OnePlus 7, prime impressioni: il killer ombra della nave ammiraglia

Per la prima volta nella sua breve storia, OnePlus ha annunciato due modelli di smartphone contemporaneamente. Abbiamo già parlato approfonditamente di OnePlus 7 Pro nella nostra analisi approfondita. Insieme ad esso, OnePlus ha presentato OnePlus 7, un'evoluzione più discreta con un prezzo più adeguato.

Sebbene OnePlus 7 Pro sia stato al centro della scena, OnePlus continua a riservare spazio per un'altra proposta in linea con ciò che stava facendo. Pertanto, OnePlus 7 raccoglie la testimonianza di OnePlus 6T e ci offre un'evoluzione un po 'discreta, ma non meno importante. Durante la presentazione abbiamo avuto l'opportunità di provarlo e ti diremo cosa abbiamo trovato nelle nostre prime impressioni.

Scheda tecnica OnePlus 7

ONEPLUS 7

SCHERMO

AMOLED 6,41 pollici (19,5: 9)

FullHD + (2340 x 1080 pixel)

PROCESSORE

Snapdragon 855

RAM

6/8 GB

CONSERVAZIONE

UFS 3.0 da 128/256 GB

SOFTWARE

Android 9 Pie + OxygenOS

VIDEOCAMERA POSTERIORE

Sony IMX586 48 MP f / 1.7 + 5 MP f / 2.4

OIS, doppio flash LED

Video 4K a 30/60 fps

FOTOCAMERA FRONTALE

Sony IMX471 16 MP f / 2.0

Flash sullo schermo

Video FullHD a 30 fps

BATTERIA

3.700 mAh con ricarica rapida

CONNETTIVITA '

Doppio 4G, WiFi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, USB-C

ALTRI

Lettore di impronte digitali su schermo, sblocco facciale, suono Dolby Atmos

DIMENSIONI E PESO

157,7 x 74,8 x 8,2 mm

182 g

PREZZO

A partire da 559 euro

Design e visualizzazione: nessun cambiamento evidente

Mentre il fratello maggiore introduce notevoli cambiamenti a livello di design, OnePlus 7 punta su un'estetica molto continua rispetto al modello precedente, OnePlus 6T. All'esterno, viene mantenuto lo stesso stile di design degli angoli e dei bordi arrotondati, della tacca di discesa nella parte anteriore e del modulo della fotocamera verticale centrato nella parte posteriore.

OnePlus mantiene la stessa linea di design conosciuta dal modello precedente: retro in vetro, frontale con cornici ridotte e tacca a forma di goccia

In mano, il terminale sembra solido e, sebbene il peso sia notevole, non è eccessivo considerando le sue dimensioni. Il retro in vetro trasmette la sensazione premium già nota alle generazioni precedenti, attira anche le impronte digitali, ma questa è già quasi una "caratteristica". Il rovescio della medaglia è che non ha ancora un'opzione di ricarica wireless nonostante il vetro lo permetta.

Un altro cambiamento nel design, sebbene visivamente molto sottile, è l'introduzione di altoparlanti stereo. C'era del rumore nell'area demo quindi non ho potuto apprezzare bene la qualità, ma ti dico che il volume è abbastanza alto

OnePlus 7 vs OnePlus 7 Pro

Se andiamo in primo piano, come ho detto, OnePlus 7 mantiene la tacca sotto forma di una goccia abbastanza discreta. La cornice inferiore ha ancora una certa larghezza, ma naturalmente non penalizza l'effetto "tutto schermo". Naturalmente, se lo confrontiamo con suo fratello maggiore, è chiaro che gli sforzi per grattare più percentuale sul fronte sono andati tutti alla versione Pro. La buona notizia è che, poiché si tratta di un grande terminale, è molto più gestibile.

E parlando di schermo, OnePlus si ripete con una risoluzione AMOLED da 6,41 pollici e FullHD +. Sotto i riflettori dell'area demo, lo schermo offriva un buon display e si esibiva in contrasto e riproduzione dei colori. Tuttavia, durante la presentazione è stato possibile testarlo solo in questo ambiente, quindi non abbiamo potuto verificare le prestazioni in condizioni di luce più intensa. In ogni caso, non abbiamo rilevato modifiche relative al pannello di OnePlus 6T.

Il lettore di impronte digitali è nascosto sotto lo schermo ma sia la velocità che la precisione sono state migliorate.

Infine, ricorda che questo OnePlus 7 mantiene ancora il lettore di impronte digitali sotto lo schermo, ma è un nuovo lettore più veloce di quello della generazione precedente. Nelle unità di esposizione non era possibile configurare una nuova impronta ma aveva una demo per vedere la velocità. È molto veloce ma alla fine è stata una demo, quindi preferisco riservare la mia opinione per un'analisi approfondita.

Potenza all'avanguardia con software avanzato

Sebbene non sia la variante più completa, OnePlus 7 ha il processore Snapdragon 855 e configurazioni di 6 o 8 GB di RAM. Con questa configurazione, la potenza è garantita e siamo stati in grado di verificarlo durante questo contatto, anche se ci è rimasto il desiderio di dargli più sostanza con qualche gioco, ma non è stato possibile installare nuovi programmi.

Sebbene non sia la versione più completa, ha Snapdragon 855, fino a 8 GB di memoria RAM e UFS 3.0. Bene, grazie.

Ma oltre ad avere un processore di nuova generazione, OnePlus 7 include anche la memoria UFS 3.0, fino al 79% più veloce delle memorie UFS 2.1, secondo OnePlus nella presentazione ufficiale. Nella parte software, OnePlus 7 vanta un OxygenOS più veloce, più stabile e con nuove funzioni come il registratore dello schermo o la modalità Zen, un'opzione che limita l'uso del telefono cellulare alle chiamate e alla fotocamera per 20 minuti. Ancora una volta, speriamo di provarlo a fondo nella nostra recensione.

Doppia fotocamera fino a 48 megapixel

Sebbene dall'esterno sembra che le telecamere non siano cambiate, se guardiamo alle specifiche ci sono cambiamenti importanti, in particolare nella risoluzione. Il nuovo modello presenta un sensore primario da 48 megapixel sotto un obiettivo f / 1.7, accompagnato da un sensore secondario da 5 megapixel che funge da sensore di profondità. Nella fotocamera frontale abbiamo un sensore da 16 megapixel con obiettivo f / 2.0. Non è stato possibile effettuare un test molto esaustivo, ma siamo riusciti a scattare alcune foto.

Zoom 1x e Zoom 2x

Mentre OnePlus 7 Pro punta su uno zoom a tre ingrandimenti e una modalità grandangolare, su OnePlus 7 abbiamo uno zoom molto più discreto che rimane a due ingrandimenti. Non è una gamma molto ampia ma ci consente di ottenere una certa varietà di cornici senza dover muoverci.

Per quanto riguarda la qualità, l'illuminazione dello stand è stata piuttosto brillante e diffusa, quindi siamo riusciti a scattare foto con un ottimo livello di dettaglio che rimane molto marcato allargando un ritaglio al 100%. Resta da vedere come si svolge in scene più complesse e come si comporta quella modalità notturna integrata.

Con la fotocamera frontale, il calo di qualità è evidente ma anche comprensibile. La gamma dinamica è ridotta e in generale il dettaglio perde. Tutto sommato, il risultato è buono per il sensore secondario.

OnePlus 7, l'opinione di Xataka

È inevitabile che OnePlus 7 sia oscurato dal fratello "pro". La società stessa aveva il compito di chiarire chi fosse il protagonista nella presentazione ufficiale. Ma anche se non è la stella della festa, OnePlus 7 non dovrebbe essere ignorato. In effetti, è la vera evoluzione del "killer di punta" che ha reso famoso OnePlus nei suoi primi tempi.

OnePlus 7 è la vera evoluzione del "killer di punta" che ha reso famoso OnePlus nei suoi primi tempi.

È vero che siamo di fronte a una continua evoluzione. Il design è praticamente tracciato, ripete lo schermo e la fotocamera è ancora doppia. Le novità più importanti di OnePlus 7 includono Snapdragon 855, archiviazione UFS 3.0, altoparlanti stereo o più risoluzione nella sua fotocamera, argomenti forti per giustificare un rinnovo che arriva solo sei mesi dopo il modello precedente.

OnePlus 7 Pro è una dichiarazione di intenti: OnePlus vuole coprire più parti della torta e competere con il più grande nella vetrina mobile. OnePlus 7 è la scommessa "economica" dell'azienda, l'opzione progettata per coloro che cercano un'esperienza di fascia alta a un prezzo più competitivo, che alla fine è l'essenza di OnePlus e il tipo di pubblico che ha attratto tutti questi anni.

Condividere none:  Scienza La Nostra Selezione Mobile 

Articoli Interessanti

add