Ora possiamo sapere come sarebbe il misterioso Surface Phone pieghevole di Microsoft grazie a questo concetto

Microsoft è all'altezza di qualcosa di grande, come dimostra il brevetto che è stato loro concesso la scorsa settimana negli Stati Uniti. Questo brevetto era già emerso alla fine di ottobre di quest'anno, dove la sua somiglianza ci ha ricordato quel mitico corriere Microsoft, che non ha mai visto la luce del giorno.

Ora abbiamo nuovi indizi sul fatto che a Redmond stanno lavorando su un dispositivo che è noto con il nome in codice di "Andromeda", che potrebbe essere il Surface Phone che si dice e previsto. E ora, grazie al designer David Breyer, possiamo dare un'occhiata più chiara a come sarebbe questo dispositivo se fosse reale.

Microsoft Andromeda

David Breyer ha deciso di mettersi al lavoro e leggere attentamente il brevetto Microsoft, nonché i diagrammi e i dettagli, questo allo scopo di realizzare una ricreazione 3D del dispositivo e quindi possiamo capire un po 'quello che stanno facendo a Redmond.

Le prime indiscrezioni, il nuovo brevetto e gli esempi mostrati con il Corriere ci mostrano un'interessante fusione che potrebbe riportare Microsoft sul mercato dei dispositivi mobili. Non sappiamo se Andromeda sarà uno smartphone, un tablet o il desiderio di Surface Phone, dai, non sappiamo nemmeno se vedrà la luce. Il fatto è che è qualcosa che sta attirando l'attenzione.

Questo dispositivo consisterebbe in una sorta di smartphone con un doppio schermo pieghevole, qualcosa di molto simile allo ZTE Axon M, in cui la scommessa verrebbe focalizzata sulle sue possibilità di notebook digitale integrando funzioni esclusive nel software grazie a Windows 10. Queste funzioni sarebbero molto simili a ciò mostrato in Courier alcuni anni fa, e darebbero a questo dispositivo un fattore che lo distinguerebbe dalla concorrenza.

Avendo un doppio schermo potremmo avere vari formati di utilizzo, che vanno dal classico smartphone, tablet in una sorta di libro aperto e persino chiuso dove potremmo vedere le notifiche sul piccolo schermo situato sulla cerniera. Un elemento chiave di questo dispositivo sarebbe l'integrazione di uno stilo che aiuterebbe con le funzioni del pad digitale.

Un'altra delle voci che suonano fortemente, più ora dopo che Qualcomm lo ha confermato, è che questo dispositivo pieghevole sarebbe arrivato con Snapdragon 845 e Windows 10 S, il che ci avrebbe permesso di utilizzare le applicazioni x86 su ARM e avere un'autonomia di almeno 20 ore. in uso costante.

Nel caso in cui tutto ciò si rivelasse reale, Microsoft avrebbe uno dei dispositivi più interessanti del 2018, poiché debutterà una nuova categoria di prodotti che mescolerebbe il meglio dei vari mondi. Nel frattempo, tutto ciò che ci resta è immaginarlo e indovinare come sarebbe grazie ai disegni di David Breyer.

In Xataka | Un misterioso notebook digitale pieghevole con Windows 10 sarebbe il ritorno di Microsoft ai dispositivi mobili

Condividere none:  La Nostra Selezione Mobile Divertimento 

Articoli Interessanti

add