LG Optimus Vu 3

Ci sono molti smartphone curiosi ma se parliamo dello schermo, è impossibile non menzionare l'LG Optimus Vu. Un phablet che ha deciso di competere con il Samsung Galaxy Note in formato ma con un design diverso: uno schermo 4: 3 quasi quadrato. Un'idea che almeno in Corea sembra funzionare bene.

La società coreana non ha impiegato molto per annunciare un nuovo modello dopo aver visto come Samsung ha presentato il suo Note 3 all'IFA, mentre LG ha presentato il suo nuovo phablet a casa, la scommessa per il 4: 3 è mantenuta con alcune novità piuttosto interessanti. Vediamo cosa riporta questo terminale.

Fedele ai quattro terzi

All'interno, ci troviamo essenzialmente con lo stesso hardware del LG G2: processore Qualcomm Snapdragon 800, 2 GB di RAM, fotocamera posteriore da 13 megapixel e sistema audio a 24 bit / 192 kHz. Niente di nuovo, riguardo alla batteria (una delle punti di forza del nuovo fiore all'occhiello di LG) resta da vedere se eguaglia anche prestazioni e autonomia.

All'esterno, rimane lo schermo da 5,2 pollici del G2, ovvero: in formato 4: 3 e con una risoluzione di 1280x960 pixel che, sebbene siano conformi, sanno poco a poco considerando che la tendenza di fascia alta in questo momento è la Full HD. Tuttavia, LG afferma che l'esperienza del suo Optimus Vu 3 è come leggere un foglio Din A4.

Ha anche ereditato funzioni da LG G2 come la modalità ospite per quando vogliamo prestare il telefono a qualcuno o una funzione che ci consente di configurare i comandi se colleghiamo o scolleghiamo le cuffie. Avremo anche le nostre copertine che ci consentono di vedere le informazioni sullo schermo ancora chiuse, ma questa volta è diverso.

Non avremo una piccola finestra dove vedremo le cose, ma tutto sarà coperto. Come sarà allora? LG ha deciso di scommettere su materiale traslucido e, a seconda di ciò che vuoi presentarci, lo schermo si illuminerà in diversi modi, un buon esempio che abbiamo nelle immagini commerciali che sono state pubblicate.

LG Optimus Vu 3, prezzo e disponibilità

Al momento in modo che, come il resto dei modelli della famiglia Optimus Vu, non lo vedremo in Spagna. In Corea debutterà il 27 settembre ad un prezzo ancora da confermare. Vedremo se i coreani alla fine rallegreranno o no, ma sembra che LG abbia un'altra strategia per la Spagna.

Condividere none:  Scienza Divertimento Analisi 

Articoli Interessanti

add
close