Per me il miglior rapporto qualità-prezzo del telefono cellulare dell'anno è ...

Con il 2019 dietro l'angolo, è tempo di fare il punto dell'anno in questione ed elaborare gli scopi di quello che verrà. Nella telefonia sappiamo già qual è il telefono dell'anno e lo smartphone più innovativo secondo i nostri redattori più esperti, ma a volte non si tratta tanto di distinguersi in qualcosa di offrire una buona proposta a un prezzo interessante.

Potrebbero non essere i più popolari, ma questi telefoni hanno raggiunto la popolarità offrendo di più a meno. Qual è il telefono 2018 con il miglior rapporto qualità-prezzo?

Xiaomi Mi A2

Anna Marti

Penso che Xiaomi l'abbia fatto di nuovo quest'anno e il Mi A2 (229,99 euro) merita questo premio. Non è l'hardware più potente, in realtà è un processore di una generazione precedente, ma nel suo insieme rappresenta il cellulare da raccomandare a un utente medio quasi per eccellenza.

Soprattutto con l'aggiunta di Android One, un software più pulito che non ha le opzioni dei livelli di personalizzazione, ma per questo motivo è semplice e soprattutto non richiede hardware.

Penso che per quel prezzo sia l'opzione più completa e quella che offre un'esperienza migliore, e sebbene il suo hardware sia inferiore al POCOPHONE F1 mi piacciono di più le sue dimensioni e il suo software. Certo, vorrei menzionare un altro candidato per un miglior rapporto qualità-prezzo: OnePlus 6T, offrendo un'ottima esperienza nella fascia alta e iniziando a un prezzo ben al di sotto di quello dei suoi concorrenti (al lancio).

Enrique Pérez

Lo Xiaomi Mi A2 è il telefono che soddisfa al meglio quello di "buono, bello ed economico". Per circa duecento euro abbiamo un dispositivo adatto a ciò che la maggior parte delle persone sta cercando. È veloce, ha un buon schermo, una buona fotocamera e una grande stabilità grazie ad Android One.

È solo ma è la batteria, ma se devo raccomandare un cellulare che funziona, è Mi A2. Di solito con qualche offerta della RAM da 4 GB e della versione da 64 GB per 199 €, che non è sempre lì, ma non è così inverosimile da trovare.

Laura Sacristan

Se parliamo del rapporto qualità / prezzo, senza dubbio il marchio che rappresenta al meglio quel concetto oggi è Xiaomi. Il POCOPHONE F1 e lo Xiaomi Mi A2 ne sono due esempi. Personalmente scelgo quest'ultimo, che offre la pura esperienza di Android One e prestazioni molto fluide per un prezzo di circa 200 euro.

Sono apprezzati anche lo schermo FullHD + e il connettore USB-C, due caratteristiche che non sono così comuni come vorremmo nella fascia media e che includono Xiaomi Mi A2. E non dimentichiamo il suo design semplice ma accattivante e le fotocamere che non deludono nella maggior parte delle situazioni.

Amparo Babiloni

Xiaomi lo ha fatto di nuovo con Xiaomi Mi A2. Nessun cellulare offre così tanto per così poco, anche se quest'anno ho intenzione di dargli un tocco in più perché il prezzo è aumentato e ci sono anche cose che non mi convincono come l'assenza del minijack. Per questi due motivi, penso che anche il suo fratellino Mi A2 Lite meriti di condividere il trono di qualità-prezzo.

César Muela

Poche offrono tante funzionalità e una buona esperienza utente come Xiaomi Mi A2. Ogni volta che qualcuno mi ha chiesto di un telefono nella sua fascia di prezzo, ho raccomandato Xiaomi Mi A2 perché è difficile per la concorrenza offrire un prodotto così equilibrato a un prezzo moderato.

Samuel Fernández

Xiaomi ha dimostrato per molto tempo che sa giocare come nessun altro, offrendo molto per pochi soldi. Infatti, fintanto che mantengono quel presumibilmente vero margine di profitto del 5% sui loro prodotti, sarà difficile per qualsiasi produttore avvicinarsi ai loro prezzi e al livello di competitività dei loro prodotti.

Quindi, il Mi A2 è diventato, a mio avviso, il modello con il miglior rapporto qualità-prezzo di questo 2018, anche al di sopra del Mi A2 Lite, suo fratello minore.

Non stiamo parlando di un potere superlativo, ma stiamo parlando di un telefono più che equilibrato che poggia su tre pilastri abbastanza importanti. Da un lato, abbiamo un'estrema fluidità grazie ad Android One e ai componenti che, senza essere puntatori, sono molti per l'uso quotidiano. D'altra parte, la batteria che offre prestazioni ottimali ma senza essere abbagliante. E infine, una fotocamera difficilmente paragonabile ad altri telefoni nella sua fascia di prezzo.

Tutto sommato trasforma il Mi A2 in un telefono con cui è molto difficile competere, per non dire impossibile. E se aggiungiamo le offerte costanti che lo collocano nella linea di 200 euro ... game over

POCOFONO F1

Antonio Sabán

Se esiste un terminale che quest'anno si distingue enormemente dal resto in termini di qualità-prezzo, questo è il Pocophone F1 (319 euro). In generale, Xiaomi sta lanciando terminali estremamente competitivi, ma in molti casi a scapito del resto rispetto alla società stessa.

Tuttavia, essendo un terminale con straordinaria autonomia e potenza in abbondanza per gli utenti ordinari e i giocatori, il Pocophone si distingue come leader a sé stante in diverse aree importanti.

Forse, anche dove non ci si aspettava che si distinguesse, come sulla macchina fotografica, sorprende ancora di più.È perché la gamma da € 300 è deserta con buone proposte fotografiche e se il Mi A2 ci ha già stupito una striscia sotto, il Pocophone F1 è tornato a un livello molto alto e non c'è opzione migliore senza spendere € 200 in più .

In breve, il Pocophone ha riaperto per il mercato internazionale quel segmento dell '"ammiraglia economica" la cui porta in Android è stata aperta da Google con i Nexus 4 e 5 (€ 300-350), ma che era orfano da tempo. E lo ha fatto in modo così forte che alcuni concorrenti hanno dovuto modificare i prezzi.

Iñaki Agirrezabalaga

Per me, il terminale con il miglior rapporto qualità-prezzo del 2018 è il Pocophone, dal momento che penso che insieme ad altri smartphone, come l'Honor Play, abbiano aperto un nuovo segmento di mercato (mi piace chiamarlo "l'economico fascia alta").

Nel caso del Pocophone, offre uno dei processori più avanzati dell'anno, lo Snapdragon 845, 6 o 4 GB di RAM e una batteria spettacolare. Caratteristiche che solo i cellulari di fascia alta possono vantare, e nel caso del Pocophone per meno di € 320, qualcosa di spettacolare.

Daniel Esplá

Avere uno Snapdragon 845, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria, 4.000 mAh di batteria che durano e durano e durano (come l'annuncio xD) e tutto ciò che questo telefono porta per ... occhio ai dati, 329 euro, è semplicemente fantastico.

Potrebbe non essere il telefono più bello, potrebbero esserci contenuti che non vengono riprodotti in Full HD (ma che "colpa" ha altri telefoni e non sono nominati) o potrebbe essere, come dice Antonio Saban, non è il più comodo da tenere in mano. Ma, indiscutibilmente, per me, il rapporto qualità-prezzo di quest'anno telefono.

José García

Penso che se parliamo di rapporto qualità-prezzo, il POCOPHONE F1 dovrebbe essere nella lista. È un dispositivo che ha fatto molto rumore dal suo lancio e non è da meno. Che tu possa portare a casa un terminale con 6 GB di RAM, 64 GB di memoria e un processore Snapdragon 845 per 310 euro vale semplicemente la pena di ammirarlo.

È vero che il dispositivo ha alcuni detrattori che sostengono che manchi di elementi come NFC, ma sono caratteristiche che l'utente a cui è diretto (qualcuno che desidera un terminale a solvente senza spendere un sacco di soldi) non vada, o non penso che ci vorrà Di meno. Il POCOPHONE F1, con le sue luci e ombre, è il cellulare economico per regalare questo Natale.

LG G7

Antonio Ortiz

A questo punto dell'anno e dopo aver abbassato il prezzo, raccomando l'LG G7 (449 euro). È piuttosto di fascia alta con il miglior design dell'anno (questa è la mia chiara opinione) e che ha un prezzo di fascia media. Se dovessi guardare qualcosa di qualità / prezzo oggi non guarderei solo il tipico Xiaomi, Huawei, BQ, Motorola, Honor ... includerebbe anche questo terminale.

Vorrei aggiungere come menzione speciale prodotti "non quest'anno" come il Galaxy S8 (389 euro). Molte volte il miglior telefono di qualità / prezzo dell'anno è di fascia alta rispetto all'anno precedente e penso che nel 2018 sia stato incontrato a volte con un ottimo terminale come quello di Samsung.

Xiaomi Mi A2 Lite

Consigliato da JaviPas

Xiaomi ha lanciato Mi A1 lo scorso anno con un'ottima proposta non solo per il suo rapporto prezzo / prestazioni, ma per essere il suo primo dispositivo basato su Android puro e non sulla sua ROM, MIUI. Quella tendenza è continuata quest'anno, ma lo ha fatto due volte, e l'azienda ha lanciato sia il Mi A2 che chiaramente ha fatto un ulteriore passo avanti sia il Mi A2 Lite, (142 euro) che era teoricamente qualcosa di simile al povero fratello della A2. .

Per me, tuttavia, la proposta del Mi A2 Lite è molto più interessante in termini di prezzo / prestazioni, perché sebbene offra certamente meno in termini di potenza o fotocamera - senza differenze particolarmente notevoli - ma ha una fantastica batteria da 4.000 mAh e Attenzione, un jack per cuffie che considero ancora un importante fattore di acquisto per molti utenti (e incluso me stesso).

È un peccato che non abbia NFC, ma ai prezzi a cui si muove questo dispositivo, per me è chiaro che è il telefono cool del 2018, anche sopra il PocoPhone F1 che rende sicuramente difficile la scelta.

OnePlus 6T

Consigliato da Javier Penalva

Spesso la fascia media e anche entry level è quella associata al miglior rapporto qualità / prezzo. Per molti utenti può valerne la pena, ma qualcuno che usa intensamente il telefono e ha bisogno della massima qualità sullo schermo, potenza illimitata e affidabilità sulla fotocamera in qualsiasi circostanza, non è sufficiente.

Il mio telefono per questo 2018 con il miglior rapporto qualità / prezzo sarebbe il OnePlus 6T (461 euro). Se uniamo il livello su Android, l'innovazione nel suo lettore di impronte digitali sotto lo schermo, una grande scheda tecnica e una buona fotocamera, il tutto in una fascia di prezzo ragionevole, la scelta di un terminale più costoso è una questione di preferenza personale piuttosto che logica

Xiaomi Mi 8 Lite

Consigliato da Pedro Santamaría

Lo Xiaomi Mi 8 Lite (247 euro) mi sembra in questo momento una delle migliori opzioni in termini di rapporto qualità-prezzo. Per quello che costa ottenere un terminale il cui design è molto attraente e che a livello di vantaggi offre tutto ciò che più richiede.

Anche se qualcosa attira la mia attenzione è per le sue prestazioni fotografiche. Non è il miglior terminale per le foto ma è un'altra dimostrazione del buon lavoro del produttore in quella sezione. Ti consente di ottenere foto di qualità ed è molto solvente nella maggior parte delle situazioni.

Ha i suoi limiti ma per 249 euro potrebbero non esserci opzioni migliori. Unisce design, prestazioni e caratteristiche molto interessanti.

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  Scienza Analisi La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add