Guida all'acquisto di dispositivi compatibili con gli smart speaker di Google: Home, Mini, Nest Hub e Nest Mini

Una delle grandi pietre miliari tecnologiche dell'anno scorso è stata l'atterraggio di altoparlanti intelligenti nel nostro paese, con Google Home il primo a farlo.Se ne hai già acquistato uno o questo Natale ti hanno regalato Google Home o Google Home Mini, sicuramente la prossima cosa è scoprire cosa puoi (e cosa non fare) con loro e provarlo nella sua funzione principale: essere l'epicentro della casa intelligente .

Per questo sarà necessario domare la nostra casa con lampadine, spine, sensori e una serie di dispositivi compatibili con Google Home e Google Assistant, il tuo assistente vocale. In questa guida all'acquisto troverai una selezione di gadget per trasformare la tua casa in una casa intelligente.

Attenzione alla connettività

Lampadine, spine, termostati, sensori, telecamere ... ci sono un buon numero di produttori e dispositivi compatibili con Google Home in modo nativo. Tuttavia, questo numero aumenta se creiamo routine utilizzando IFTTT in modo che altri dispositivi che possono essere controllati nativamente da un'app mobile possano essere gestiti con la voce.

È importante prestare attenzione alla connettività poiché questi dispositivi intelligenti a controllo vocale di solito utilizzano Bluetooth, Wi-Fi o protocolli come Zigbee o Z-Wave, quest'ultimo il meno comune di tutti. Cosa li distingue? Quando si utilizzano i protocolli Zigbee e Z-Wave, sarà richiesto un hub o un ponte intermedio tra i dispositivi e il router.

Questo non li rende migliori o peggiori, dipenderà semplicemente dalle tue intenzioni e aspettative. Mentre i modelli con Wi-Fi o Bluetooth sono più facili da usare e risparmiamo di dover acquistare l'hub, l'uso di un bridge è più agile se abbiamo un gran numero di gadget intelligenti e le interferenze sono ridotte al minimo, poiché solo ci sarà un dispositivo collegato al router.

Prima di acquistare un dispositivo intelligente, leggi attentamente sia la sua compatibilità con diversi assistenti vocali sia la sua connettività.

Lampadine intelligenti

Sono conosciute come lampadine intelligenti ma in realtà sono ancora lampadine a LED con connettività integrata.

Per questo motivo, quando acquisti una lampadina intelligente, dovrai prestare attenzione a caratteristiche quali efficienza energetica, cicli di accensione, vita utile, colore e temperatura, emissione luminosa o angolo. Possiamo anche scegliere se desideriamo una lampadina classica, strisce LED o un altro tipo di formato dell'apparecchio.

Tuttavia, la funzione delle lampadine intelligenti non è semplicemente programmare e accenderle o spegnerle, ma anche cambiare il colore, la luminosità, l'intensità, creare scene e ambienti, ecc.

IKEA Trådfri

IKEA ha nel suo catalogo una serie di lampadine intelligenti che possono essere acquistate da 8 euro. Fai attenzione perché per usarli devi usare un hub, che può essere la linea Trådfri stessa o la popolare Philips Hue. Ed è che l'azienda svedese vende ponti, sensori e interruttori, in modo da poter acquisire tutta l'automazione domestica in casa senza uscire dal negozio. Funzionano con iOS, smartphone Android e con l'app IFTTT.

Yeelight di Xiaomi

Nell'enorme catalogo di prodotti Xiaomi troviamo Yeelight, le lampadine intelligenti di Xiaomi. Gli Yeelight sono un'ottima alternativa per il loro rapporto qualità-prezzo, soprattutto se li acquistiamo in Cina: costo di 16,91 euro su Gearbest e qualcos'altro (21 euro su Amazon) in Spagna.

Sebbene all'inizio non fossero compatibili con Google Assistant, le lampadine Xiaomi possono già essere controllate con Google Home e anche da Alexa. Queste lampadine funzionano tramite Wi-Fi, quindi non è necessario utilizzare ponticelli. L'azienda cinese ha vari formati e versioni di lampadine e lampade.

Philips Hue

I Philips HUE sono molto popolari grazie alle ampie opzioni di illuminazione e alla versatilità che offrono, infatti sono compatibili con iOS e Android, IFTTT e anche con i principali assistenti vocali (Siri, Alexa e Google Assistant). Sono disponibili a partire da 18,97 euro, anche se sarà necessario utilizzare un hub. Se non ce l'hai, l'opzione migliore è quella di acquistare un kit come questo composto da hub, telecomando e 3 lampadine per 80 euro.

Link TP

Tra la gamma di prodotti intelligenti TP-Link c'è una linea di apparecchi con diverse potenze e opzioni bianche, multicolori e dimmerabili di bianco. Funzionano tramite Wi-Fi, quindi non hanno bisogno di un hub. Sono compatibili con iOS, Android e IFTTT. A partire da 24.60 euro su Amazon.

LIFX

Un'altra alternativa alle lampadine versatili con un buon catalogo di opzioni è LIFX, potendo scegliere tra diversi ugelli, colori e modelli. Poiché funzionano tramite Wi-Fi, non richiedono un hub. Sono compatibili con iOS, Android, IFTTT, Alexa, Google Assistant e Siri (Apple HomeKit). A partire da 28,83 euro, potendo scegliere tra

OSRAM Smart +

Un altro marchio con una tradizione nel mondo degli apparecchi di illuminazione è OSRAM, che ha una linea di domotica per la casa chiamata Lightify. Fai attenzione perché OSRAM ha due linee diverse per i diversi assistenti vocali: una esclusiva per Siri compatibile con Apple Homekit e un'altra per Google Assistant e Alexa, quest'ultima è quella che dobbiamo acquistare per utilizzare con Google Home. Qual'è la differenza tra loro? Mentre l'opzione per Apple HomeKit utilizza il Bluetooth, la linea per Google Assistant utilizza il protocollo Zigbee, quindi richiede un hub, che possiamo acquistare separatamente per 41 euro.

Nella linea Lightify troviamo anche sensori, spine e altri dispositivi elettrici. Queste lampadine intelligenti OSRAM sono disponibili in diverse opzioni di colore, forma, dimensioni della presa e potenza. A partire da 28 euro.

SPC Sirius 1050

Sirius 1050 fa parte della linea di automazione domestica SPC. Questo apparecchio, collegato tramite Wi-Fi (quindi non richiede un hub), è disponibile nella presa E27, potendo scegliere tra diverse opzioni di alimentazione. È compatibile con iOS, Android, IFTTT e con gli assistenti Alexa e Google Assistant. Per 29,90 euro.

Spine intelligenti

La funzione principale delle prese intelligenti è quella di essere in grado di accendere, spegnere e programmare qualsiasi elettrodomestico tramite comandi vocali o tramite lo smartphone. Come nel caso precedente, in alcuni casi possiamo usarlo con un bridge intermedio e in altri non sarà necessario quando si lavora tramite Wi-Fi.

TP-Link HS100

Questa smart plug si collega al Wi-Fi a 2,4 GHz, da quel momento possiamo usarlo sia con il cellulare che con Google Home (funziona anche con altoparlanti Amazon). Ha opzioni come la modalità "lontano da casa" per spaventare potenziali ladri quando non siamo a casa. Per 19,99 euro senza monitoraggio dell'energia e per 32,90 euro la versione che ti consente di controllare quanta energia consumiamo attraverso il dispositivo.

SPC Clever

Un'alternativa leggera e confortevole è SPC Clever, un modello che consente di collegare dispositivi fino a 10 A e una potenza massima di 3680 Watt. Permette di programmare e stabilire routine. Funziona tramite Wi-Fi ed è compatibile con iOS, Android, IFTTT, nonché con Google Assistant e Alexa assistants. È disponibile anche in formato strip. Per 22,90 euro

OSRAM Smart

Se scegli la linea OSRAM Lightify e acquisti le sue lampadine e il suo ponte, puoi espanderlo con la sua presa intelligente. È un modello un po 'ingombrante che è disponibile anche in un formato esterno, impermeabile. Questo modello è compatibile con iOS, Android, IFTTT e con gli assistenti vocali di Google Assistant e Amazon Alexa. Per 27,99 euro

D-Link DSP-W115

Il D-Link DSP-W115 è una presa compatta che utilizza il Wi-Fi a 2,4 GHz e ha funzioni, la possibilità di accendere e spegnere, programmare, inviare avvisi quando un dispositivo viene acceso e spento, sensore termico integrato per evitare surriscaldamento. In PcComponentes per 29 euro.

Ciabatta Meross Mss210

Un'ottima idea se abbiamo una casa piena di gadget ed elettrodomestici è quella di ottenere una presa multipla come questa da Meross (33,99 euro), che ha 3 prese e 4 porte USB. All'interno del catalogo di questo marchio troviamo anche semplici prese intelligenti e una presa multipla per esterni. Si collega al Wi-Fi a casa a 2,4 GHz e ci consente di creare routine, ha una modalità di alimentazione casuale per quando non ci siamo e anche protezione elettrica.

Confezione 4 tappi TECKIN

Se la tua intenzione è quella di domare completamente la tua casa, un'alternativa per risparmiare è acquistare kit come questo da TECKIN che include 4 prese per 47,99 euro. Questo modello, oltre ad essere abbastanza compatto, ha il monitoraggio dei consumi ed è limitato agli elettrodomestici che consumano un massimo di 2.200 watt a 10 A di intensità. Sono compatibili con iOS, Android e IFTT e anche con Google Assistant e Amazon Alexa.

Telecamere di sicurezza e sorveglianza

Le telecamere di sicurezza ci consentono di sapere cosa succede nella nostra casa o nell'ambiente, tenendo conto di ciò è comune trovarle all'interno e all'esterno, resistenti alle intemperie. Inoltre, integrano frequentemente visione notturna, microfoni e sensori di movimento, per attivarsi quando qualcosa rientra nella loro portata. Queste telecamere di sicurezza e di sorveglianza sono collegate tramite Wi-Fi o Bluetooth Low Energy (BLE).

Come qualsiasi altra fotocamera, presteremo attenzione alla sua ottica in sezioni come i suoi megapixel, l'angolo di vista o la massima risoluzione raggiunta. Generalmente archiviano il contenuto su un'unità di archiviazione come una scheda SD o caricandolo su servizi cloud.

Airone

Uno dei modelli più convenienti e semplici è questo di Garza. È molto compatto e discreto, registra video a 720p, è in grado di ruotare verticalmente e orizzontalmente e ha un angolo di visione di 75 gradi. Integra microfono, altoparlante e sensore di movimento. Le registrazioni sono memorizzate su scheda SD. È compatibile con smartphone iOS e Android, con l'app IFTTT e con gli assistenti vocali di Google Assistant e Alexa. Su Amazon per 39,95 euro

D-Link DCS-8000LH

Come il modello precedente, questa telecamera di sorveglianza interna registra anche la qualità con HD 720p, sebbene con un angolo di visione di 120 gradi. Con questo modello è possibile pianificare avvisi e caricare registrazioni sul cloud (è una funzione a pagamento). Ha LED a infrarossi per la registrazione di notte. In questa fascia di prezzo è una delle fotocamere con il miglior rapporto prestazioni-costo. Per 54,99 euro su Amazon.

Teia SPC

Teia di SPC è una videocamera per interni che può ruotare di 360º, nonché inclinarsi e bilanciarsi per coprire un'ampia gamma di visione. Ha visione notturna, rilevamento del movimento e audio a due vie. Per quanto riguarda le opzioni di archiviazione, è possibile salvare la scheda SD interna registrata o caricarla sul cloud.

È compatibile con iOS, Android, IFTTT, nonché con Google Assistant e Alexa assistenti di Amazon. In PcComponentes per 55 euro

Logitech Circle 2

Se stiamo cercando un modello versatile che servirà sia all'interno che all'esterno, Logitech Circle 2 è una delle migliori opzioni. È compatibile con Alexa, HomeKit (Siri) e Google Assistant e funziona in modo molto semplice: si illumina quando rileva il movimento, essendo in grado di registrare con Full HD e qualità grandangolare. Un altro punto interessante è che puoi salvare gratuitamente ciò che registri nel cloud per 24 ore. Per 164,42 euro su Amazon

Arlo Baby ABC1000-100EUS

Arlo Baby è una fotocamera progettata per monitorare i più piccoli. Ti consente di registrare con risoluzione HD 1080p e persino di farlo di notte. Ha un audio a due vie, quindi possiamo sentire tutto e persino parlare ed essere ascoltati dall'altra parte. Ha avvisi di movimento e suono, un sensore dell'aria per controllare la temperatura e ha anche una funzione per riprodurre le ninne nanne. Certo, è compatibile con Alexa. Per 161 euro su Amazon

sensori

Movimento, fumo, rumore, temperatura, perdite, umidità ... i sensori rilevano la variazione dei parametri entro un intervallo impostato per avvisarci, o il sistema di automazione domestica per agire. Ad esempio, se si rileva la presenza, le luci si accendono.

Sensore di movimento a cupola SM-0

Questo sensore di movimento di base funziona a infrarossi, in grado di rilevare variazioni fino a 10 metri e con un angolo di 178 gradi. Puoi accenderlo e spegnerlo a voce e funziona con il Wi-Fi, quindi non è necessario utilizzare un hub. Su Amazon per 29,90 euro.

Sensore di movimento Philips Hue

Con questo sensore di movimento Philips Hue è possibile configurare il sistema di illuminazione in modo che le luci si accendano quando entriamo in una stanza. Naturalmente, ricorda che per funzionare richiede un bridge. È compatibile con iOS, Android e l'app IFTTT, nonché con Siri, Google Assistant e Alexa. Per 31,90 euro

Osram Smart Sensor

Se hai optato per la linea intelligente OSRAM, nel suo catalogo troverai anche un sensore di movimento che funziona tramite Wi-Fi. Questo sensore rileva i movimenti in un raggio di 100 ° e fino a una distanza di 4,5 metri, segnalando se l'oggetto estraneo è ancora nel suo raggio di azione, poiché spegne la luce non appena esce. Fornisce anche la temperatura ambiente. Per 34,93 euro

Aria condizionata

Un'altra funzione molto utile grazie al comfort e ai risparmi che può apportare è l'aria condizionata. Grazie a questi dispositivi possiamo programmare, accendere e spegnere i nostri sistemi di climatizzazione con la voce.

Tado Starter Kit V3 +

Con il cellulare, manualmente o con la voce, puoi conoscere e controllare la temperatura della casa con questo kit di marca Tado (199 euro). Il suo utilizzo è semplice e ha un design accattivante, compatto e minimalista. 118 euro. Questo sistema ha funzioni come la geolocalizzazione, il rilevamento di finestre aperte e l'adattamento meteorologico con l'obiettivo di ottimizzare l'uso che facciamo del riscaldamento domestico. Fornisce informazioni sulla freschezza dell'aria in casa e sulla qualità dell'aria esterna e, naturalmente, può essere attivata, disattivata e programmata.

È compatibile con Amazon Alexa, Apple HomeKit, Google Assistant, con l'app IFTTT e con smartphone iOS e Android, nonché con il 95% dei sistemi di riscaldamento (secondo il produttore).

Sensibo SKY

Questa soluzione ci consente di convertire l'aria condizionata nella nostra casa in un sistema di climatizzazione intelligente, al fine di controllare, automatizzare e monitorare i suoi consumi dal telefono cellulare e dalla voce. È compatibile con iOS, Android, IFTTT, Alexa e Google Assistant. Su Amazon per 99 euro.

Altri

Google Chromecast

Sebbene ci siano TV come LG di fascia alta 2018 con ThinQ AI che consentono il controllo vocale con Google Assistant, un'alternativa più economica e compatibile con qualsiasi TV con uscita HDMI è quella di ottenere un Google Chromecast (39 euro).

Google Chromecast è una delle soluzioni più semplici ed economiche per trasformare una televisione in una Smart TV. Il Chromecast trasmette il contenuto del telefono alla TV, riproducendo dal cellulare ciò che indichiamo (Netflix, HBO, Amazon Prime, Spotify), ma senza la necessità che il telefono sia impegnato in tale compito. In questo tutorial di base di Xataka ti mostriamo passo dopo passo come utilizzare Google Assistant con Chromecast per controllare la tua TV con Google Home.

Netgear Orbi Home

Se hai bisogno del segnale Wi-Fi per raggiungere tutte le parti dei locali ottimizzando l'intensità della rete, questo sistema mesh Orbi Home offre una copertura fino a 250 metri (espandibile con altri satelliti) secondo il produttore, oltre ad essere tri-band, hanno MU-MIMO, consentono di configurare il controllo genitori e raggiungere velocità fino a 2,2 Gbps. Questo pacchetto particolare può essere controllato con gli altoparlanti di Google e anche con Amazon Echo. Per 241,48 euro

Nota: alcuni dei link pubblicati qui provengono da affiliati. Nonostante ciò, nessuno degli articoli citati è stato proposto da marchi o negozi, la loro introduzione è stata una decisione unica del team di redattori.

Condividere none:  Divertimento Scienza Analisi 

Articoli Interessanti

add