In che modo i nuovi AirPods 2 differiscono dagli AirPods originali

Questa settimana non c'è stato nessun Keynote, ma chi avrebbe indovinato. A Cupertino hanno lanciato il nuovo iPad Air e iPad Mini, in occasione della festa del papà abbiamo scoperto il rinnovo dell'iMac e ieri è arrivato AirPods 2, la seconda generazione di cuffie davvero wireless di Apple.

Con un'estetica identica agli AirPods originali, gli AirPods 2 portano una serie di novità rispetto al modello precedente. In che modo gli AirPods 2 sono simili e in cosa differiscono dagli AirPod originali?

AirPods 2 vs AirPods originali, cosa è cambiato?

Nessun nuovo design

Sebbene non fossero le prime cuffie senza fili sul mercato, gli AirPods sono uno dei modelli più popolari, nonostante la loro lunga storia (lanciati nel 2016).

Con gli AirPod originali, Apple ha praticamente preso il design degli EarPods e rimosso i cavi, lasciando rigide cuffie bianche. Naturalmente, gli AirPods sono in qualche modo più spessi degli EarPods, poiché al suo interno ospita la batteria, il chip e il microfono.

Tuttavia, e nonostante l'assenza di parti morbide come i classici cuscinetti auricolari in silicone, la loro fissazione nell'orecchio è buona e, secondo la nostra esperienza d'uso, sono comodi e supportano bene i movimenti, anche negli sport.

A prima vista e in assenza di test, non ci sono differenze estetiche tra AirPods 2 e il modello originale.

AirPods originali

AirPods 2

Dimensioni

  • AirPods (ciascuno): 1,65 x 1,8 x 4,05 cm.
  • Custodia di ricarica: 4,43 x 2,13 x 5,35 cm.

Peso

  • AirPods (ciascuno): 4 g.
  • Custodia di ricarica: 38 g.

Patata fritta

W1

H1

sensori

  • Due microfoni con tecnologia beamforming
  • Due sensori ottici
  • Accelerometro con rilevazione di movimento
  • Accelerometro con rilevazione di movimento
  • Accelerometro con rilevazione vocale

Batteria

fino a 5 ore di riproduzione audio e fino a 2 ore di conversazione. 24 ore con custodia di ricarica.

fino a 5 ore di riproduzione audio e fino a 3 ore di conversazione. 24 ore con custodia di ricarica

Prezzo

Prezzo: 179 euro

(139,99 euro)

AirPods + custodia normale: 179 euro

AirPods + custodia wireless: 229 euro

Connettività avanzata e supporto Siri in modalità vivavoce

Uno dei punti di forza degli AirPods originali era la connettività, specialmente all'interno dell'ecosistema Apple, qualcosa che ha permesso l'alternanza tra un dispositivo Apple e un altro in modo comodo e agile. In questo senso, gli AirPods 2 migliorano la connettività grazie al nuovo chip H1, progettato specificamente per le cuffie.

Il chip H1 sostituisce il W1, utilizzato nella prima generazione di AirPods. Se la W che ha dato il nome al processore precedente proveniva da "wireless", la H si riferisce alle cuffie (H da "cuffie"). Come specificato da Apple, questo chip migliora rispetto al precedente, fornendo ascolto attivo e maggiore autonomia.

Allo stesso modo, l'H1 consentirebbe il passaggio tra i dispositivi con una velocità doppia, la latenza è ridotta del 30% e la connessione per le chiamate è 1,5 volte più veloce. Ovviamente, dovremo attendere la nostra analisi per confermare questi sviluppi.

Ma AirPods 2 porta anche una nuova funzionalità, nota come "Hey Siri". Con il modello precedente, abbiamo dovuto toccare due volte affinché Siri entrasse in azione, ma ora basterà dire "Hey Siri" con le cuffie accese affinché Siri entri in modalità di ascolto, consentendo attività come la modifica del volume, la modifica dei brani, chiamare qualcuno o raggiungere una destinazione seguendo le istruzioni dell'assistente vocale.

Maggiore autonomia (con microfono)

Gli AirPods originali hanno fornito 5 ore di autonomia e il suo caso ha permesso di caricarli fino a 4 volte. Secondo Apple, AirPods 2 offre fino a 5 ore di musica e fino a 3 ore di conversazione con una carica.

Come per il modello precedente, con il case l'autonomia arriva fino a 24 ore e offre una ricarica rapida: con 15 minuti di ricarica è possibile ascoltare musica per 3 ore o 2 ore di conversazione.

Secondo Apple, il nuovo chip H1 offre "fino al 50% in più di autonomia in conversazione", ovvero un'ora in più. Come sempre, questo dipende da diversi fattori, sebbene tutto indichi che ci sarà un notevole miglioramento del consumo della batteria durante l'utilizzo dei microfoni, qualcosa di molto interessante se si considera l'ascolto attivo di "Hey Siri".

Sia gli AirPods originali che gli AirPods 2 si caricano in modalità wireless memorizzandoli nella loro custodia, ma per questa seconda generazione, Apple ha rilasciato una nuova custodia wireless compatibile con entrambi i modelli. Questo caso è facoltativo e consente agli utenti di caricarlo utilizzando lo standard di ricarica Qi, ovvero senza la necessità di cavi.

In questo senso, è possibile acquistare i nuovi AirPods 2 con la custodia normale, acquistarli con la custodia wireless o acquistare solo la custodia wireless, quest'ultima opzione è destinata a quegli utenti che dispongono degli AirPods originali.

Stesso prezzo, più opzioni di acquisto

Con l'arrivo di AirPods 2, Apple ha rimosso gli AirPods originali dal suo catalogo, in modo che possiamo ufficialmente ottenere solo la seconda generazione di AirPods. Tuttavia, hai aperto le opzioni:

  • Gli AirPod con normali custodie di ricarica costano 179 euro, lo stesso prezzo degli originali.

  • Se optiamo per AirPods con la custodia di ricarica wireless, il prezzo aumenta a 229 euro.

  • Se vogliamo acquistare la custodia di ricarica wireless separatamente, il suo prezzo è di 89 euro.

Puoi essere aggiornato e sempre informato delle principali offerte e novità di Xataka Selección sul nostro canale Telegram o sui nostri profili di riviste Twitter, Facebook e Flipboard.

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  Scienza Analisi Mobile 

Articoli Interessanti

add