Questo sfondo causa l'arresto anomalo di alcuni telefoni Android e il ripristino delle impostazioni di fabbrica

Universo di ghiaccio, uno dei leakers Samsung più famoso al mondo, ha condiviso sul suo profilo Twitter un'immagine molto particolare. È una foto di un paesaggio che, quando configurato come sfondo, fa fallire i cellulari Samsung e persino alcuni pixel di Google e devono essere ripristinati dalla fabbrica per poterli riutilizzare.

È un malware? È una specie di hack? Piuttosto no. Apparentemente, il problema risiede nello spazio colore utilizzato dalla foto e da un bug di Android 10. Spiegheremo ora cosa sta succedendo con questo sfondo e come può essere risolto.

Questo non è sRGB

pic.twitter.com/Oay8gewL3A

- 💫 (@ abdalla_moneer1) 31 maggio 2020

Nel video sopra puoi vedere l'errore.

Per impostazione predefinita, Android 10 utilizza lo spazio colore sRGB (standard RGB, creato da HP e Microsoft), quindi riproduce le immagini che utilizzano lo spazio colore sRGB. Il problema è che questa immagine con cui abbiamo a che fare oggi utilizza lo spazio colore RGB e RGB non è lo stesso di sRGB. Senza andare oltre, RGB ha più colori di sRGB.

Dylan Roussel, da 9to5Google, spiega in un thread di Twitter che quando configuriamo l'immagine come sfondo, il sistema operativo invoca la funzione "doColorManagement" di "ColorManagementProxy". Fondamentalmente, questa funzione ha il compito di verificare che il dispositivo supporti il ​​suo spazio colore.

Cosa succede quando l'immagine è RGB? Normalmente, il sistema operativo lo converte in sRGB, ma Android 10 no. Pertanto, spiega Roussel, un Google Pixel 3 XL con Android 10 non riesce a mettere l'immagine come sfondo. Tuttavia, lo stesso non accade in un Google Pixel 4 XL con la versione beta di Android 11, poiché questa versione converte lo spazio colore.

Profilo colore immagine.

Qui il profilo colore di Google Skia svolge un ruolo importante. Questo utilizza colori premoltiplicati, ovvero colori che sono già stati moltiplicati per il canale alfa (quello che definisce l'opacità). Tuttavia, la maggior parte dei formati di file grafici assume alfa post-moltiplicati (un valore di colore e opacità separati da quel colore). Quindi devi convertire correttamente tra i due formati quando leggi e scrivi in ​​questi sistemi. Il problema è che Android elabora l'immagine senza convertirla, facendo sì che SystemUI vada in crash loop e il dispositivo non possa essere utilizzato. La soluzione è ripristinare la fabbrica o, in alcuni casi, avviare il dispositivo in modalità provvisoria, sebbene alcuni utenti affermino che questo metodo non sempre funziona.

ha senso, dal momento che "Google Skia" ha canali alfa premoltiplicati (prima immagine) e il file java android elabora l'immagine direttamente senza convertire il colore in valore di colore premoltiplicato (seconda immagine), Android si è bloccato perché sta tentando di accedere a un indice limiti pic.twitter.com/vN6LVlOd6g

- Sopan (@moreahsenyum) 31 maggio 2020

Davide Bianco, sviluppatore di ROM personalizzate Android, spiega che "ciò che accade è che il valore della variabile" Y "è maggiore dei limiti dell'istogramma, causando il collasso del SystemUI". In un istogramma viene mostrata la scala RGB dei valori da 0 a 255. Tuttavia, se diamo un'occhiata al registro che si blocca vedremo che Android prova a dargli il valore "256", un valore impossibile e che è fuori dai limiti.

È un bug che verrà sicuramente replicato in altre immagini che usano lo stesso profilo colore. Come viene risolto? A livello di sistema operativo si può fare ben poco, ma a livello di file esiste una soluzione semplice: convertire il profilo colore. Basta aprire un programma di editing (Affinity Photo, Photoshop o GIMP) e convertire il profilo in sRGB. Quindi quell'immagine viene esportata come JPEG o PNG e voilà, può essere utilizzata senza problemi.

Ice Universe afferma che Samsung ha già ricevuto informazioni su questo bug a metà maggio e che il problema è stato risolto. La maggior parte degli utenti interessati utilizza i cellulari Samsung, quindi sarà una questione di attesa per il rilascio dell'aggiornamento pertinente.

Condividere none:  Analisi Divertimento Mobile 

Articoli Interessanti

add