Quale microfono scegliere per registrare il podcast: i consigli dei migliori podcast

Sebbene sia ancora molto lontano dalla radio, il podcasting continua a crescere sia nel pubblico che nelle alternative di ascolto. Ed è che per avviare un podcast praticamente hai solo bisogno di un'idea ... e di un microfono.

Dopo aver chiesto loro quali podcast ascoltano e raccomandano, abbiamo parlato con alcuni dei migliori podcast in Spagna per dirci quale microfono usano e perché scelgono.

Francisco Izuzquiza


La Escóbula de la Compass / The Hook e autore di "The Great Podcasting Notebook"

Ho iniziato a registrare i miei podcast con uno Shure SM58 (113 euro), che mi è stato consigliato da un ex collega tecnico del suono presso Punto Radio.


Mi ha consigliato perché è un microfono "off-road" utilizzato in molte produzioni audio, in particolare concerti, ma è valido anche per radio o podcast.

Samson Microphone

Successivamente ho acquistato un microfono USB per rendere più facili le registrazioni, il pacchetto Samson Q2U (102,91 euro), e ne sono molto contento per la facilità d'uso che offre e l'ottimo rapporto qualità-prezzo che offre.

Di recente ho cambiato lo Shure SM58 perché nella mia azienda, Yes We Cast, abbiamo acquistato uno Shure SM7B (399 euro), un microfono dinamico di qualità superiore che ci consente di realizzare produzioni migliori.

Héctor Socas

Pausa caffè: segnale e rumore

Abbiamo usato l'AKG C 555 L (95 euro) perché sin dall'inizio volevamo usare microfoni cranici e questo ha a che fare con la filosofia del programma.

Volevamo un microfono di cui potevamo dimenticare, che ci avrebbe permesso di parlare attorno a un tavolo e di essere in grado di girare la testa su entrambi i lati senza dover essere consapevoli del microfono. Molte persone non lo sanno, ma i professionisti della radio sviluppano una tecnica per parlare sempre al microfono mentre si girano e adottano posizioni diverse.

Un'altra caratteristica che cerchiamo è che sia fortemente direzionale. Volevamo avere più persone nella stessa stanza, in genere 4 o 5, che non è nemmeno configurato come uno studio radiofonico.

Ciò significa che ci sarebbe molto suono riflesso che causerebbe riverbero, oltre alle fonti secondarie di suono quando la voce di un partecipante entra nel microfono dell'altro. Per minimizzare tutto ciò, abbiamo cercato un profilo di risposta cardioide.

Questi sono stati gli elementi fondamentali per la decisione, oltre a un ragionevole rapporto qualità / prezzo e disponibilità presso i distributori a cui abbiamo avuto accesso.

Alex Barredo

Mixx.io / Necessario

Ho un Samson Meteor (63,95 euro), il modello di alcuni anni fa. Non ha le migliori prestazioni audio ma è molto basso e si collega via USB senza tabelle o storie.

Con una schiuma, un filtro pop e un braccio di supporto per evitare di averlo sul tavolo, che avrà un costo di altri 30 euro, ho fatto il mio piccolo studio e ci sono già più di 500 episodi ...

Samson Meteor, il microfono di Álex Barredo

Ángel Jiménez de Luis

Binario / Cuonda

Nel corso degli anni i binari sono stati registrati con vari microfoni. All'inizio ho iniziato con un Audio Technica ATR 2100 (€ 109,95) che è un microfono dinamico che può essere collegato sia tramite USB che XLR. Era economico, aveva una connessione di monitoraggio e produceva un buon suono se ti avvicinavi abbastanza. Lo consiglio ancora a coloro che vogliono iniziare ma non vogliono passare una follia di squadra.

Dopo quei primi episodi e fino a poco tempo fa devo confessare che i binari non sono stati registrati con un microfono ma con un registratore Tascam, il DRW44WL. Il motivo è che questo dispositivo mi ha permesso di registrare il programma con canali indipendenti per l'ospite e per me quando ero in viaggio e avevo solo l'iPad.

Il mio flusso di lavoro è adattato al 100% all'iPad e questa è una delle migliori soluzioni in quel contesto.Sebbene sia possibile utilizzare un microfono collegato tramite XLR al registratore, quelli integrati sono buoni se si è ben isolati, il che in un hotel spesso significa all'interno di un armadio.

Audio-Technica ATR2100, la raccomandazione di Ángel Jiménez di iniziare con i podcast

Ora che ho un piccolo studio dove posso registrare ed è ben isolato sono passato ai microfoni a condensatore. Di solito uso Scarlett CM25 ($ 285,99) di Focusrite ma ora sto testando con HyperX Quadcast (159,99 euro) che, sebbene molto focalizzato per i giocatori, è un microfono a condensatore abbastanza solido ad un buon prezzo.

In generale, il mio consiglio alle persone non è quello di diventare ossessionati dal microfono e prestare maggiore attenzione all'ambiente in cui registrerete. A volte un microfono economico in una stanza con un buon isolamento acustico suona molto meglio del miglior microfono a condensatore che puoi immaginare in una stanza con eco o rumore del traffico.

Santiago Araujo

Bene, io registro con un Behringer B-1 (84 euro). È un microfono che ho comprato anni fa, nella mia adolescenza, per registrare demo di canzoni. Da quel momento mi ha servito perfettamente per questo tipo di cose, e la qualità è più che sufficiente quando si tratta di registrare un podcast.

Se hai una scheda audio (che può essere alimentata da un fantasma) questa è forse una delle migliori opzioni da considerare se stai cercando qualcosa che abbia un buon rapporto qualità-prezzo.



Gregorio Urquía

Histocast

La scelta dei nostri microfoni è orientata alla necessità di registrare online, ovvero ognuno da casa, quindi praticamente tutti i microfoni scelti hanno connettività USB con il computer.

In questo modo salviamo un mixer in ogni casa e limitiamo i possibili problemi di massa sonora analogica, poiché diventa difficile controllare 8 computer con le loro 8 schede audio e 8 installazioni elettriche.

Tuttavia cerchiamo la versatilità per poter rispondere, se necessario, all'esigenza di eseguire uno spettacolo dal vivo con il mixer tradizionale.

Per questi motivi il microfono che abbiamo scelto principalmente è l'Audiotechnica ATR2100 (109,95 euro). È un microfono palmare dinamico con pattern cardioide dotato di connettività USB per accedere direttamente a qualsiasi computer e anche della tradizionale connessione XLR analogica per passare a un mixer.

La scelta è stata principalmente dovuta alla versatilità che ci ha offerto, quindi alle buone recensioni ricevute e, infine, quando abbiamo verificato le sue buone prestazioni, abbiamo gradualmente acquisito la rimessa necessaria per soddisfare qualsiasi esigenza. Il suo prezzo è di circa € 80, il che lo rende una buona scelta per un suono di qualità a un prezzo accessibile.

Tuttavia, ci sono colleghi che hanno richiesto una cuffia o un microfono per cuffia poiché ha dato loro una libertà di movimento che un palmare non poteva ottenere. Così abbiamo cercato su Internet e scoperto il Sennheiser PC8 USB (22,99 euro), che, come suggerisce il nome, ha la connettività USB.

Le cuffie che possiede non sono le migliori né le più comode, ma il microfono offre un suono eccellente, soprattutto considerando il suo prezzo basso. Uno splendido rapporto qualità / prezzo che ci consente persino di inviarlo a collaboratori che, in linea di principio, interverranno in modo tempestivo e otterranno un suono molto buono da loro.

Anche se questi sono la maggioranza, abbiamo recentemente acquistato un Rode Podcaster (179 euro), un microfono da tavolo dinamico con connettività USB. Con loro abbiamo cercato di ridurre il rumore ambientale ma senza perdere la fedeltà poiché ha sostituito un microfono a condensatore che ha catturato più rumore ambientale. Quindi, tra l'USB e la dinamica, scegliamo di lanciarci in questa fascia alta.

Non voglio finire senza fare riferimento al registratore che abbiamo vinto vincendo l'European Podcast Award 2012 e che ci ha permesso di registrare in questi anni la maggior parte delle conferenze e presentazioni che condividiamo con gli ascoltatori, l'Olympus DM-5 (149,98 euro) .

Antonio Runa

Orbita di Endor

Ho iniziato con un Behringer B-2 Pro (99 euro), che utilizzo ancora di tanto in tanto. Confesso di averlo scelto tun-tún, perché non ero molto chiaro su cosa comprare.

Per 5 anni ho usato un AKG P220 (166 euro) per l'audio in cui sono solo e un Rode Procaster (159 euro) quando ho registrato con più colleghi, sia su Skype che di persona. Infine, per le registrazioni in cui siamo tutti sullo stesso tavolo, a parte il Rode Procaster, uso una coppia di SHURE PG 48 (42 euro). A seconda delle condizioni acustiche (il tempo di registrazione è essenziale).

Microfono AKG P220, scelto da Antonio Runa quando si registra da solo

Ci sono ore del giorno in cui con il rumore della strada, se registrassi con un condensatore micro, ci sarebbero persone che penserebbero di registrare sulla mia terrazza, quindi un cardicoide dinamico che cattura solo me e nient'altro, anche se con esso perdere molte sfumature. Mi piacciono le sfumature acquisite da un buon microfono a condensatore, anche se per alcune registrazioni un buon microfono dinamico che non registra più del conteggio ed è nitido e chiaro è sempre meglio.

Tuttavia, dato che sono stato in grado di testare l'Electro Voice RE 27 N (749 euro), lo sogno ogni notte. Peccato il suo prezzo per tasche modeste.

Gonzalo Vázquez

Il contrario

Dopo non pochi test e possibili elezioni abbiamo deciso di optare per l'EV RE320 (277 euro). Il motivo è semplice Quando diversi tecnici furono consultati sulla possibilità di un investimento leggermente superiore a un microfono dinamico con un grande diaframma, sapendo che entrambi gli annunciatori si muovevano inconsciamente in sezioni del programma, correggevano considerevolmente altre opzioni e il risultato finale sembrava migliorare.

Eravamo sicuri che se avessimo fatto un investimento maggiore in qualcosa, qualcosa di non negoziabile, sarebbe stato il tavolo e i microfoni. E ne siamo soddisfatti.

Puoi essere aggiornato e sempre informato delle principali offerte e novità di Xataka Selección sul nostro canale Telegram o sui nostri profili di riviste Twitter, Facebook e Flipboard.

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

RODE Podcaster Silver Microfono (diaframma, diaframma largo, connettore USB)

Oggi in Amazon per 93,58 €

Condividere none:  Divertimento Analisi Mobile 

Articoli Interessanti

add