Blackberry Passport dopo un mese di utilizzo: un Blackberry per i tossicodipendenti del marchio

Blackberry deve essere elogiato per l'audacia della sua proposta e la freschezza che ha introdotto sul mercato con il rilascio del suo Passport, un team che abbiamo analizzato in dettaglio subito dopo il suo arrivo sul mercato.

Il Blackberry Passport è un dispositivo completamente diverso da quello che si trova sul mercato e che, dopo un mese di utilizzo, siamo convinti che è stato creato per il totale convinto del Blackberry di tutta la vita che sono consapevoli che è necessario assumere Troppi impegni guardando la competizione oggi.

Se vuoi sapere come è stato questo mese di utilizzo con Passport, dai un'occhiata al video che ti offriamo e alle nostre impressioni.

Design strano dove spicca la tastiera fisica

Dal passaporto Blackberry è impossibile non rimanere per primi con il suo design. Il formato non è il solito e non ci siamo abituati oggi, non importa quanto siano grandi gli smartphone di grandi dimensioni.

La larghezza è immensa, quindi devi pensare a gestirla principalmente con due mani. Anche il peso (quasi 200 grammi) e lo spessore non trasmettono con precisione la delicatezza, ma in cambio troviamo un terminale robusto e ben rifinito, oltre allo spazio sufficiente per garantire uno dei suoi chiari vantaggi: grande autonomia.

Il grande valore del design del nuovo passaporto è nella sua tastiera. Blackberry ritorna al modello fisico ma combinato con successo con parti sullo schermo, come il tastierino numerico o il suggerimento di parole.

Per coloro che hanno sempre apprezzato la tastiera fisica nella loro esperienza di utilizzo di uno smartphone, questa è un'ottima notizia, perché è stata molto comoda per noi, anche se è anche vero che, dopo alcuni anni sul lato esclusivo dell'esperienza tattile, non troviamo più un chiaro vantaggio della tastiera fisica nell'esperienza con uno smartphone.

Display, batteria e prestazioni "made in Blackberry"

Se qualcosa ha sempre caratterizzato Blackberry, oltre alla tastiera, è stata l'autonomia delle sue attrezzature classiche e la fluidità delle operazioni. In questo modello abbiamo trovato di nuovo entrambi gli aspetti.

Le generose dimensioni fisiche del Passport gli consentono di ospitare una grande batteria di quasi 3.500 mAh che ci lascia con un intenso margine di lavoro oltre il giorno e insolito nella fascia alta come regola generale.

Per quanto riguarda l'operazione, lo Snapdraogn 801 combinato con i 3 GB di RAM e BB 10 rendono la fluidità totale il massimo dell'esperienza di utilizzo di questo passaporto.

Lo schermo ha anche risposto correttamente dopo questo mese di utilizzo. La dimensione è corretta, la visibilità è abbastanza buona anche all'aperto e non vi sono problemi con la densità dei pixel. Dove non siamo stati così soddisfatti è la fotocamera, che nonostante raggiunga i 13 megapixel, rimane per noi un punto al di sotto della gamma alta di oggi.

Sì, ci siamo agganciati all'idea di prendere il terminal in un certo senso paesaggio per navigare e usare la tastiera come scorrimento. Sia per quello che per il sistema operativo, il formato 1: 1 dello schermo è un successo.

Blackberry 10, ottimo sistema operativo senza il supporto che merita

Dominato in modo schiacciante sul mercato da iOS e Android, lottare per un terzo posto nell'ecosistema è complicato e poco speranzoso. È il grande peso che deve sopportare BB10.

Come sistema operativo, nel concetto, nell'operazione o nell'uso dei gesti, amiamo e convinciamo, soprattutto una volta che l'importante curva di apprendimento ha bisogno per trarne il massimo.

Vediamo meno soluzione al problema dell'ecosistema. Blackberry ha incluso con successo la compatibilità con le applicazioni Android attraverso il negozio Amazon, il che gli dà un notevole miglioramento. In termini generali, è una gioia che portiamo con noi, anche se per dargli più valore, dovrai essere aggiornato su attività come il download di un APK per includere applicazioni che Amazon non ha nel tuo negozio.

Siamo anche preoccupati e giochiamo contro BB10 il piccolo supporto degli sviluppatori, il che è vero che stanno rimuovendo nativamente alcune delle applicazioni che oggi consideriamo essenziali su uno smartphone, ma che in molti casi vengono abbandonate e condannate a lavorare come le vecchie versioni.

Condividere none:  La Nostra Selezione Analisi Mobile 

Articoli Interessanti

add