Pubblicità mobile in cambio di prezzi più bassi

La possibilità di ottenere sconti o prezzi migliori sui terminali e le chiamate in cambio della ricezione di pubblicità non è una novità, sebbene al momento non vi siano state proposte di questo tipo che sono diventate molto popolari. Ma Nokia potrebbe sostenere questa modalità in futuro.

La perdita delle prime informazioni su Maemo Harmattan sembra puntare su quella linea. Maemo è il sistema operativo con cui funzionano i suoi tablet Internet, ma proposte come ofono prevedono che in futuro verrà utilizzato anche per i telefoni cellulari.

Sarebbe verso la fine del 2010, in quanto esiste ancora una versione intermedia di Maemo prima che veda la luce, portando con sé importanti cambiamenti a livello di interfaccia utente. L'impiego di widgets, già chiaramente indicato sul Nokia N97, sarebbe una delle sue caratteristiche più importanti, oltre a mostrare una grande quantità di informazioni all'utente.

Tra questi widgets, uno che mostrava pubblicità avrebbe aperto le porte a nuove strade di reddito, sia per gli operatori che per il produttore, che dovrebbero tornare agli sconti per l'utente. Questa pubblicità sarebbe contestuale, cioè dipenderebbe dalle abitudini di utilizzo del telefono e dalla nostra posizione.

Spero che tali sistemi siano opzionali, poiché non tutti vogliono che la loro privacy sia influenzata da un piccolo sconto sul conto. Ad ogni modo, la proposta di una nuova interfaccia di Nokia mi sembra interessante, anche se in qualche modo sovraccarica di informazioni.

Condividere none:  Divertimento La Nostra Selezione Mobile 

Articoli Interessanti

add