Polar Grit X, recensione: un tuttofare per gli sport all'aria aperta

Polar Grit X non è un orologio intelligente da usare. In effetti, è sufficiente estrarlo dalla scatola per rendersi conto che sta attraversando altre direzioni diverse da quelle dell'Apple Watch, del Samsung Galaxy Watch e dell'azienda. Questo orologio non cerca di farti innamorare del suo design o della sua interfaccia, ma vuole diventare il tuo compagno di avventura, in quell'amico molto sportivo che conosce il percorso verso la lettera, che sa quando prendere un boccone dalla barra dell'energia e quando sei pronto per continuare. Quindi non è un orologio per tutti. Ecco la sua analisi.

Scheda tecnica Polar Grit X.

POLAR GRIT X

DIMENSIONI E PESO

47 x 47 x 13 mm
Risoluzione 240 x 240
Sempre acceso
Gorilla Glass
Strato anti-impronta digitale

GEOPPOSITIONING

GPS
GLONASS
Galileo
QZSS

SENSORI

Polar Precision Prime
Bluetooth LE
Bussola
Compatibile con sensori esterni

BOTTONI

Sì con incisione

IMPERMEABILE

WR100

REQUISITI

iOS 12 o versioni successive
Android 6 o versioni successive

BATTERIA

346 mAh

PREZZO

429,90 euro

Polar GRIT X - Orologio multisport da esterno con GPS con bussola, altimetro e resistenza a livello militare per trail running, mountain bike, ciclismo - Batteria a lunga durata

Oggi su Amazon per € 429,90

Design: aspetto pesante, la luce è

Come sempre, iniziamo esaminando la sezione estetica, che è chiaramente in linea con Polar Vantage. La cassa è completamente circolare ed è rifinita in acciaio inossidabile con rivestimento DLC, mentre la parte posteriore è rifinita in composito calibro 47 rinforzato con fibra di vetro. È sigillato per offrire resistenza all'acqua WR100, quindi può essere utilizzato per il nuoto e soddisfa gli standard lox MIL-STD-810G.

Nella parte superiore abbiamo lo schermo e sebbene sembri occupare l'intero fronte, la verità è che nulla è più lontano dalla realtà. Intorno al pannello c'è un'enorme cornice con incisioni basate su linee simili agli orologi analogici. Lo schermo stesso ha una dimensione di 1,2 pollici, cioè 30 millimetri, ma la scatola misura 47 x 47 millimetri. In altre parole, la parte anteriore avrebbe potuto essere usata un po 'meglio.

Ai lati abbiamo i cinque pulsanti che ci permettono di interagire con il dispositivo. È vero che lo schermo è touch, ma la risposta è abbastanza migliorabile e in pratica è stato più comodo usare i pulsanti. In effetti, i pulsanti si sentono davvero bene. Non scattano affatto, qualcosa che mi piace personalmente e hanno un sollievo molto pronunciato che aiuta a premerli quando abbiamo le mani sudate o sporche. Danno un piccolo feedback sotto forma di vibrazione. Molto sottile, ma molto carino e utile. Polar ha fatto un ottimo lavoro con loro.

Quindi passiamo alla parte posteriore, dove sei la madre dell'agnello: il sensore Polar Precision Prime. A proposito della sua precisione e funzioni parleremo più avanti nella sezione sport, ma restiamo con l'idea che mentre è normale che gli orologi intelligenti trovino un sensore con due o quattro luci a LED verdi, Polar Grit X ha quattro elettrodi con cinque luci LED rossi, quattro arance e una verde. La ragione? Che le luci rosse e arancioni penetrano meglio nella pelle e aiutano ad avere una maggiore precisione nelle misurazioni.

Per quanto riguarda il cinturino, anche se può sembrare un filo intrecciato, la verità è che è in silicone. Il finale è molto buono e si sente bene al polso. Ci sono due dimensioni, la S (130-190 mm) e la M / L (145-215 mm), ma solo una è inclusa nella confezione, che nel nostro caso è la M / L, quindi è qualcosa da considerare . Tuttavia, l'orologio è compatibile con cinturini standard a sgancio rapido da 22 mm, quindi è possibile utilizzare qualsiasi altro cinturino compatibile.

La fibbia è classica fibbia e ha una doppia chiusura che ti consente di tenere la cinghia in eccesso ben legata. Non abbiamo avuto problemi né usandolo quotidianamente né facendo sport. L'orologio rimane fisso, il cinturino non si allenta e l'esperienza è molto positiva. Inoltre, nonostante abbia un'incisione che emula la finitura del filo intrecciato, all'interno è liscio e molto morbido, quindi senza essere il cinturino più pregiato sul mercato, è ben realizzato.

A questo punto, è possibile pensare che l'orologio debba pesare molto. È ovvio che è abbastanza grande e spesso. Bene, nulla è più lontano dalla realtà. Il Polar Grit X (cinturino incluso) pesa solo 64 grammi, cosa che è apprezzata sia quotidianamente che quando si fa sport. È vero che il suo spessore e le sue dimensioni non lo fanno passare inosservato, ma non si preoccupano affatto. Al polso è comodo, leggero e ha un bell'aspetto. L'unico problema derivato dal suo spessore è quando lo indossa mentre dorme in base alla postura, ma dipenderà da ogni persona.

Il suo peso è di soli 64 grammi, qualcosa che non appare a occhio nudo ed è apprezzato

In breve, sebbene non abbia i materiali più pregiati sul mercato, è un bellissimo orologio, con un'estetica sportiva marcata e con alcuni elementi che sono apprezzati, come il suo peso ridotto o lo spessore dei pulsanti. L'unica cosa che non ci ha convinto è quanto sia mal utilizzato il frontale, poiché abbiamo una cassa da 47 mm e uno schermo da 30 mm. Altrimenti, è un orologio che si sente bene al polso.

Schermo: quanto è bello e quanto poco sembra

Quindi continuiamo a parlare dello schermo. È un pannello circolare da 1,2 pollici che è sempre acceso. Non ha colori molto ben realizzati e non è esattamente sorprendente. Non è uno schermo come Apple Watch, Galaxy Watch Active 2 o Huawei Watch GT 2, nel senso che non è attraente per gli occhi, ma ciò non significa che non abbia un bell'aspetto.

In effetti, al contrario. Ciò che perdiamo nei colori e nell'attrattiva guadagniamo in visibilità in ogni situazione della giornata. Non importa che siamo in pieno giorno durante una mattinata di Cordovan con 40º all'ombra e facendo una passeggiata notturna. Lo schermo appare perfettamente quando è "spento", perché sì, possiamo accenderlo per ottenere una retroilluminazione, ma non è affatto necessario vedere le informazioni durante una gara.

Sebbene lo schermo non assomigli ad altri orologi più focalizzati sul consumo generale, sembra davvero buono in qualsiasi condizione

Lo schermo, inoltre, ha uno strato anti-impronta digitale per impedire che vengano marcati, e la verità è che è uno dei pochi orologi in cui sono stato lasciato con un buon gusto in bocca. Non è che non siano contrassegnati, perché rimangono, ma non sono notati o, piuttosto, non sono apprezzati troppo. Allo stesso modo, almeno non ho usato lo schermo così tanto per un semplice motivo: la risposta ha margini di miglioramento.

Come con qualsiasi smartwatch, possiamo scorrere le diverse schermate facendo scorrere lateralmente, aprendo le notifiche facendo scorrere verso l'alto o le impostazioni rapide facendo scorrere verso il basso. Il problema è che lo schermo non rileva sempre i gesti troppo bene, anche con le mani pulite, quindi in pratica è più utile usare i pulsanti. L'interfaccia è adattata in modo da poter sostituire i tocchi dello schermo con la pressione dei pulsanti e, sì, è qualcosa progettato per utilizzare l'orologio con le mani sporche o bagnate, ma vedendo come lo schermo risponde, meglio abituarsi ai pulsanti.

Quando si tratta di personalizzazione, è evidente per la sua assenza. Non ci sono cover come in altri orologi, ma possiamo solo cambiare tra un design digitale o analogico, una questione di gusti. Sono stato più convinto dal quadrante digitale perché ti permette di conoscere l'ora in un secondo senza smettere di guardare le maniglie, ma come ho detto, dipenderà da ciascuno. Allo stesso modo, ha senso che non ci siano ampie possibilità di personalizzazione poiché non è un orologio progettato per il giorno per giorno, ma per gli sport, e quando si suda mentre si corre non è che il quadrante sia troppo importante.

Va notato che lo schermo può essere acceso in due modi: facendo il gesto di girare il polso o premendo il pulsante in alto a sinistra. Il gesto funziona peggio di quanto avremmo voluto. A volte fai il gesto e lo schermo non si muove. Se è necessario accenderli per qualsiasi motivo, è più facile farlo premendo il pulsante corrispondente.

In sintesi, lo schermo Polar Grit X non si innamorerà dei suoi colori e vivacità, ma ha un obiettivo chiaro: che puoi vedere le tue prestazioni durante una sessione sportiva a colpo d'occhio indipendentemente dalle condizioni di luce, e in quel senso più che compie la sua missione. Non è lo schermo migliore sul mercato, ma è altamente raccomandato per gli atleti ad alte prestazioni.

Prestazioni: meno intelligente di quanto sembri

È tempo di avvicinarsi alle prestazioni del dispositivo come un orologio intelligente. Di seguito troverai una sezione dedicata allo sport. Come uno smartwatch, Polar Grit X lascia un po 'a desiderare. Ti ricordi che all'inizio abbiamo detto che non è un dispositivo per tutti? Bene, ecco uno dei motivi. Come compagno di avventure sportive è una gioia, ma come orologio intelligente ha margini di miglioramento.

Da un lato, non è possibile installare applicazioni di terze parti. Ha l'integrazione con alcuni servizi come Komoot, Nike +, Strava o MyFitnessPal, ma non è possibile installare app da un negozio dedicato come Fitbit Versa, ad esempio. Inoltre, non ti consente di controllare la musica, qualcosa di veramente utile durante una gara. Non sto dicendo che devi avere un'app Spotify come Fitbit Charge 4, ma non sarebbe male aggiungere una funzione simile.

D'altra parte, possiamo ricevere notifiche dalle app al polso, ma non è possibile rispondere su iOS o Android. In effetti, non puoi scegliere quali notifiche inviare, invece le invii tutte, e questo è un po '... esasperante, specialmente quando lo usi su Android. Ad esempio, quando guardiamo un video di YouTube e tocchiamo due volte lo schermo per andare avanti o indietro, viene generato un cambiamento nel player che si trova nella tendina delle notifiche. Polar Grit X comprende questa modifica come una nuova notifica e vibra.

Possiamo attivare le notifiche, ma non scegliere da quali app vogliamo riceverle.

Ha anche un certo ritardo e tra la notifica arriva al cellulare e la riceviamo sull'orologio, possono passare tranquillamente alcuni secondi. Se non consultiamo la notifica, l'orologio ce lo invierà nuovamente quando ne riceveremo uno nuovo. Supponiamo che al momento riceviamo un'e-mail e una WhatsApp. Se non abbiamo scartato l'e-mail, alla ricezione del messaggio WhatsApp l'orologio ci mostrerà l'e-mail e dovremo scorrere verso il basso per vedere il messaggio.

Per quanto riguarda le chiamate, possiamo riceverle, rifiutarle o accettarle. Se li rifiutiamo, riattacceranno e basta, ma se li accettiamo verranno portati direttamente sul cellulare, quindi dovremo toglierlo di tasca o, se abbiamo le cuffie, parlare da loro. Inutile dire che Polar Grit X non ha eSIM o niente del genere, quindi è totalmente mobile dipendente da queste cose.

La gestione delle notifiche ha notevoli margini di miglioramento

Tuttavia, non è per la configurazione. L'orologio può essere sincronizzato con l'app Polar Flow (Android, iOS) per controllare tutte le metriche da esso, ma può essere utilizzato senza problemi senza la necessità di uno smartphone. Non avremo notifiche e chiamate, ovviamente, ma possiamo esercitare, attivare o disattivare tutte le funzioni, ecc., Direttamente dall'orologio stesso.

L'analisi del sogno è molto dettagliata.

Un'altra caratteristica interessante di Polar Grit X è l'analisi del sonno. Se lo indossiamo mentre dormiamo, l'orologio analizzerà le nostre fasi del sonno e ci mostrerà nell'app il tempo che abbiamo dormito, quanto abbiamo speso in ciascuna di queste fasi, la continuità e i tempi in cui ci siamo svegliati. Ci darà un punteggio e, inoltre, ci chiederà come consideriamo di aver dormito. Per quanto riguarda la sua precisione, è difficile parlare perché è difficile fare un'analisi mentre dormiamo, ma a causa delle sensazioni globali quando mi sono svegliato, direi che è più che corretto.

Ricarica notturna.

Oltre ad analizzare il sonno, il dispositivo ci offre una funzione chiamata "Ricarica notturna". Cosa serve? Diciamo che corriamo una maratona. In questo modo, stiamo mettendo il nostro corpo al massimo e dovremo riposare prima di esercitarci di nuovo. Bene, l'orologio analizza quanto abbiamo riposato e ci mostra se, secondo la nostra forma fisica, siamo pronti o no. Se presti attenzione all'orologio o meno è ovviamente tuo.

Esercizio con Polar Grit X

È tempo di sudare, quindi parliamo di allenamento con Polar Grit X. Esistono diverse opzioni per lo sport, ma la stragrande maggioranza è all'aperto, come escursioni, passeggiate o jogging. C'è anche un multisport, sci, nuoto e due modalità "generali", che sono "Altri esterni" e "Altri interni". Se non troviamo un modo che rifletta ciò che faremo, quei due saranno quelli che dovremo usare.

Detto questo, facciamo un esempio di escursione. Prima di iniziare, possiamo configurare alcuni parametri, come il percorso da seguire, il ritmo che stiamo prendendo di mira o un cronometro. Ad esempio, l'ho configurato per avvisarmi ogni volta che compilo un chilometro. Quando inizieremo la camminata, la sessione inizierà a registrare per essere mostrata più avanti nell'applicazione.

Durante la sessione, l'orologio mostra le pulsazioni in tempo reale, la distanza percorsa, il ritmo e il tempo totale. Nella schermata inferiore accederemo all'inclinazione, che mostra le irregolarità che abbiamo superato durante la sessione e, di seguito, le pulsazioni massime, minime e medie. Sono sufficienti informazioni per avere una conoscenza della sessione, ma come puoi vedere di seguito, nell'app (o nella versione web di Polar Flow) ci sono molti più dati.

Riepilogo di un allenamento leggero nell'app Polar Flow.

Il sensore di frequenza cardiaca, Polar Precision Prime, è veramente preciso e registra il nostro polso in tempo reale, acquisendo variazioni e progredendo nella sessione. Ciò è possibile grazie ai dieci diversi LED colorati sul fondo. I colori rosso e arancione penetrano meglio nella pelle, consentendo al dispositivo di ottenere metriche più accurate.È un sensore molto preciso, qualcosa che sicuramente apprezzeranno i più buongustai di questo sport.

Dalla schermata principale possiamo accedere a un riepilogo delle nostre sessioni di allenamento.

Detto questo, è tempo di parlare di funzioni specializzate. Il primo è "Food", che serve a ricordarci che dobbiamo assumere carboidrati o bere acqua. Può essere configurato fino a un livello assurdo, ad esempio, che ci avvisa dopo il tempo X, quando abbiamo raggiunto la zona di frequenza cardiaca X e che prendiamo X grammi di carboidrati. Puoi anche impostare un promemoria manuale per avvisarci ogni volta X, sia per l'acqua che per gli idrati.

Un'altra caratteristica è "Hill Splitter", che sarà interessante per gli alpinisti. Hill Splitter rileva gli alti e bassi durante una sessione e suddivide le nostre prestazioni per sezioni. In questo modo, puoi facilmente sapere come il nostro polso e il ritmo sono variati a seconda dell'inclinazione del percorso. Questo viene misurato dall'accelerometro incluso nel dispositivo.

L'ultimo è l'integrazione con Komoot. È una piattaforma per avventurieri da cui è possibile accedere a percorsi di ogni tipo. È interessante perché ci mostra una linea con il percorso che dobbiamo seguire e la distanza dalla svolta successiva. Il problema è che le opzioni dipenderanno molto dalla nostra area. Inoltre, l'account Komoot gratuito ti consente di sbloccare una singola regione e dovrai sbloccare la casella per sbloccare di più.

Sono funzioni molto interessanti, senza dubbio, ma di nicchia. Sono progettati per atleti più specializzati o professionisti se vogliamo chiamarlo così, quindi un utente medio non ne trarrà eccessivo vantaggio. Quindi abbiamo detto prima che non è un orologio per tutti, ma per atleti esperti. Ciò spiega il suo prezzo, d'altra parte. A livello di atleta dilettante, i due dati che ci interessano di più sono che sia il GPS che il sensore della frequenza cardiaca sono molto precisi.

Infine, è interessante parlare degli esercizi predefiniti o di Fitspark. Polar Grit X ha una serie di allenamenti per tutti i tipi di utenti che, sebbene non siano personalizzati, vogliono far muovere lo scheletro. Possiamo scegliere, ad esempio, una sessione cardio di 30 minuti, una mobilità dinamica di 23 minuti o una mobilità statica di 23 minuti. Ogni modalità ha una serie di esercizi con icone animate che ci dicono come farlo. Molto utile per coloro che non sanno come iniziare o non hanno una routine.

In termini di ergonomia, è comodo fare sport con esso perché non pesa nulla. È bello e non si preoccupa affatto. Quello che raccomando è disabilitare le notifiche prima di iniziare l'allenamento, in modo da poterti concentrare sul superamento dei nostri voti e non essere a conoscenza di tutto ciò che accade sul tuo smartphone. Una questione di gusto.

Autonomia: il GPS mostra

All'interno del Polar Grit X abbiamo 346 mAh di batteria, una cifra che non è male nel settore degli smartwatch. La sua autonomia dipenderà da come usiamo l'orologio e dalla quantità di esercizio che facciamo alla fine della giornata. Se non sei una persona particolarmente attiva (nel qual caso esistono alternative migliori a questo orologio), la batteria può durare per circa dieci giorni. Nel mio caso, andando a fare una passeggiata ogni giorno, una gara e portandola sempre collegata al cellulare, la batteria mi è durata tra sei e sette giorni.

Con un uso moderato, la batteria dura da sei a sette giorni, molto meno se sfruttiamo il GPS al massimo

Ora fai attenzione alle lunghe sessioni di allenamento. Il GPS consuma molta batteria ed è qualcosa che mostra. Per darci un'idea, Polar afferma che con il GPS attivato la batteria dura 40 ore. Non ho avuto alcuna possibilità e non sono un Hercules per correre 40 ore di fila, ma la batteria si esaurisce più velocemente quando facciamo un allenamento perché sta aggiornando il GPS una volta al secondo.

Punto positivo? Si carica molto velocemente, in circa un'ora. Per fare ciò, l'orologio deve essere posizionato sulla propria base in una posizione specifica. C'è una tacca sul fondo dell'orologio che dovrebbe corrispondere a quella sulla base. Non è il modo più comodo perché non puoi lasciarlo cadere sulla base e basta, ma è qualcosa da considerare.

Polar Grit X, l'opinione di Xataka

Polar Grit X è uno smartwatch per atleti molto sportivi. Ha una vasta gamma di funzioni e metriche che solo gli utenti più avanzati sapranno sfruttare per migliorare le loro prestazioni, ma che per un utente medio o un atleta occasionale può essere superfluo. Uno dei più chiari è "Food". È un orologio di nicchia e il cui prezzo è forse più alto del previsto per i più dilettanti, tra i quali includo me stesso.

È comodo da indossare, leggero, bello e con un'estetica eminentemente sportiva. Non è esattamente subdolo, ma non è qualcosa che conta troppo durante le escursioni. Lo schermo, sebbene non sia bello come altri dispositivi nella sua fascia di prezzo più focalizzato sul consumo generale, diciamo l'Apple Watch, sembra davvero buono in pieno giorno. Supera il suo obiettivo. C'è un margine di miglioramento nella risposta, ma i pulsanti funzionano così bene che non è necessario toccare lo schermo.

Polar Grit X non è uno smartwatch per tutti gli utenti, ma per gli atleti più avanzati

Le prestazioni sono corrette e l'autonomia è sufficiente. Non è alto come altri orologi molto più economici, vedi Huawei Watch GT 2e, ma è vero che la precisione del GPS è molto più alta e che la precisione della frequenza cardiaca brilla da sola. In effetti, oserei dire che il suo prezzo elevato è giustificato dalle funzioni sensoriali e sportive, che hanno poco o nulla a che fare con altri orologi intelligenti convenzionali.

E a proposito di prezzo, Polar Grit X vale 429,90 euro. Se stai cercando un orologio intelligente da usare, ciò che è comunemente noto come uno smartwatch, ci sono opzioni più economiche e con più funzioni per il giorno per giorno. Se sei un atleta avanzato che cerca di avere tutto sotto controllo, allora forse ne vale la pena.

8,1

Design8 Schermata 7.5 Software8.5 Autonomy8,5 Interface8

In favore

  • L'ampia gamma di funzioni progettate per la maggior parte degli atleti
  • Lo schermo sembra davvero buono in pieno giorno
  • Accuratezza di misurazione

Contro

  • Lo schermo non risponde sempre bene.
  • La gestione delle notifiche è abbastanza migliorabile
  • Il suo prezzo è alto

Polar GRIT X - Orologio multisport da esterno con GPS con bussola, altimetro e resistenza a livello militare per trail running, mountain bike, ciclismo - Batteria a lunga durata

Oggi su Amazon per € 429,90

Questo prodotto è stato assegnato per i test da Polar. Può indagare sulla nostra politica di relazioni con le imprese.

Condividere none:  Divertimento Analisi Mobile 

Articoli Interessanti

add