenienti.

Allo stesso modo, possiamo anche godere di terminali di fascia alta il cui prezzo è stato progressivamente svalutato nel tempo per costare lo stesso di una fascia media.

Se tuo padre è un utente che richiede il suo terminale, sono una buona opzione senza spendere come in una fascia alta.

Onore 10

Con la configurazione di fascia alta di Huawei, la ricarica rapida, l'NFC e il riconoscimento facciale troviamo l'Honor 10 (285 euro), un terminale che ha ottenuto risultati eccezionali nelle nostre analisi in sezioni come design e prestazioni.

Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro (528 euro) è un prodotto di fascia alta con tutte le lettere a cui il passare del tempo ha ridotto il suo prezzo a circa 500 euro.

Con uno schermo OLED da 6,1 pollici, prestazioni proprietarie di fascia alta, una tripla fotocamera che offre ottimi risultati nella maggior parte delle situazioni e una batteria di oltre 4.000 mAh con ricarica rapida, Huawei P20 Pro è un acquisto molto intelligente se stiamo cercando una fascia alta ad un buon prezzo.

Xiaomi Mi 9

Appena sfornato, lo Xiaomi Mi 9 è la candidatura dell'azienda asiatica per aver portato il modello con il miglior prezzo di qualità dell'alta gamma.

Un potente terminale con schermo AMOLED da 6,39 pollici, ricarica rapida e una doppia fotocamera posteriore dove troviamo un obiettivo da 48 MP. Design, schermo e prestazioni eccezionali secondo la nostra analisi per un telefono che non ha abbassato il prezzo, già molto attraente: 449 euro

OnePlus 6T

Il secondo e ultimo fiore all'occhiello di OnePlus lanciato nel 2018 era OnePlus 6T, un telefono con un pannello AMOLED, il chip più potente di Qualcomm, la doppia fotocamera e il sensore di impronte digitali sotto lo schermo.

Con OnePlus 6T la tacca è stata ridotta alla minima espressione, ottenendo un design accattivante ed equilibrato. Dopo averlo provato, ci sono piaciute le sue buone prestazioni e la qualità dello schermo, nonché la sua notevole autonomia. Tra i suoi punti deboli, la fotocamera e il suono.

LG G7 ThinQ

Nell'estate 2018, l'LG G7 ThinQ è apparso, un terminale che nella nostra esperienza è una delle gamme di mani più comode (e anche più convenienti) sul mercato nonostante superi i 6 pollici in diagonale.

Di LG G7 ThinQ quello che ci è piaciuto di più è stato il design, il suono e lo schermo, lasciando l'autonomia e la fotocamera un gradino al di sotto di quanto ci si aspettasse in una gamma di fascia alta.

POCOFONO F1

Il POCOPHONE F1 (265,50 euro) è apparso nell'estate dello scorso anno con la promessa di offrire di più a meno: potente configurazione hardware, doppia fotocamera, ricarica rapida, riconoscimento facciale ... e anche un grande schermo da 6, 18 pollici FullHD +, sì, tipo LCD.

Dalla nostra esperienza d'uso evidenziamo la sua fluidità, autonomia e audio, sebbene sia l'estetica che la fotocamera fossero migliorabili. Tuttavia, soddisfa ciò che promette: è difficile trovare un telefono con queste caratteristiche in questa fascia di prezzo.

I modelli più premium: produttività, video e fotografia

Nella gamma più alta di smartphone troviamo i migliori schermi OLED, le specifiche più potenti in termini di hardware e strumenti per quegli utenti intensi che sono alla ricerca di un terminale in grado di eseguire attività, giochi, guardare video e persino produttività.

Le configurazioni più ambiziose in termini di ottica abbondano in questa gamma, con combinazioni di obiettivi che si adattano a diverse situazioni e software in grado di elaborare le immagini per migliorarle.

Sony Xperia XZ3

La proposta di fascia alta del giapponese si distingue fondamentalmente per offrire una delle esperienze multimediali più complete grazie alla sua combinazione di audio e schermo, con un pannello OLED da 6 pollici di qualità. Anche il Sony Xperia XZ3 (799 euro) non è molto indietro nell'hardware e nella fotocamera. Un modello altamente raccomandato per guardare video e ascoltare musica in un design sobrio e robusto.

Huawei Mate 20 Pro

L'Huawei Mate 20 Pro (739 euro) è stato uno dei telefoni l'anno scorso grazie, tra l'altro, ai risultati della sua tripla fotocamera e alla sua grande autonomia.

Inoltre, non è molto indietro sullo schermo, con un pannello Super AMOLED da 6,3 pollici. A livello hardware, integra il processore Kyrin 980, 6 GB di RAM di base e un minimo di 128 GB di spazio di archiviazione.

Un ottimo telefono per utenti intensivi che utilizzano il suo schermo, la potenza del suo hardware e le possibilità della sua fotocamera.

Samsung Galaxy Note 9

Il Samsung Galaxy Note 9 (819 euro) è l'ultima puntata della versione Note dei coreani, quella che integra S-Pen, uno strumento molto utile in termini di produttività.

Questo telefono ha un pannello Super AMOLED con risoluzione QHD +, doppia fotocamera e ricarica rapida e wireless per una batteria da 4.000 mAh.

Dopo averlo testato, abbiamo concluso che stavamo affrontando uno dei migliori terminali del 2018, ottenendo un design, uno schermo, prestazioni, una fotocamera e un software eccezionali.

Google Pixel 3XL

Google Pixel 3 XL (824 euro) si distingue soprattutto per il suo lavoro nella fotografia.

Un modello premium che ci è piaciuto nel nostro test per prestazioni, schermo, fotocamera e software con un design classico e molto robusto.

Samsung Galaxy S10 +

Appena lanciato sul mercato, il Samsung Galaxy S10 + (938 euro) offre una batteria da 4.100 mAh con ricarica rapida e carica reversibile, oltre a un ampio schermo OLED da 6,4 pollici e potenza in abbondanza. Dopo averlo provato, ci sono piaciuti il ​​design, le finiture e il suono di alta qualità.

iPhone XS

Con la potenza del fratello maggiore, l'iPhone XS (998,10 euro) è la proposta compatta dell'ultimo Keynote di Apple. Un terminale per chi è alla ricerca di uno schermo di alta qualità con prestazioni ottimali per qualsiasi attività in un formato molto confortevole.

Puoi essere aggiornato e sempre informato delle principali offerte e novità di Xataka Selección sul nostro canale Telegram o sui nostri profili di riviste Twitter, Facebook e Flipboard.

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  La Nostra Selezione Scienza Analisi 

Articoli Interessanti

add