Guida all'acquisto del proiettore: come scegliere il modello ideale e 24 modelli da 400 a 24.000 euro

Utilizzato tradizionalmente per presentazioni professionali e intrattenimento su scala commerciale, lo sviluppo di nuove tecnologie e l'abbattimento dei costi hanno consentito ai proiettori di raggiungere gli home theater per godersi l'home theatre - e altri contenuti come serie, eventi sportivi, programmi - con proposte di qualità a prezzi interessanti.

Se stai pensando di acquistare un proiettore per la tua casa, in questa guida all'acquisto del proiettore per la casa troverai cosa considerare e un'ampia e diversificata varietà di modelli.

Cosa considerare quando si sceglie un proiettore domestico

Tecnologia di imaging: LCD, LCoS e DLP

Nel mercato troviamo essenzialmente tre tipi di tecnologie utilizzate per generare immagini in un proiettore: il popolare LCD (Schermo a cristalli liquidi), DLP (Elaborazione della luce digitale) e LCoS (Cristalli liquidi su silicone). In questa terza opzione sono le implementazioni D-ILA (Amplificazione della luce di imaging digitale), sviluppato e utilizzato da JVC e SXRD (Display riflettente in cristallo di silicio), sviluppato e utilizzato da Sony.

Senza fermarsi troppo nel suo funzionamento, l'essenza di ciascuno di essi è la seguente: come nei televisori, i proiettori LCD utilizzano una fonte di luce che passa attraverso tre piccoli pannelli LCD, a cui sono assegnati i colori rosso , verde e blu, per creare e proiettare immagini.

Nel caso di proiettori di tipo DLP, una sorgente luminosa viene utilizzata in combinazione con una ruota dei colori e un chip DMD (Dispositivi digitali a micromirror) prodotto da Texas Instruments, la società proprietaria della tecnologia. Questo chip contiene piccoli specchi inclinati, quindi la luce passa attraverso la ruota, si riflette sull'array di specchi e colpisce lo schermo.

Interno di un proiettore con tecnologia DLP

Infine c'è LCoS, una tecnologia di imaging più complessa che ha le sue rispettive varianti, D-ILA e SXRD, e che combina le tecnologie precedenti. In questo caso, i pannelli LCD fanno o non lasciano passare la luce, come nei proiettori LCD, che verranno successivamente riflessi in un dispositivo al silicone per comporre l'immagine, come nei proiettori DLP.

Dopo aver chiarito le basi del suo funzionamento, andiamo alle sue differenze per scopi pratici. Tutte sono tecnologie di proiezione di immagini tecnicamente consolidate stabilite sul mercato e, sebbene nel tempo le loro differenze siano sbiadite, ognuna di esse ha i suoi punti di forza e di debolezza.

I proiettori LCD si distinguono per la naturalezza dei colori e per offrire una luminosità molto buona con le immagini a colori, più esigente rispetto a quando misuriamo il livello di luminosità del bianco. Contro di loro, di solito non offrono neri così profondi e bianchi come i migliori modelli DLP.

La tecnologia DLP ha tra i suoi punti di forza il livello di contrasto, la luminosità globale, la nitidezza e la generazione di immagini molto luminose, che li rende un candidato da considerare in ambienti con luce ambientale. Tuttavia, quando abbiamo spiegato le basi del suo funzionamento, abbiamo chiamato una ruota dei colori in combinazione con un chip DMD, qualcosa che troviamo nei modelli più convenienti, poiché i chip DMD sono costosi. Questa ruota provoca un po 'di rumore quando si gira e la fedeltà del colore è inferiore a quella degli LCD. Se passiamo ai modelli più premium, la ruota dei colori viene sostituita da tre chip DMD, risolvendo così il problema.

Infine, i proiettori LCoS, che da un lato cercano di combinare i vantaggi delle tecnologie LCD e DLP e, dall'altro, riducono al minimo i loro difetti. In effetti, di solito offrono un ottimo contrasto, neri profondi, un buon livello di dettaglio nelle aree scure e qualcosa di molto interessante per gli spettatori: la matrice di pixel è appena visibile. Il loro principale svantaggio è il prezzo, dal momento che di solito sono più costosi rispetto ai modelli equivalenti che utilizzano le tecnologie LCD e DLP.

Densità e risoluzione dei pixel

L'idea di un proiettore su un palcoscenico domestico è incentrata sul godimento di serie, programmi e film che emulano la sensazione di essere in un cinema, cioè un grande schermo con immagini di qualità.

Se vogliamo sfruttare appieno la risoluzione del proiettore, dobbiamo essere chiari sulla risoluzione della sorgente del segnale video per optare per un modello che lo offre in modo nativo.

La migliore qualità dell'immagine si ottiene quando si invia un segnale con la stessa risoluzione nativa al proiettore

In pratica, tenendo conto del fatto che un proiettore è un investimento per il presente e il futuro e che il contenuto che vedremo sarà, almeno in HD, il punto di partenza sono i proiettori Full HD e 4K, a seconda del nostro budget.

Sul mercato troviamo proiettori con risoluzione Full HD e 4K nativa, anche se a livello domestico ci sono modelli JVC D-ILA che raggiungono 8K, ma non sono nativi, ma è un 4K nativo con tecnologia Pixel Shift, che offre buoni risultati.

Questo trucco meccanico consiste nello spostare i pannelli pixel (tipo 4K), in modo che la loro intersezione generi una matrice virtuale a risoluzione più elevata. In questo senso, c'è un miglioramento ma non sarà uguale alla risoluzione di uno schermo nativo 8K.

Tipo di sorgente luminosa

All'interno dello spettro dei proiettori domestici troviamo anche diversi tipi di fonti, che ci consentono di generare la luce che dobbiamo inviare allo schermo di proiezione, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi.

La tecnologia più tradizionale sono le lampade a gas ad alta pressione, generalmente vapore di mercurio o Xenon - quest'ultimo gas nella gamma più alta -, particolarmente frequenti tra i modelli più economici. Questa sorgente luminosa di solito ha una durata di circa 5.000 ore al massimo, offrendo una luminosità compresa tra 1.000 e 2.000 lumen e si degrada nel tempo. Questi modelli richiedono alcuni minuti per riscaldarsi e agire.

Altri proiettori utilizzano una sorgente di emissione di luce a LED, simile a quella di lampade o televisori. Le sorgenti luminose a LED hanno una durata maggiore rispetto alle lampade ad alta pressione, difficilmente si degradano nel tempo, consumano poco e sono convenienti. Inoltre, questa tecnologia incoraggia modelli piccoli e compatti, tutte caratteristiche molto interessanti per l'uso in ambienti professionali, dove è più comune trovare questo tipo di sorgente.

Finalmente troviamo le fonti di luce laser. Questa tecnologia presenta importanti vantaggi rispetto alle lampade ad alta pressione convenzionali, come un'alta luminosità che può essere di circa 5.000 lumen, che consente di utilizzarli in spazi con luce ambientale, maggiore capacità di erogazione della luce, una durata più lunga (25.000 ore ), inquinano meno, la qualità della luce non viene praticamente degradata e contribuiscono a una restituzione del colore più accurata. Naturalmente, è anche una tecnologia significativamente più costosa rispetto alle lampade ad alta pressione e alle sorgenti LED.

Altri fattori da considerare

  • Un proiettore che non fornisce abbastanza luce non sarà in grado di proiettare un'immagine luminosa, rendendola morbida anche negli spazi bui. Sebbene le dimensioni della stanza, la distanza o la luce ambientale siano fattori da considerare, il rapporto per determinare la quantità di luce erogata è ANSI lumen. Un buon punto di partenza per un proiettore domestico è di 1.000 lumen.

Il contrasto nativo è più importante del contrasto dinamico quando si sceglie un proiettore

  • Il contrasto è un parametro che completa la luminosità quando si fornisce l'esperienza con le immagini proiettate. Il contrasto è il rapporto tra il nero più profondo e il bianco più puro. Pertanto, un proiettore ad alto contrasto offre bianchi più bianchi e neri più neri. Si noti che nelle specifiche dei proiettori è comune trovare non chiari i numeri del contrasto nativo e del contrasto dinamico: mentre il nativo segue la spiegazione, la dinamica viene ottenuta utilizzando un diaframma meccanico, un dispositivo simile al diaframma di una telecamera o all'iride di un occhio, che si apre o si chiude per limitare la ricezione della luce. Questo trucco consente di offrire un contrasto più elevato, quindi è comune per i produttori fornire queste informazioni. In una stanza buia, un rapporto di contrasto nativo di 1.500: 1 è buono, ma 2.000: 1 o più è molto meglio.

  • Un aspetto fondamentale nella scelta di un proiettore è che ha gli ingressi di cui avremo bisogno. La solita cosa è trovare anche modelli con porte HDMI e ingressi VGA e DVI per computer. Tuttavia, se si dispone di dispositivi meno recenti, è interessante trovare modelli con ingressi S-Video.

Modelli in primo piano

Successivamente, elenchiamo una serie diversificata di proposte con caratteristiche e budget diversi. Abbiamo preso le specifiche tecniche dei siti Web dei rispettivi produttori e, come abbiamo già spiegato nella sezione precedente, in alcuni casi i dati relativi al contrasto non sono stati specificati correttamente. In questo senso, descriviamo tra parentesi se si tratta di un contrasto nativo o dinamico. Nei casi in cui non viene specificato nulla, riteniamo che si faccia riferimento al contrasto dinamico.

Fino a 1.000 euro

In questa fascia di prezzo troviamo proiettori home theater che sono inquadrati all'interno della gamma di ingresso. In generale vedremo risoluzioni Full HD, poche opzioni di configurazione e connettività semplice e ridotta agli scatti cablati che offrono un approccio all'esperienza cinematografica senza fare un grande investimento.

Benq TH534

Un proiettore domestico che si distingue per l'elevata luminosità e il buon contrasto in questa fascia di prezzo. Ha un doppio ingresso HDMI per offrire connettività digitale multipiattaforma, configurazione semplice e funzionamento intuitivo. Risoluzione Full HDFonte di luce Lampada UHPTecnologia DLP lumen 3.300Contrasto 15.000: 1 (nativo)Prezzo 399 euro

Optoma HD144X

Un modello versatile, compatto e facile da configurare con una buona riproduzione dei colori per guardare sport dal vivo, programmi TV, film o giochi grazie alla sua bassa latenza di input. Ha un altoparlante integrato, due ingressi HDMI, un telecomando e una borsa per il trasporto. Risoluzione Full HDFonte di luce LampadaTecnologia DLP lumen 3.200Contrasto 23.000:1Prezzo 499 euro

Epson EH-TW650

Modello base Epson con facile configurazione con telecomando. Si distingue per la sua luminosità e la longevità della sua sorgente luminosa grazie all'utilizzo della tecnologia LCD. Oltre a VGA, HDMI e USB, offre connettività Wi-Fi. Risoluzione Full HDFonte di luce lampadaTecnologia LCD lumen 3.100Contrasto 15.000:1Prezzo 509,97 euro

Infocus IN119HDx

Questo semplice proiettore di Infocus si distingue per la sua luminosità e semplicità di funzionamento e configurazione, nonché per il gran numero e la varietà di porte che include. Risoluzione Full HDFonte di luce Lampada a vapore in metalloTecnologia DLP lumen 3.200Contrasto 15.000:1Prezzo 531,11 euro

Acer H6517ABD

L'Acer H6517ABD è un proiettore intuitivo di base per l'home theater che si distingue per la sua luminosità e nitidezza quando si tratta di riprodurre i colori. Con altoparlante incorporato, porte HDMI, USB e VGA. Risoluzione Full HDFonte di luce LampadaTecnologia DLP lumen 3.400Contrasto 20.000:1Prezzo 569 euro

LG PF50KS

Sebbene a causa del suo peso ridotto (meno di 1 kg), l'integrazione di una durata della batteria di 2,5 ore e la sua bassa luminosità, possiamo pensare che siamo di fronte a un proiettore da ufficio, l'LG PF50KS integra anche la funzionalità di smart TV. Siamo quindi di fronte a un proiettore multi-fase versatile con una lunga durata grazie alla sua sorgente luminosa a LED. Con Wi-Fi, connettività Bluetooth e porte USB e HDMI. Risoluzione Full HDFonte di luce GUIDATOTecnologia DLP lumen 600Contrasto 100.000:1Prezzo 559,20 euro

Benq W1090

Benq W1090 offre una riproduzione dei colori nitida e accurata, con modalità sport ottimizzata per scenari di riproduzione sportiva, altoparlanti stereo e installazione semplice. Risoluzione Full HDFonte di luce lampadaTecnologia DLP lumen 2.000Contrasto 10.000:1Prezzo 619 euro

LG HF60LSR

Questo modello da 1,5 kg ha un design di sospensione ottimale. Con la connettività Bluetooth, ti consente di collegare più altoparlanti (fino a 3 dispositivi) e offre una lunga durata per la tua sorgente luminosa. Con smart TV integrata. Risoluzione Full HDFonte di luce GUIDATOTecnologia DLP lumen 1.400Contrasto 150.000:1Prezzo 825,68 euro

LG HF80JS

Questo proiettore multifunzione si distingue per la durata della sua lampada laser e della sua smart TV integrata, permettendoti di goderti i servizi di streaming. Quando l'abbiamo testato, ci è piaciuto quanto fosse compatto e versatile, così come la qualità dell'immagine. Risoluzione Full HDFonte di luce EssereTecnologia DLP lumen 2.000Contrasto dinamico 150.000:1Prezzo 979 euro

Da 1.000 a 2.500 euro

Da questo punto in poi, i proiettori home theater integrano funzionalità per godere di contenuti di qualità superiore attraverso una risoluzione più elevata, compatibilità con gli standard delle immagini, riproduzioni dei colori più realistiche e connettività più completa. Inoltre, le sorgenti luminose di tipo laser iniziano a guadagnare spazio contro le lampade a vapore ad alta pressione del solvente.

Benq W2700

Un proiettore che si distingue per le sue buone prestazioni e il rapporto qualità-prezzo per i più esigenti con un prezzo contenuto. Offre immagini di buona qualità, riproduzione accurata dei colori e risoluzione 4K nativa. Viene calibrato in fabbrica dall'ISFccc. Compatibile con HDR10 e HLG. Risoluzione 4KFonte di luce lampadaTecnologia DLP lumen 2.000Contrasto 30.000:1Prezzo 1.087 euro

Optoma UHD300X

Un modello di installazione semplice e un'ottima qualità d'immagine per TV, giochi, film o serie. Qualità 4K, conforme HDR, supporto HDCP 2.2 e include un altoparlante stereo. Offre immagini con una buona profondità del colore, dettagli nitidi e contrasto luminoso per un'esperienza coinvolgente. Risoluzione UltraHD 4KFonte di luce GUIDATOTecnologia DLP lumen 2.200 ANSIContrasto 250.000:1Prezzo 1.159 euro

Benq TK800M

Benq TK800M è un proiettore focalizzato sullo sport. Con una vera risoluzione UHD 4K con 8,3 milioni di pixel, colori vividi e alta luminosità che ne consentono l'uso anche in condizioni di luce ambientale. Ha diverse modalità sportive progettate Risoluzione 4KFonte di luce lampadaTecnologia DLP lumen 3.000Contrasto 10.000:1Prezzo 1.169 euro

Proiettore laser Xiaomi Mi

Il proiettore laser Xiaomi Mi è uno dei prodotti più costosi di Xiaomi e anche così, ha un prezzo fantastico considerando che si tratta di un proiettore laser ad alta luminosità e lunga durata. Integra le funzioni Smart TV con Android. Risoluzione Full HDFonte di luce EssereTecnologia DLP lumen 5.000 ANSIContrasto 3.000: 1 (nativo)Prezzo 1.435,90 euro

Sony VPL-HW45ES

Un proiettore facile da installare per godersi l'home theatre nei minimi dettagli. Nonostante utilizzi una lampada al mercurio, la sua vita utile è ottimizzata per essere più lunga Risoluzione Full HDFonte di luce lampada al mercurioTecnologia LCoS SXRD lumen 1.800Contrasto -Prezzo 1.847,91 euro

JVC LX-UH1

Il JVC LX-UH1 raggiunge il 4K ma non in modo nativo. Con supporto HDR e ampio spostamento verticale e orizzontale dell'obiettivo per una facile regolazione dell'immagine sullo schermo Risoluzione 4K (e-shift)Fonte di luce NHSTecnologia DLP lumen 2.000Contrasto 100.000: 1 (dinamico)Prezzo 2.299,95 euro

A partire da 2.500 euro

Sebbene costituisca una barriera indicativa, un aumento dei prezzi implica il consolidamento in 4K, la compatibilità con gli standard di immagine e la riproduzione dei colori, nonché alti contrasti per godersi il cinema con un'esperienza più vicina al grande schermo.

Benq W5700

Questo modello di fascia media di fascia alta raggiunge una vera risoluzione UHD 4K con 8,3 milioni di pixel, integra la tecnologia BenQ CinematicColor per fornire colori accurati ed è conforme a HDR10 / HLG e facile da installare. Risoluzione 4KFonte di luce lampadaTecnologia DLP lumen 1.800Contrasto 100.000: 1 (dinamico)Prezzo 2.749 euro

Infocus IN5148HD

Infocus IN5148HD offre immagini con elevata luminosità e resa cromatica. Ha una vasta gamma di porte, la possibilità di visualizzare i contenuti in modalità wireless. Facile installazione e regolazione grazie al suo spostamento motorizzato dell'obiettivo. Risoluzione Full HDFonte di luce lampada a vapore in metalloTecnologia DLP lumen 5.000Contrasto 12.000: 1 (dinamico)Prezzo 2.987,42 euro

Epson EH-TW9400W

Questo proiettore integra il trasmettitore WiHD 4K per ridurre l'uso dei cavi. Con ottica motorizzata per configurarlo rapidamente. È compatibile con HDR e la durata della sua sorgente lu è lunga. Risoluzione 4KFonte di luce Lampada UHETecnologia LCD lumen 2.600Contrasto 1.200.000: 1 (dinamico)Prezzo 3.199 euro

SIM2 Crystal Cube

Con una varietà di voci, questo cubo di cristallo si distingue per l'eleganza e il minimalismo del suo design. Ed è che questo pesante proiettore è fatto di vetro, lasciando i cavi nascosti. Risoluzione Full HDFonte di luce Lampada UHPTecnologia DLP lumen 2.500Contrasto -Prezzo 4.650 euro

Sony VPL-HW45ES

Un modello compatto e facile da installare con una buona riproduzione dei colori e dettagli all'interno dei proiettori più convenienti per l'home cinema dell'azienda giapponese. Risoluzione 4KFonte di luce lampada al mercurioTecnologia LCoS SXRD lumen 1.500Contrasto -Prezzo 4.990 euro

JVC DLA-N5B

Il proiettore JVC DLA-N5 D-ILA produce immagini native ad alta definizione con risoluzione 4K, supporta HDR10 e Hybrid Log Gamma. Facile da regolare e configurare Risoluzione 4KFonte di luce NHSTecnologia LCoS D-ILA lumen 1.800Contrasto 400.000: 1 (dinamico)Prezzo 6.000 euro

JVC DLA-N7

Un modello molto simile al precedente in termini di aspetto e specifiche ma con maggiore leggerezza e contrasto. Risoluzione 4KFonte di luce NHSTecnologia LCoS D-ILA lumen 1.900Contrasto 800.000: 1 (dinamico)Prezzo 8.000 euro

JVC DLA-NX9

Il primo proiettore domestico a raggiungere 8K non nativi utilizzando la tecnologia e-shift di JVC. Supporta segnali video 4K con HDR10 e HLG ed è certificato THX 4K per garantire una riproduzione accurata della qualità dell'immagine Risoluzione 8K e-shiftFonte di luce NHSTecnologia LCoS D-ILA lumen 2.200Contrasto 100.000: 1 (nativo)Prezzo 18.000 euro

Sony VPL-VW1100ES

Questo proiettore per home cinema si distingue per offrire un vero 4K con TRILUMINOS, la tecnologia del marchio giapponese per offrire colori fedeli e precisi. Offre immagini con grande luminosità e contrasto elevato. Risoluzione 4KFonte di luce lampada al mercurioTecnologia LCoS SXRD lumen 2.000Contrasto 1.000.000: 1 (dinamico)Prezzo 24.198,90 euro

Puoi essere aggiornato e sempre informato delle principali offerte e novità di Xataka Selección sul nostro canale Telegram o sui nostri profili di riviste Twitter, Facebook e Flipboard.

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  Mobile Divertimento La Nostra Selezione 

Articoli Interessanti

add