LG DP1, rivitalizza la tua TV

Ci sono momenti in cui riceviamo piacevoli sorprese quando mettiamo le mani su un gadget da analizzare. Con il nuovo LG DP1 che siamo già stati in grado di testare in Xataka, è proprio quello che ci è successo.

Non abbiamo dimenticato quello che abbiamo detto quando abbiamo scoperto questo LG DP1 (se hai già un televisore LG che riproduce l'alta definizione non ti darà più valore della sua connettività WiFi di tipo n) ma se incontri il profilo del consumatore a cui è diretto nuovo piatto, state certi che non rimarrete delusi.

LG DP1: il buono, se corto, si adatta ovunque

Abbiamo già anticipato che non appena abbiamo aperto la confezione dell'unità LG DP1 che abbiamo testato alcuni giorni a Xataka, abbiamo riscontrato inaspettate sorprese positive. L'input più notevole è stato il design, o più specificamente, la dimensione del prodotto in questione.

Sebbene conoscessimo le misurazioni in base alle caratteristiche ufficiali, quando si guarda l'LG DP1 si immagina immediatamente una squadra nello stile delle soundbar o almeno un DVD desktop. Niente è più lontano dalla realtà. L'LG DP1 è come una miniatura di un vero gadget e tremendamente leggero. Quella leggerezza che potrebbe giocare contro di lui quando colleghiamo i cavi posteriori, perché se tirano l'LG DP1, non ha abbastanza peso per trattenerlo, è compensato da un piccolo piedistallo che dà la stabilità necessaria alla squadra.

Altrimenti, l'attrezzatura ha una finitura molto buona nonostante sia di plastica, con i controlli fisici sulla parte superiore dell'attrezzatura. Sono controlli touch ma sono troppo sensibili, poiché basta un piccolo tocco per attivarli, cosa che ci è successo più volte per caso a causa della loro posizione.

Anche l'alimentatore è piccolo (anche se potrebbe essere più) e il cavo è abbastanza lungo.

Porta l'esperienza dell'interfaccia su qualsiasi televisore

LG deve sapere benissimo che uno dei punti di forza dei suoi lettori multimediali desktop (abbiamo già testato Living Box HR500 e più di un Blu-Ray con risultati spettacolari) è l'interfaccia. Semplice ma potente, fluidità e funzionamento regolare sono assicurati.

Era logico pensare che questo LG DP1 avesse abbracciato quelle virtù con il chiaro obiettivo di portare quell'esperienza utente su qualsiasi televisore. Sarà sufficiente collegare tramite HDMI (solo un'uscita) il DP1 a un televisore di qualsiasi marca e avremo musica, foto, video e accesso ai servizi Internet sul televisore.

Nella modalità di riproduzione video abbiamo quello che speravamo: supporto HD in tutti i formati, inclusi i suoni MKV e DTS. Questi video possono essere ottenuti direttamente dal nostro server a cui possiamo connetterci via Ethernet o sfruttando la connettività WiFi di tipo n (compatibilità DLNA) o tramite dischi o memorie esterni che connettiamo a una delle due porte USB di cui LG DP1 ha dalla sua parte.

Come vediamo, fin qui LG DP1 si comporta come un streamer di contenuti in cui la connettività Wi-Fi di tipo n e il design sono i suoi punti forti.

Ma LG DP1 aggiunge la funzionalità del suo Netcast per accedere a servizi online come Youtube, Picasa o un'applicazione meteo. Come nelle TV LG o nei centri multimediali del marchio con quella funzionalità, l'interfaccia è magnifica e funziona in modo fluido.

Tuttavia, ci sembra che LG abbia sprecato di includere più servizi in questo DP1, qualcosa che speriamo di poter aggiungere in seguito con gli aggiornamenti. Flickr, i social network o anche i canali televisivi online che hanno già accordi con altri marchi potrebbero migliorare notevolmente questo prodotto aziendale.

Per quanto riguarda l'inclusione di un browser Web, preferiamo rimanere in disparte almeno fino a quando l'interfaccia e l'argomento del dispositivo di immissione dei dati non saranno chiariti. Approfittiamo di questo punto per evidenziare il telecomando incluso in LG DP, pratico e completo.

L'opinione di Xataka

Essere un centro multimediale o stella filante dei contenuti per una televisione in questi tempi non è certo. LG DP1 era quindi una scommessa rischiosa da parte di LG, che ha già attrezzature più complete e l'integrazione di queste funzioni nei suoi ultimi televisori.

Ma per quanto riguarda coloro che vogliono l'alta definizione su un televisore che non è preparato per questo, non riproduce il suono DTS o file MKV, non è possibile il WiFi o non ha un'interfaccia utilizzabile?

Lì entra in gioco il nuovo LG DP1, che porta a qualsiasi televisore che abbia una porta HDMI 1080p ad alta definizione (con supporto per contenitore MKV), un'interfaccia esperta e affidabile, nonché servizi Internet ben implementati come YouTube. È una combinazione che per i 130 euro che l'LG DP1 costa, sarà difficile per noi trovare altrove.

Naturalmente, l'espansione dei servizi Internet che questo dispositivo può offrirci non dovrebbe mancare nella roadmap di LG per future versioni o aggiornamenti.

Guarda la galleria completa »Recensione di LG DP1 (17 foto)

LG DP1 è stato concesso in prestito per i test da LG Spagna. Può indagare sulla nostra politica di relazioni con le imprese

Maggiori informazioni | LG.

Condividere none:  Analisi La Nostra Selezione Scienza 

Articoli Interessanti

add