Motorola One Fusion +: 64 megapixel e fotocamera pop-up per una fascia media che non dimentica la batteria

Motorola non si ferma. Dopo aver lanciato il Motorola Edge e Edge +, il Moto E (2020) e il Moto G Fast (che è una variante del Moto G8), la società torna nella mischia con un nuovo terminale di fascia media: il Motorola One Fusion +, un dispositivo con un processore Qualcomm serie 7 che sbarca sul mercato europeo per 299,99 euro.

Motorola ha assunto un forte impegno per la fotocamera e lo schermo, poiché One Fusion + monta quattro telecamere posteriori e scappa dalla tacca attraverso un meccanismo pop-up superiore. Monta anche una generosa batteria da 5.000 mAH su carta con ricarica rapida. Presentazioni fatte, conosciamo un po 'meglio.

Motorola One Fusion + Datasheet

MOTOROLA ONE FUSION +

DIMENSIONI E PESO

162,9 x 76,4 x 9,6 mm
Risoluzione FullHD + (2.340 x 1.080 pixel)
Formato 19: 9
HDR10

PROCESSORE

Snapdragon 730
GPU Adreno 618

RAM

6 GB

ARCHIVIAZIONE INTERNA

128 GB espandibile con schede microSD

VIDEOCAMERA POSTERIORE

64 MP f / 1.8
Grandangolo (118º) 8 MP f / 2.2
Macro 5 MP f / 2.2
Profondità 2 MP f / 2.2

FOTOCAMERA FRONTALE

16 MP f / 2.0
Apparire

BATTERIA

5.000 mAh
15 W di ricarica rapida

SISTEMA OPERATIVO

Android 10 con My UX

CONNETTIVITA '

4G
Bluetooth 5.0
Doppia SIM ibrida
USB Tipo-C

ALTRI

Lettore di impronte digitali posteriore
Jack per cuffie

PREZZO

299,99 euro

Tutto lo schermo grazie al pop-up

Iniziamo esaminando la sezione estetica. Motorola rimane leggermente fedele alle linee di design viste in altri dispositivi della gamma One, sebbene in questo caso abbia una piccola novità negli obiettivi. Le telecamere, disposte verticalmente, sono costituite da due piccoli moduli, uno dedicato al sensore principale e l'altro che ospita le tre telecamere accessorie. Entrambi sporgono leggermente dal telaio. Accanto ad esso c'è il sensore di impronte digitali che, come di consueto in Motorola, è integrato nel logo del marchio.

Scorrendo le canzoni, sulla destra abbiamo i pulsanti del volume su e giù, il pulsante di avvio e un pulsante dedicato per invocare l'Assistente Google. Nella parte inferiore troviamo l'USB di tipo C, l'altoparlante e il jack per le cuffie e nella parte superiore la doppia porta SIM e il meccanismo a comparsa. Questo serve a nascondere la fotocamera frontale e ottenere uno schermo senza una tacca o un buco.

E parlando dello schermo, questa volta abbiamo un pannello IPS / LCD da 6,5 ​​pollici con risoluzione FullHD + (2.340 x 1.080 pixel), compatibile con HDR10 e in formato 19: 9. Non ha alcun tipo di sopracciglio nella zona superiore, sebbene abbia un piccolo mento nella parte inferiore. Per visualizzare i contenuti multimediali, Motorola afferma di aver implementato un diffusore con "bassi quattro volte migliori" e un suono più chiaro e naturale.

Snapdragon 730 e quattro telecamere posteriori

Quindi continuiamo a parlare del motore e della telecamera. Il Motorola One Fusion + si monta all'interno del processore Snapdragon 730, un SoC rilasciato da Qualcomm nell'aprile dello scorso anno. È un processore Kryo 470 2,2 GHz a otto core prodotto in otto nanometri con GPU Adreno 618. È accompagnato da sei GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile con schede microSD.

Tutto ciò è dato da una batteria da 5.000 mAh con una carica rapida di 15 W che, secondo il produttore, può offrire "fino a due giorni" di utilizzo, sebbene dipenderà dall'uso fatto. Il sistema operativo è Android 10 con My UX, il "livello di personalizzazione" di Motorola, se così puoi chiamarlo. È un livello abbastanza simile ad Android Puro, ma che aggiunge alcuni elementi tramite Moto Actions.

Infine, rivediamo la sezione fotografica. Motorola ha optato per una configurazione di quattro sensori posteriori, il principale è 64 megapixel. Questo, in pratica, scatta foto da 16 megapixel efficaci grazie alla tecnologia di combinazione di pixel. Sotto di esso ci sono un grandangolo da otto megapixel con campo visivo di 118º, una macro da cinque megapixel e un sensore di profondità da due megapixel. I selfie sono nelle mani di una fotocamera da 16 megapixel con apertura f / 2.0.

Versioni e prezzi di Motorola One Fusion +

Come spiegato nel blog ufficiale di Motorola Germania, il dispositivo può essere acquistato in una singola versione di 6/128 GB e blu per 299,99 euro. sebbene sia stata anche mostrata una variante vuota. Lì inizierà la consegna all'inizio di luglio e, per il momento, non ci sono notizie sul suo arrivo in altri mercati europei. In tal caso, aggiorneremo il testo con le informazioni corrispondenti.

Maggiori informazioni | Motorola Germania

Condividere none:  Analisi Scienza La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add