Benvenuti nella battaglia dei prezzi: che cos'è la corrispondenza dei prezzi e quando un'offerta eccezionale smette di esserlo?

Quando un negozio ha buoni prezzi, la parola esce. Ma c'è qualcosa di ancora più veloce del passaparola: il corrispondenza dei prezzi. Ed è che la battaglia dei prezzi è così feroce che a volte è questione di secondi che un'offerta specifica di un negozio venga replicata nella competizione. Cos'è la corrispondenza dei prezzi e chi lo fa?

Corrispondenza dei prezzi negli esempi

Nell'introduzione di questo articolo è già intuito che il corrispondenza dei prezzi È qualcosa come la corrispondenza dei prezzi, o quello che è lo stesso, che un negozio è uguale ai prezzi - generalmente offre - di un altro. Ma vediamo con alcuni esempi in modo che sia meglio compreso.

Circa una settimana fa è stata la "Giornata senza IVA" di El Corte Inglés, dove una selezione di prodotti ha visto il loro prezzo ridotto di almeno il 17%, un'operazione che ha dato luogo a cifre molto lontane dai prezzi psicologici - quelle terminate in 95, 99 o 90 che i negozi usano per ingannare l'occhio - che siamo abituati a vedere.

Alle 22:00 di giovedì 16:00, El Corte Inglés ha attivato la campagna e il corrispondenza dei prezzi non c'è stata attesa: questo è uno screenshot di quei primi minuti:

Un altro caso Nell'ambito delle vendite settimanali FNAC, il Bose 700 ha ceduto il prezzo a 299,99 euro, un'offerta che spicca sulla copertina della sezione audio.

Se andiamo allo stesso modello su Amazon, scopriremo che sono allo stesso prezzo e che in base all'estensione Keepa - altamente raccomandato per conoscere le fluttuazioni di un prodotto su Amazon -, stiamo affrontando il suo prezzo minimo storico sulla piattaforma.

PcComponentes di solito aggiorna le sue offerte settimanalmente e tra quelle di questi giorni c'era l'Asus ZenBook UX433FA (Nuovo) -A5243T a 849 euro, un notevole calo dei prezzi, tenendo conto che il suo prezzo abituale è superiore a mille euro. Ma non è stato l'unico a mettere le forbici in questo laptop: su Amazon ha raggiunto il suo prezzo più basso.

Abbiamo già visto esempi che ci consentono di sapere dove vanno gli scatti ma, prima di parlarne corrispondenza dei prezzi, ci siamo consultati con le principali attività online per comunicarci se seguono la strategia corrispondenza dei prezzi. O viceversa, se sanno se la competizione li ha sotto una lente d'ingrandimento per farcela. Alcuni non hanno risposto e altri ... in generale, dovremo leggere tra le righe.

Pertanto, in Media Markt spiegano che applicano la logica commerciale del mercato:

"In MediaMarkt seguiamo e applichiamo la logica commerciale del mercato dell'elettronica di consumo in cui i prezzi sono in costante evoluzione. In linea con la nostra strategia omnicanale, i prodotti che offriamo hanno gli stessi prezzi sul web e nei negozi fisici. Per questo, abbiamo con un sistema di etichette digitali che ci consente di adattare i prezzi in modo rapido e automatico. In questo modo, possiamo garantire che offriamo prezzi aggiornati sia sul nostro sito Web sia negli 88 negozi fisici che abbiamo in tutta la Spagna. "

Su Amazon sono ancora più criptici:

"In Amazon, il loro obiettivo principale è il cliente, non la concorrenza. Lavorano per offrire al cliente il miglior prezzo, la migliore qualità e un'ampia varietà di prodotti. Non commentano la concorrenza o i prezzi."

FNAC ne è chiaro, lo fanno ed è probabile che:

"In Fnac abbiamo una politica di abbinamento dei prezzi per tenere conto del prezzo della concorrenza nelle nostre decisioni sui prezzi, a seconda dell'ambito di applicazione, viene utilizzato in due modi: automatico e manuale".

Chi e quando viene applicata la corrispondenza dei prezzi

Indipendentemente dal fatto che sia apertamente detto, la corrispondenza dei prezzi è una realtà nello shopping online ed è al momento di confrontare i prezzi quando scopri la corrispondenza dei prezzi. Naturalmente, non si verifica in tutti i negozi o in tutte le offerte. E ha la sua logica.

Sono i negozi con un volume maggiore di vendite e, quindi, meglio conosciuti e con più presenza su Internet che utilizzano questa strategia per pareggiare i prezzi dei concorrenti diretti. Abbiamo già visto casi da Amazon, El Corte Inglés o PcComponentes, ma questa competizione include anche altri grandi come FNAC, Worten o Carrefour. Gli utenti si fidano di queste attività online, quindi è plausibile che ci sia un flusso di clienti da uno di questi negozi ad altri. Ed è che sebbene lo stesso prodotto sia venduto molto più economico in un altro negozio online, se si tratta di un'azienda piccola e poco conosciuta, è normale per noi scommettere sul pagamento di più e andare a uno di quelli più grandi.

Per raggiungere il corrispondenza dei prezzi questi grandi negozi usano tecniche come a ragnatela o crawler web È dedicato alla ricerca attiva su Internet per ottenere un elenco con prodotti e prezzi, consentendo loro di conoscere le variazioni di prezzo quasi istantaneamente. Tuttavia, viene anche eseguito manualmente.

La seconda premessa è che non si verifica sistematicamente in tutti i prodotti scontati, ma che la corrispondenza dei prezzi avviene nelle migliori offerte, il che fa male a causa dell'attrattiva che sono per i potenziali acquirenti. Normale: se un prezzo scende ma non è ancora più economico del nostro, non ha senso abbassarlo. Inoltre, ci sono negozi che possono caricarlo. Sicuramente avete mai visto che inspiegabilmente un prodotto che sta acquisendo esperienza sul mercato aumenta e diminuisce nel tempo grazie a questo tipo di effetto domino.

Ma se ci troviamo di fronte a un'offerta a stelle che attira l'attenzione, ha tutte le schede da replicare. E come facciamo a sapere che genera interesse? Perché è normale che prima di acquistare online, andiamo a google in cerca di informazioni. Quando c'è un'offerta molto popolare, quel prodotto subisce un rimbalzo nelle ricerche. Inoltre, i negozi sono responsabili di mostrarci quali sono gli articoli più venduti, sia mettendoli sulla copertina, sia mediante filtri di ricerca che ci consentono di ordinare in base alle vendite o con un'etichetta che riporta il numero di articoli venduti negli ultimi ore, come Media Markt.

Comunque sia, gli acquirenti vincono da questa battaglia sui prezzi, poiché vedono come quell'offerta irresistibile si diffonda a vari negozi, rendendo il prezzo più competitivo. Ma anche, paradossalmente, ci sono fattori oltre il prezzo: la politica di restituzione, il servizio clienti, i costi e le opzioni di spedizione, l'esistenza o meno di negozi fisici e la vicinanza di questi, o semplicemente e semplicemente la fiducia che ispiraci. Pertanto, un'offerta può essere allettante, ma allo stesso prezzo possiamo scegliere un altro negozio che ci porterà a casa rapidamente e gratuitamente.

Puoi essere aggiornato e sempre informato delle principali offerte e novità di Xataka Selección sul nostro canale Telegram o sui nostri profili di riviste Twitter, Facebook e Flipboard.

Condividere none:  Mobile Divertimento Analisi 

Articoli Interessanti

add
close