Novità LG: le nostre impressioni

Oltre alla LG Arena, il produttore coreano aveva qualche altro dispositivo pronto per essere mostrato allo spettacolo.E diciamo i dispositivi perché non erano solo mobili, almeno non mobili da usare. Ed è quello nel suo In piedi potremmo anche trovare un orologio o un ultraportatile.

Certamente, tutti usano le reti di telefonia mobile, ma ovviamente con loro LG viene mostrato come uno dei maggiori produttori che ha diversificato la sua offerta più nel MWC, anche con prodotti abbastanza fuori norma.

LG GM730

Se la stella di In piedi Era la LG Arena, la LG GM730 era un po 'retrocessa, forse ingiustamente perché condivide gran parte dell'interfaccia S-Class con suo fratello maggiore. Naturalmente, basandolo su Windows Mobile. Cioè, LG ha fatto come molti altri produttori e ha applicato la propria interfaccia al sistema operativo Microsoft.

Molto curioso, dal momento che hanno anche annunciato che questo cellulare sarà aggiornabile a Windows Mobile 6.5, ma tenendo conto del fatto che la più grande novità a riguardo si trova nella schermata principale e il launcher dell'applicazione non trarrà troppo vantaggio da queste nuove funzionalità.

Da LG ha confermato che l'aggiornamento manterrà la stessa interfaccia fino ad ora, sostituendo Windows Mobile con S-Class, quindi non vediamo grandi vantaggi nemmeno in quell'aggiornamento. D'altra parte, nell'LG GM730 il cubo rotante non è incluso, selezionando tra le diverse schermate con le opzioni in alto.

Sebbene l'interfaccia sia molto simile, le prestazioni offerte da questo telefono non sono affatto buone come quelle dell'Arena. Nonostante ciò, rende sicuramente Windows Mobile molto più semplice e lo rende una buona opzione multimediale, si spera a basso costo.

LG GD910

La strana scommessa di LG è il telefono dell'orologio, che ci avvicina alle spie o a Michael Knight. Per me più una curiosità che un prodotto che vedremo troppo sul mercato, nonostante sia già stato confermato che sarà messo in vendita in Europa con l'operatore Orange.

Il telefono ha un touchscreen e, da esso, possiamo digitare i numeri di telefono per scrivere sms, con una piccola tastiera virtuale simile a quella fisica della maggior parte dei cellulari. Ma è il controllo vocale che ha più senso su un dispositivo del genere.

Possiamo farlo sia tramite cuffie Bluetooth sia direttamente, a una distanza non troppo grande ma confortevole. Le cuffie ci permetteranno anche di ascoltare la musica memorizzata al suo interno. Un diversivo piuttosto che qualcosa di pratico, anche se bisogna riconoscere che il design è bello anche se fosse solo un orologio.

LG X120

Presentare un ultraportatile ad una fiera come MWC Ha senso solo se offre connettività 3G, come nel caso dell'LG X120. È un modello con uno schermo da 10 pollici, un processore Atom da 1,6 GHz e un disco rigido da 160 GB.

È leggero, solo 1,2 chili e la sua tastiera è abbastanza comoda per le dimensioni che ha. Inoltre, l'interfaccia SmartOn che è stata integrata si avvia quasi istantaneamente, così possiamo lavorarci immediatamente.

Condividere none:  Analisi La Nostra Selezione Divertimento 

Articoli Interessanti

add