Nokia prepara una protezione speciale per i suoi cellulari

Ci sono dettagli nei gadget di cui non ci occupiamo, non sappiamo se non essere disturbati o fuorviati. Uno dei casi più flagranti sono i loro involucri che, al fine di ridurre i costi e persino il peso in alcuni casi, sono realizzati in plastica comune, che nonostante siano migliorati come materiale, non possono resistere a determinate situazioni.

Nokia vuole fare un passo avanti in questo campo e ha annunciato di aver brevettato un rivestimento in carbonio sulla superficie dell'involucro di plastica del dispositivo, conferendo al materiale una struttura a forma di diamante. Con questa tecnologia si ottiene che con uno spessore di soli 100 nanometri e in un processo che può essere eseguito a temperatura ambiente, il che riduce i costi di produzione, si ottiene un alloggiamento più resistente, ma anche più morbido al tatto, antistatico ( quindi non attira facilmente lo sporco), biodegradabile, facilmente rimovibile per cambiarlo a nostro piacimento e riflette anche la luce in modo simile al metallo lucido.

Condividere none:  Divertimento Mobile Analisi 

Articoli Interessanti

add